“Addio alle Armi”

By 24 ottobre 2015Italia

Inaugurazione incontri pubblici (“Conversazioni a porte aperte”)


image001 , 24 ottobre- Sarà il magnifico rettore dell’Università di , prof. a inaugurare, domenica 25 ottobre alle ore 11 alla , insieme al direttore Giorgio Gosetti, il ciclo di incontri pubblici che costituiscono la dorsale del Progetto Speciale in programma nel quadro delle celebrazioni per la Grande Guerra (1915/18). Articolato in 38 film, 11 conversazioni pubbliche e una Mostra fotografica è un programma realizzato da Casa del Cinema e Facoltà di Lettere e Filosofia – La Sapienza ed è curato da Giorgio Gosetti (esperto di cinema, docente Dams di Bologna) insieme a Franco Piperno (Delegato alle iniziative culturali di Ateneo), Francesca Bernardini (Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali) e Andrea Minuz (Dipartimento di Storia dell’arte e Spettacolo). Incontri e proiezioni si svolgono alla Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni, 1) e all’aula Levi ex Vetrerie Sciarra (Via dei Volsci, 22 ). Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Protagonisti dell’incontro di domenica prossima saranno il regista Marco Bellocchio e la storica dell’arte Claudia Cieri Via. Tema del confronto, a partire dal film VINCERE di Marco Bellocchio, è l’estetica del primo Novecento, tra avanguardie artistiche, fermenti politici, sperimentazioni visive e trasformazioni sociali. Un terreno di confronto inedito sia per Bellocchio che per Claudia Ceri Via che racconteranno al pubblico una pagina di storia che cominciò a trasformare per sempre la vita e le ideologie del Secolo Breve. Sarà lo stesso Giorgio Gosetti a condurre l’incontro. “Raccontare agli spettatori e ai ragazzi di oggi la Grande Guerra senza avvitarsi in ricostruzioni dottorali ma anche senza banalizzare un evento che fu davvero epocale – dice – è stata la nostra sfida. Pensiamo che il cinema ci fornisca gli strumenti più utili e attuali (per la prima volta la Storia si documentava e metteva in mostra in tempo reale grazie ai filmati); ma crediamo anche che raccontare questa vicenda davvero mondiale con angolazioni inedite e protagonisti appassionanti possa incontrare un interesse reale di tanti spettatori. Senza nostalgie, senza retorica, senza pregiudizi”

Il programma completo della rassegna è disponibile su www.casadelcinema.it

 La Casa del Cinema è una struttura promossa dall’Assessorato alla Cultura e allo Sport di Roma – Dipartimento Cultura, con la direzione di Giorgio Gosetti e la gestione Zètema Progetto Cultura.


Lascia un commento