Connect with us
Azzera la bolletta

Italia

Voglio dormire in un castello

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Diverse idee per passare una o più notti in alcuni dei più bei castelli dell’Alto Adige

SchlossPlars2Merano, 20 novembre 2015 – A Merano e nei suoi dintorni c’è anche la possibilità di scegliere il proprio alloggio in alcuni tra i più antichi ed affascinanti manieri dell’Alto Adige. Proponiamo quattro possibilità tra le quali decidere dove passare notti da sogno. Relais & Chateaux Castel Fragsburg, a Merano Il Fragsburg è una residenza di caccia costruita nel 1620 che ha cambiato nel corso dei secoli diversi proprietari. La conversione dell’edificio in hotel è iniziata nel 1954, quando passò alla famiglia Ortner. Oggi la residenza, oltre a offrire camere ricche di fascino, ha un’eccellente cucina gourmet, affidata ad Alois Haller, chef che vanta una Stella Michelin. www.fragsburg.com Castel Rundegg, a Merano A pochi passi dal centro di Merano, Castel Rundegg è ora un prestigioso hotel e custodisce tra le sue antiche mura ambienti e stanze ricche di tradizione e cultura, arredate con eleganza e raffinatezza. 15 camere nell’edificio principale e altre 15 nell’edificio adiacente tutte avvolte nell’atmosfera suggestiva degli antichi manieri e nel fascino ammaliante del medioevo. www.rundegg.com Castel Plars, a Lagundo Dodici suite e un castello, in mezzo ai vigneti, torri signorili e merli pieni di storia, con finestre ad arcate. Castel Plars emana tradizione e offre un’atmosfera di altri tempi. Il parco del castello ha una nuova piscina panoramica a sfioro e vi si può camminare stando immersi in un giardino di bellissime rose, ortensie e oleandri. Chi va alla ricerca di cose preziose all’interno delle mura storiche del Castello trova dei veri tesori nelle cantine: botti originali di tempi remoti, attrezzature antiche, bottiglie di vino ricoperte dalla polvere degli anni. È come se il tempo si fosse fermato secoli fa. www.schlossplars.com Castel Wehrburg, a Prissiano Il maniero fu costruito nel XIII secolo e attorno al 1520 fu sottoposto alle uniche opere di rinnovo. I piani inferiori non subirono però variazioni e rimasero fedeli alla costruzione originale. Nel castello si trovano ancora oggi antiche stufe risalenti al XVI e al XIX secolo. La cappella fu eretta nel XV secolo e ristrutturata nel XVII secolo. Oggi il castello è proprietà di Jakob Holzner e le comode stanze conservano tutto il fascino dei tempi antichi. www.wehrburg.com *** Merano e dintorni Guardando dall’alto l’area di Merano e dei suoi dintorni si ha l’impressione di osservare una stella, nel cui centro risiede la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano – un cocktail di contrasti che arricchisce l’offerta turistica dodici mesi l’anno. Oltre 6000 posti letto disponibili su tutta l’area completano il panorama di questa regione, in grado di soddisfare ogni interesse, garantendo servizi e strutture varie e differenti ma il cui comune denominatore è l’alta qualità e la cura dei particolari in ogni proposta.

Riferimenti per pubblicazioni: 0473 20.04.43 – www.meranodintorni.com

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè