Connettiti con noi

Italia

Una perla di architettura tra 300 km di piste da sci, la Val Venosta stupisce!

redazione

Pubblicato

il

Per godersi l’ultima neve in un regno di sport invernali, il Romantik Hotel Weisses Kreuz di Burgusio (BZ), gioiello architettonico protetto dai Beni Culturali.

di Ram

 

_E2F5360_980b170aeaBolzano, 31 gennaio – Si respira il trascorrere dei secoli tra i dettagli antichi che fanno parte della Tenuta ZumLöwen, una delle due strutture del gioiello architettonico del Romantik Hotel Weisses Kreuz, nel cuore storico di Burgusio (BZ), tra le vette innevate della Val Venosta. È un incrocio sorprendente di tradizione e design, nato come magazzino per il fieno e deposito agricolo, poi arricchito di ambienti gotici tipici dell’architettura tedesca e restaurato nel 2013 in collaborazione con l’ufficio dei Beni Culturali della Provincia di Bolzano. Ospita nove esclusive suite. L’edificio principale era invece un hotel già dall’800 ed è gestito dalla famiglia Theiner da cinque generazioni. È dotato anche di una terrazza panoramica all’aperto con idromassaggio a 36° e vista tra le vette. Il tutto forma un complesso originale dove l’ambiente alpino di mescola armonicamente con elementi urbani e che non a caso ha ricevuto già notevoli riconoscimenti in campo architettonico: il D-Prize 1, Premio interiore architettura “ExpoSynergy” di Milano, il riconoscimento della Fondazione Architettura Alto Adige ed importanti articoli su riviste specializzate. Intorno questo scrigno di arte e di storia si sdraiano sulle montagne le piste da sci del Monte Watles e quelle di Belpiano (nella vicina Nauders, in Austria). Trecento km di tracciati si snodano tra i 16 comprensori dell’Ortler skiarena, mentre a partire dall’hotel ci si può organizzare scegliendo tra i diversi e suggestivi tour di scialpinismo, che permettono di raggiungere picchi che toccano quasi i 3mila metri di altitudine. Il Lago di Resia, poco distante dal Romantik Hotel Weisses Kreuz è una tavola ghiacciata in cui aquiloni colorati trascinano sul soffio del vento gli amanti dello snowkiting su ghiaccio. I più romantici non possono rinunciare ad un giro in slitta trainato dai cavalli intorno al bellissimo Lago di San Valentino. E tante sono le opportunità per escursionisti e esploratori della montagna con ciaspole ai piedi. Per vivere al meglio l’ultima neve coniugando lo sport e il lusso di soggiornare in una residenza preziosa, si può cogliere l’offerta di una settimana “Sulle nevi della Val Venosta” dall’8 al 15 febbraio o dal 22 al 29 marzo 2015.

Per info www.weisseskreuz.it

 

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie