Italia

Un ponte di sapori

By 25 Febbraio 2016 No Comments

Un 25 aprile all’insegna del gusto della Basilicata a Villa Cheta Élite di Acquafredda, Maratea (PZ)

image001Roma, 25 febbraio – I viaggi che rimangono impressi nella memoria non passano solo per le strade e per i paesaggi ma si addentrano nel cuore dei luoghi, in un’avventura che coinvolge i profumi e i sapori che riescono nell’impresa di ricordare, anche ad anni di distanza, la sensazione di un momento e a evocare nitidamente scenari ormai lontani. Come, ad esempio, lo straordinario panorama sul Golfo di Policastro, che si gode dalle finestre del Villa Cheta Élite di Acquafredda, a Maratea (PZ), elegante struttura d’epoca Liberty, gestita da una famiglia che, di questa terra e delle sue suggestioni, si è letteralmente innamorata. Per il ponte del 25 aprile, con l’idea di offrire a tutti un assaggio del segreto che ne ha affascinato anche i proprietari, Villa Cheta Élite propone un Itinerario Goloso alla scoperta dei prodotti tipici della Perla del Tirreno, tra tappe obbligate nei sapori della pasta fatta a mano, della gustosissima zuppa di pesce alla maratiota, a base di pesce di scoglio e di peperone rosso, in un tripudio di erbe aromatiche, legumi e ortaggi. Il percorso prevede una visita nel Centro Storico di Maratea, alla scoperta delle numerose chiese, cappelle e monasteri, costruite in epoche e stili diversi. Durante queste passeggiate sarà possibile fermarsi e degustare, nei piccolissimi localini che si affacciano sulle tante piazzette, seduti al sole o accomodati in qualche saletta caratteristica, i tanti  primi piatti tipici lucani come i maccaroni arraganati, lalagane e ceci, i cavatielli rafano e mollica, il pane cotto; in seguito la visita potrà proseguire nella parte alta di Maratea dove si potranno assaggiare la famosa mozzarella a treccia di Massa direttamente nel piccolo caseificio dove si produce,  e assaporare, insieme ai piccoli produttori, i  famosi pomodori e le ricottine di Brefaro. Non può infine mancare la degustazione del pesce fresco pescato nello splendido mare cristallino che accarezza la costa di Maratea, tra i piatti tipici troviamo la spigola alla malvasia, i fusilli con calamaretti e peperoncino e la zuppa di pesce allamaratiota, preparati nel famosissimi ristorantini affacciati sul caratteristico porto di Maratea. Inoltre, la pasticceria del luogo propone i bocconotti ripieni di marmellata o cioccolato e i dolcetti di mandorla accompagnati dai rosoli artigianali come quello alla fragola e al finocchietto selvatico.

Lascia un commento