Connettiti con noi

Diritti umani

Tracciature, pass vaccinali o passaporto vaccinale. Ma all’appello mancano 18mila minori non accompagnati

Paolo Buralli Manfredi

Pubblicato

il

Un’infinita voglia Europea di controllare tutti ed intanto, si sono persi più di 18.000 Bambini/Minori non accompagnati, emigrati dal continente Africano!

È ormai evidente a tutti che la questione migratoria sarà, per almeno il prossimo trentennio, un argomento cui nessun Paese potrà sottrarsi, specialmente quei paesi che sono il confine d’Europa. Va da sé che ormai l’Unione Europea ha dato il meglio per far capire a tutti i popoli che vivono all’interno di questa “Unione” che il termine unione non corrisponde alla realtà dei fatti, semplicemente perché, nei fatti, ogni giorno si avvicendano azioni che dimostrano sempre più egoismi nazionali che nulla hanno a che vedere con la parola che determina un Europa, “Unita” ma che in realtà è totalmente disunita.

Un Europa disunita anche per quanto riguarda i Diritti Umani, che tratta a piacimento condannando solo se ha interesse politico-finanziario, ne sono prova i paesi dell’est Europa che sono entrati a far parte dell’Unione e che al loro interno hanno gravissimi problemi su questo delicato argomento, minoranze totalmente calpestate dai Governi in carica, uomini e donne costretti ad andarsene od a non potersi candidare nel proprio Paese, ma eletti più volte al Parlamento Europeo, minoranze totalmente invisibili a questa Europa miope e priva di un’Umanità che la rende assolutamente meno credibile di quello che già è!

E che dire della gestione dell’immigrazione da parte dell’Unione Europea che in 15 anni non è riuscita a creare un centro di controllo centrale, limitandosi solo ad elargire soldi un po’ qua ed un po’ là girando lo sguardo dall’altra parte e facendo finta che il problema non fosse comunitario, ma solo di quei Paesi che sono il primo confine dell’immigrazione ma che, di fatto, sono il primo confine Europeo se esistesse nei fatti e culturalmente un “Unione Europea”.

Di tutta questa mala gestione unitaria senza controllo senza visione, senza prospettiva chi è che in realtà ci rimette veramente? Çava san dire, i migranti, che continuano ad arrivare sulle coste europee e che costretti da un’accoglienza barbara a dover arrangiarsi. Più volte si è assistito a scene umilianti dove degli Esseri Umani sono costretti, per una totale mala gestione governativa ed associazionistica, a fare i bisogni in mezzo alla strada, lavarsi nelle fontane o a vivere nel Lager di serie A, dopo aver vissuto per mesi in Lager di serie B e C .

Ma ancora più drammatico e vergognoso è il falso buonismo europeo che continua imperterrito a sostenere queste forme migratorie mantenendo una gestione decentrata, a scarico di responsabilità si potrebbe dire contrattualmente, senza avere una visione comune e futura che preveda un piano d’investimenti seri per poter rilanciare un continente, quello Africano, che inevitabilmente verrà totalmente depopolato se non si agirà in fretta, creando così inevitabili conflitti sociali che faranno nuovamente piombare l’Europa in un’altra guerra, e le guerre non hanno confini controllabili, e la storia ci ha insegnato che le guerre iniziate in Europa sono quasi sempre divenute guerre globali.

E la clamorosa sconfitta di un Europa inesistente ed inumana ce l’ha consegnata, come sempre da un anno e mezzo a questa parte il buon covid19, si perché è da più di un anno e mezzo che l’Europa cerca di tracciare gli abitanti dell’Unione Europea, tramite App o negli ultimi giorni, provando a far passare un passaporto vaccinale per tutti gli europei però, nel frattempo, si è persa più di 18.000 bambini/minori non accompagnati emigrati dal Continente Africano, stime a ribasso, senza aver alcuna idea di dove siano finiti  e senza neanche provare a lanciare allarmi e controlli massicci su questa tragedia di cui, probabilmente alla Commissione e Parlamento Europeo non interessa nulla. Altra delusione la stampa di tutt’Europa, “I professionisti della comunicazione” che è da un anno e mezzo che belano su terapie intensive, vaccini, passaporti vaccinali, pass vaccinali e tracciature, senza dedicare la giusta attenzione ad un argomento così drammatico ed importante dimostrando il totale disinteresse di un Sistema che non ha visione futura perché, è bene che lor Signori si ricordino che i Bambini, sono il futuro dell’Umanità.

LEGGI ANCHE ANSA

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie