Connect with us

Italia

Terremoto alto Lazio: Renzi destini i fondi del “bonus 18enni” al fondo per l’emergenza

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

[AdSense-A]

 

Sergio Divina: “Nelle fasi di emergenza, il Governo ha già attivato il fondo anticalamità per circa 240 milioni di euro.”

di Romolo Martelloni

Senza-titolo-14

“Ancora un terremoto squassa l’Italia e l’emergenza è nuovamente scattata con una corsa ai soccorsi e alla solidarietà da parte di tutto il PaeseLa disastrosa scossa occorsa tra l’alto Lazio e le Marche ha raso al suolo numerosi storici paesi, evidenziando, tra l’altro, come la politica della prevenzione e degli interventi di adeguamento antisismico di ancora tantissimi edifici sia una priorità nazionale ancora trascurata dalla politicaNelle fasi di emergenza, il Governo ha già attivato il fondo anticalamità per circa 240 milioni di euro. Fondi che non saranno sicuramente sufficienti per coprire i danni. Come gruppo Lega Nord del Senato auspico che il premier Matteo Renzi voglia emanare un decreto di somma urgenza per bloccare l’attuazione del “bonus 18enni” e spostare i relativi fondi (circa 300 milioni di euro) al fondo per l’emergenza terremoto. Sarebbe un provvedimento di buon senso, per impiegare i denari pubblici per una finalità concreta di alto valore sociale e morale, invece di continuare a spendere soldi pubblici per mancette e provvedimenti clientelari di breve respiro”, lo scrive in una nota il vicepresidente dei senatori della Lega Nord, Sergio Divina. 

Print Friendly, PDF & Email