Italia

Sebastian Nasello vince il premio “Giulio Gambelli” 2016, dedicato al maestro del Sangiovese

By 29 Febbraio 2016 No Comments

La premiazione, avvenuta lo scorso 16 febbraio, interrompe un “dominio” che nelle prime 3 edizioni del premio aveva visto trionfare sempre enologi piemontesi

ImageProxy (1)Siena, 29 febbraio 2016 – Grande successo per l’evento di premiazione del prestigioso riconoscimento “Giulio Gambelli” 2016 allo Spa Hotel Villasanpaolo di San Gimignano. È stato Sebastian Nasello, enologo del Podere Le Ripi di Montalcino (SI), ad aver vinto il prestigioso premio, creato nel 2012 da Aset (Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana) ed IGP (blog network de “I Giovani Promettenti”) che va a premiare ogni anno l’enologo “under 35” il cui lavoro abbia saputo incarnare “l’idea di vino” del grande maestro del Sangiovese Giulio Gambelli. La premiazione, avvenuta lo scorso 16 febbraio, di Sebastian Nasello, interrompe un “dominio” che nelle prime 3 edizioni del premio aveva visto trionfare sempre enologi piemontesi, e si è svolta presso l’Hotel Villa San Paolo (www.villasanpaolo.it) di San Gimignano (SI), nell’ambito dell’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano. La serata, che ha avuto come location una tra le più suggestive delle dieci sale meeting del resort, ha inaugurato una stagione importante per gli appuntamenti business e incentive di Villa San Paolo, l’unica struttura sul territorio in grado di accogliere eventi importanti ottenendo per questo il patrocinio del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano per la sempre attesa presentazione dell’Anteprima della Vernaccia.

Lascia un commento