Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

Ritorna dal 4 novembre la rassegna ‘SCHERMI E PALCOSCENICI – Dalla parola all’immagine’ alla Sala Truffaut

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuto

[AdSense-A]

 

Prosegue la felice collaborazione fra Emilia Romagna Teatro Fondazione e Associazione Circuito Cinema di Modena

senza-titolo-11

Anche quest’anno la Stagione 2016/2017 del Teatro Storchi e del Teatro delle Passioni di Modena sarà affiancata dalla rassegna SCHERMI E PALCOSCENICI – Dalla parola all’immagine’, frutto della collaborazione fra Emilia Romagna Teatro Fondazione e Associazione Circuito Cinema: per alcuni titoli del cartellone del Teatro Storchi verrà proiettato presso la Sala Truffaut di Modena il corrispettivo cinematografico o un film le cui tematiche daranno spazio ad una riflessione allargata e condivisa da differenti linguaggi.
Al via quindi venerdì 4 novembre la prima proiezione: in occasione delle repliche de L’uomo dal fiore in bocca al Teatro Storchi il 10 e l’11 novembre, alle ore 21.15 presso la Sala Truffaut verrà proiettato Kaos di Paolo e Vittorio Taviani. Quattro episodi ispirati alle “Novelle per un anno” di Luigi Pirandello, introdotti da un episodio in cui i pastori si contendono il possesso di un corvo. L’episodio più memorabile è il terzo, tratto dalla novella “La giara”, con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia finalmente utilizzati al meglio delle loro enormi possibilità, in cui Zì Dima, per aggiustare la grossa giara per le olive dell’avaro don Lollò, vi rimane chiuso dentro.
La rassegna si snoderà fino al prossimo maggio per offrire al pubblico, attraverso il linguaggio cinematografico dei più grandi registi, uno strumento di riflessione per approfondire il legame fra teatro e cinema.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè