Puglia, nasce ‘Insieme per l’arte’, per custodire il patrimonio artistico tra le righe di versi poetici

1045052_393405360777570_649890559_nLa per risvegliare le coscienze e salvare le bellezze architettoniche e culturali nazionali, è questo il compito del nato in provincia di


di

Roma, 9 dicembre – ‘Insieme per l’’ è un progetto d’amore e nasce dall’intuizione di quattro professionisti pugliesi, uniti dalla passione per l’. Il comitato, nato in , si avvale  della collaborazione di istituzioni locali ma soprattutto di  un gruppo di poeti e artisti di varie regioni d’Italia, che hanno aderito all’iniziativa ed hanno deciso di mettere a disposizione il proprio estro gratuitamente a servizio della cultura. “Una poesia per l’” oppure “L’ per l’” : una sintesi in due parole. Si tratta essenzialmente di volontariato culturale senza scopo di lucro il cui  obiettivo è quello di sensibilizzare alla tutela e alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico  culturale e ambientale. Il tutto utilizzando  la poesia come arma moralizzatrice nei confronti dell’uomo moderno spesso incapace di conservare bellezza.  Al grido di ‘alziamo la penna per salvare l’arte’ tre anni fa è iniziata la battaglia degli ideatori di ‘Insieme per l’arte’, proprio sotto il campanile di una chiesa barocca, abbandonata e in degrado a , provincia di Foggia.  “Noi vogliamo credere che la poesia possa salvare il mondo” dichiarano i poeti coinvolti nel nuovo movimento culturale. Il metodo del comitato consiste nell’ organizzare rassegne poetiche in cui vengono presentate antologie,  raccolte di poesia con tema che varia in base al bene artistico da tutelare. Il ricavato della vendita del libro viene devoluto per il restauro del bene di natura artistica scelto di volta in volta. Lo scritto poetico o in prosa esalta, dà luce ma soprattutto racconta l’elemento: una chiesa abbandonata da restaurare, un’antica tela, un borgo, i prodotti della terra, le tradizioni gli usi e i costumi, tutto quel patrimonio che confluisce sotto il termine cultura. 1520637_10152180862559282_1977497897_n 2Gli eventi organizzati da ‘Insieme per l’arte’ hanno ottenuto nel 2013 il plauso e il patrocinio  dai rappresentanti della delegazione Fai di Foggia. “I nostri poeti realizzano, prima di comporre una lirica, uno studio analitico del sito in questione attraverso immagini e documentazioni, raccolgono informazioni realizzando  una poesia come fosse su commissione“ afferma la presidente del comitato Ella Grimaldi, che oltre a scrivere poesie è un medico fisiatra, “è come essere su un set in cui i poeti-attori recitano e raccontano attraverso i loro versi le bellezze artistiche culturali e ambientali di un luogo, decantandone l’importanza”. “Per il 2014 è in cantiere un evento in un borgo del beneventano tra i più belli d’Italia e altri inviti ci stanno giungendo da comuni interessati a porre l’accento sui loro siti artistici, richieste che diventano volano per una sinergia di culture e rendono il comitato un gruppo itinerante” , spiega Ella Grimaldi. “ Stiamo ultimando un lavoro sul significato artistico e simbolico e architettonico dei portali in piccoli paesi del sud Italia, oltre a un’antologia poetica che si occuperà questa volta di tematiche a carattere sociale a partire dalle disabilità. Questo in sintesi il nostro programma nella speranza di cogliere l’attenzione ed il supporto del ministero dei Beni Culturali” . “Si tratta di libri che narrano le nostre radici per dare consapevolezza alle future generazioni,  la riscoperta di una memoria fatta di esperienze che i nostri avi hanno accumulato, un tesoro da non perdere ma custodire con cura. Lo scopo nobile nasce da una valorosa convinzione che considera la poesia salvezza del mondo. Si scrive, si narra e si tramanda cibo per il cuore, nella speranza che il raccontare l’amore per l’arte e la cultura riesca a coinvolgere le nuove generazioni, diventando crescita, esperienza e conoscenza, poiché è nella maggiore consapevolezza di ciò che “si è” e che “si ha” che si gioca il  nostro futuro”.

Lascia un commento