Connect with us

Salute

Nasce la ASSC pro Moldavia onlus

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Una collaborazione per lo sviluppo, lo studio e l’applicazione delle nuove tecnologie mediche e chirurgiche, tra Italia e Moldavia che vede impegnati i professori P.B. Berloco, Angelo Filippini, Giorgio De Toma,e Massimo Monti de La Sapienza di Roma con i professori Evghenii Gutu e Eliferii Pitel del Paese dell’est europeo

 

Si è svolto a Roma il 28 ottobre presso la sede della terza Clinica Chirurgica del Policlinico Umberto I un incontra tra i direttori dei Dipartimenti di Chirurgia della Sapienza di Roma e il direttore della Società di Chirurgia della Moldavia Evghenii Gutu insieme al direttore dell’endoscopia digestiva Eliferii Pitel, finalizzato alla costituzione dell’ ASSC pro Moldavia onlus( Associazione per lo Sviluppo delle Scienze Chirurgiche Italia pro Moldavia onlus).

‘Scopo di questa nuova onlus a carattere scientifico’ – spiega il prof. Angelo Filippini, presidente della neonata associazione, ‘ è quello di divulgare le moderne tecnologie nel campo della chirurgia generale e della endoscopia. L’ associazione inoltre si propone un interscambio di studenti o giovani medici tra l’università la Sapienza ed il polo universitario della Moldavia’.

Tutto questo comprende anche la possibilità futura di progetti di ricerca condivisi tra Italia e Moldavia. Presenti all’incontro DailyCases media partner delle attività della nuova associazione e Ludmila Mudrea, professionista promotrice dell’incontro poichè da sempre impegnata in campo medico – scientifico nel costruire ponti tra l’Italia suo paese d’adozione ed i paesi dell’est Europa.

Viva soddisfazione per questa nuova e proficua collaborazione  ha espresso Evghenii Gutu titolare della cattedra di Chirurgia Generale dell’Università di Medicina e Farmacia N. Testemitanu di Chisinau capitale della Repubblica di Moldova