Molino sul Clitunno protagonista al Pic Nic a Trevi

By 11 Aprile 2016Italia

Dal 23 al 25 aprile, all’ormai famoso appuntamento umbro dedicato al vivere lento, al buon cibo e al saper fare, si impareranno i segreti della panificazione, l’arte per preparare il pan brioche e una buona pizza

image001 (1)Roma, 11 Aprile – Il Molino sul Clitunno (www.molinosulclitunno.it) anche quest’anno sarà partner dell’ormai famoso Pic Nic tra gli ulivi a Trevi, in Umbria, dedicato al vivere lento, al buon cibo e al saper fare che si svolgerà nel weekend dal 23 al 25 aprile. L’azienda con sede a Trevi, vicino alle sponde del fiume Clitunno, è leader nella trasformazione di grani con la sua più che trentennale esperienza nel mercato delle farine personalizzate, farine speciali per panificazione, pizzeria e pasticceria. Una storia ricca di traguardi come le diverse certificazioni per la qualità dei propri prodotti, quali HACCP Certificate UNI: 10854:1999, la BRC Food Certificate nonché l’autocertificazione “enzimi free”. E siccome il tema centrale dell’evento Picnic a Trevi sarà il “saper fare”, la Molino sul Clitunno proporrà, nei pregevoli spazi dell’Oleoteca (ex mattatoio), in pieno centro storico, corsi per imparare a fare il pane, la pizza e il pan brioche. Questo il programma dei laboratori:

image002Sabato 23 aprile alle ore 15.30 Luciano Venanzangeli, esperto maestro panificatore, proporrà un corso dedicato a pani fatti con farina tipo 1 macinata a Pietra, utilizzando olio extravergine di oliva Dop Umbria e con sapori della terra.  Domenica 24 aprile alle ore 10.30 e alle ore 16.30 la chef vegetariana e vegana Barbara Grimoldi alias Popa Simply food proporrà uno show cooking/laboratori per imparare a fare il Pan Brioche utilizzando la farina specifica per dolci del Molino sul Clitunno, latte e uova, accompagnato da una deliziosa crema di mele e un infuso preparato con freschissime erbe aromatiche. Lunedì 25 aprile il maestro pizzaiolo Riccardo Menon proporrà laboratori di pizzeria utilizzando farina tipo 1 macinata a pietra (ore 10.30) e farina multicereali (ore 15.30). I laboratori sono l’occasione per presentare i nuovi prodotti di casa Molino preparati con farina macinata a pietra, sia integrale che di tipo 1. Dalla farina “PrimoPane”, farina integrale macinata a pietra, si ottiene un pane buonissimo ed altamente proteico; questa farina infatti è un vero tesoro, ricco di ­fibra, proteine, micronutrienti come antiossidanti, vitamine. Un effetto “spazzino” sul nostro organismo, che permette l’eliminazione delle scorie, il rallentamento dell’assorbimento di grassi e colesterolo e un maggior senso di sazietà che dura più a lungo. Meno calorico, più ricco di fi­bra e vitaminico quali ferro e calcio. Dalla farina “Pandicasa”, farina tipo 1 macinata a pietra, invece, si ottengono pizze e pani con il tipico sapore ed aroma rustico di un tempo. La farina di tipo 1 ha infatti maggiore contenuto di fi­bre rispetto a farine più raffi­nate ed un impareggiabile sapore unico.


Una realtà, quella del Molino sul Clitunno, che unisce alla tradizione e alla passione di una azienda e di una grande famiglia, l’innovazione di processi produttivi che si traducono in miglioramento e ricerca di nuovi prodotti.

Per informazioni:

www.picinicatrevi.it

Lascia un commento