Migranti: affonda barcone al largo di Creta

By 3 giugno 2016Italia

Le Autorità greche hanno assunto il coordinamento delle operazioni


Senza-titolo-6

Roma, 3 Giugno – : ieri alle ore 17.15 è pervenuta una segnalazione da parte di una nave mercantile italiana che riportava l’avvistamento di un battello con numerosi a bordo in prossimità del limite delle aree di Ricerca e soccorso marittimo (SAR) egiziane e greche. La comunicazione è stata tempestivamente inoltrata alle autorità SAR del  Cairo e del Pireo. L’Autorità egiziana non ha assunto il coordinamento ritenendo la posizione dell’imbarcazione fuori dalla propria area di responsabilità. Si sollecitava, pertanto, l’Autorità greca, ad assumere il coordinamento delle operazioni. Questo Centro nazionale di soccorso marittimo (IMRCC ROMA), contestualmente, diramava un messaggio satellitare a tutte le navi in transito per prestare assistenza all’imbarcazione in difficoltà, a seguito del quale quattro navi dirigevano sul punto. Le Autorità greche hanno assunto il coordinamento delle operazioni. Alle ore 07.20 odierne una delle unità mercantili presente in prossimità dell’unità in difficoltà, riportava il capovolgimento dell’imbarcazione . Sono in corso a cura dell’Autorità greche le operazioni di soccorso.

Lascia un commento