Primo piano

A fuoco traghetto italiano con 466 persone a bordo. Circa 170 tratti in salvo ma l’imbarcazione è alla deriva verso l’Albania

By 28 Dicembre 2014 No Comments

I soccorsi resi difficili da onde alte sei metri dopo l’incendio divampato sul Norman Atlantic, partito da Corfù e diretto ad Ancona.

traghetto-norman-atlantic

Roma, 28 dicembre – Sono circa 170 le persone tratte in salvo a bordo di scialuppe dopo che sul traghetto Norman Atlantic in viaggio da Corfù verso Ancona con 466 passeggeri , è divampato un incendio all’alba di stamane. I soccorsi prontamente intervenuti sono ostacolati al momento dalle terribili condizioni climatiche: onde alte sei metri, vento forte con pioggia e grandine stanno spingendo l’imbarcazione alla deriva verso l’Albania. Le unità della Guardia Costiera sono impossibilitate ad avvicinarsi al traghetto per portare in salvo  i passeggeri ancora a bordo, mentre le fiamme hanno aggredito già due terzi dell’imbarcazione. “C’è un sacco di fumo nero su un lato della nave e parte del traghetto è in fiamme. Molti passeggeri sono riusciti ad arrivare sul ponte più alto”, ha testimoniato una di loro intervistata dall’emittente televisiva greca Mega. Il Norman Atlantic, lungo 186 metri con una stazza lorda di 26.904 tonnellate e una stazza netta di 7800 tonnellate, ha una capacità di 492 passeggeri e può contenere 195 autovetture al suo interno.

Lascia un commento