Arte & Cultura

La Fashion week di Roma incrocia lo sguardo sul mondo dell’arte

By 14 Luglio 2014 No Comments

All’ appuntamento di luglio conAltaRomAltaModa, un evento collaterale nato dall’intreccio con l’arte contemporanea: 6° Senso Art Gallery e lo Studio S-Arte Contemporanea il 15 luglio omaggeranno l’Alta Moda attraverso le creazioni di stilisti ed artisti


ImageProxyA cura di Barbara Tamburro
Roma, 14 luglio – Ci sono unioni che fanno parlare di sé. E’ quello che succede durante la fashion week di AltaRomAltaModa (12/16 luglio 2014) quando un evento nell’evento vedrà moda e arte intrecciarsi nello splendido scenario della capitale. L’A.R.GA.M. (Associazione Romana Gallerie Arte Moderna) partecipa all’importante iniziativa dell’alta moda romana, in cui da anni si incontrano storiche maison italiane e nuove realtà produttive e creative internazionali. Protagoniste dell’evento collaterale, che conferma il connubio tra l’arte contemporanea e la grande moda dei nostri giorni, due gallerie d’arte come 6° SENSO ART GALLERY di Barbara Tamburro e lo STUDIO S-ARTE CONTEMPORANEA di Carmine Siniscalco. L’inaugurazione avverrà il 15 luglio, alle ore 18:00 presso lo STUDIO S-ARTE CONTEMPORANEA in Via della Penna 59 e alle 18.30 presso la 6° SENSO ART GALLERY in Via dei Maroniti 13. L’evento si presenta come un circuito a due poli in cui le relative mostre  omaggeranno l’Alta Moda attraverso le creazioni di stilisti ed artisti che si sono ispirati al variegato universo femminile, di cui la moda è portavoce autorevole. Il corpo-donna riveste un ruolo fondamentale che determina nel processo creativo  la scelta della mezzo esecutivo e la forma in cui l’idea primigenia si materializza. Nascono così gli abiti-scultura rispettivamente di Eleonora Riccio e di Valeria Catania e l’imponente tela di  Antonio Tamburro dal titolo “Walking across the street”. Un seducente taglio prospettico che immortala un gruppo di donne in abiti moderni per le strade di una metropoli. Esse avanzano nella direzione opposta all’osservatore, quasi inoltrandosi al di là della parete. Siamo all’entrata della 6° SENSO ART GALLERY. Le opere grafiche della cosmopolita artista Leonor Fini saranno invece esposte allo STUDIO S-ARTE CONTEMPORANEA, testimoniando la sua “eleganza del segno”. Ci sono poi i lavori di Emiliano Manari. I suoi “Patchwork d’Autore” esaltano intriganti sguardi di donne elaborati con raffinati tessuti, tra cui broccati e damascati di una Roma d’altri tempi. Il poliedrico Sinisca si dividerà in questo percorso tra fotografie, gioielli e altri pezzi unici come scialli e foulards. Tradizione e innovazione si innestano infatti nelle creazioni in mostra rispettando quello che è il tema conduttore della fashion week in cui passato e presente dialogano e si confrontano in termini di unicità ed eccellenza.

 

Lascia un commento