Domus Aurea, servono investimenti privati

By 27 giugno 2014Italia

DomusAureaIl ministro per i Beni culturali e il Turismo Dario , fa appello per coinvolgere le ad effettuare donazioni per il recupero dell’area superiore della


Roma, 27 giugno – “Per riaprire la Domus Aurea ci vogliono 31 milioni di euro. Lo Stato non si sottrarrà, ma è scandaloso se non intervengono i ”. Lo ha detto il ministro per i Beni culturali e il Turismo, Dario Franceschini, in occasione della presentazione del progetto definitivo di risanamento dell’area superiore della Domus Aurea. “Capisco -ha poi aggiunto il ministro- che per alcuni interventi di restauro sia difficile coinvolgere le aziende, ma nel caso della Domus Aurea lo troverei davvero assurdo perchè questo sarà un progetto sul quale si punteranno gli occhi di tutto il mondo. Ora, con il decreto Art Bonus, non ci sono più alibi e rivolgo un appello a tutte le imprese perchè intervengano”. Franceschini ha ricordato che con il decreto Art Bonus è possibile “detrarre il 65% delle donazioni in favore del recupero e della valorizzazione dei beni culturali”.

fonte: Agenzia di Stampa

Lascia un commento