Costruzioni: le congratulazioni di Confindustria al presidente del Gruppo PMI estero di Ance e Presidente di Ance Foggia per il Premio Eccellenza Italiana

By 22 ottobre 2015Italia

La cerimonia si è svolta a in occasione del  Galà 2015 della Fondazione NIAF 

Gerardo-Biancofiore-300x298Roma, 22 ottobre- E’ stato assegnato sabato 17 ottobre a Washington il Premio Eccellenza Italiana (www.premioeccellenzaitaliana.it) a personalità del mondo dell’economia e della cultura, aziende esiti culturali che rappresentano l’Italia nel mondo. L’evento si è svolto in occasione del  Galà 2015 dalla Fondazione NIAF. Il Premio per l’internazionalizzazione delle imprese è stato  assegnato al Presidente del Gruppo Pmi Estero di Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e Presidente di   per l’impegno profuso nell’internazionalizzazione delle imprese italiane di costruzione attraverso un innovativo metodo cheaffianca le aziende in ogni fase dell’approccio ai mercati di sbocco: dall’informazione e dalla consulenza su servizi finanziari e assicurativi fino alla partecipazione a missioni selettive, scelte sulla base di una puntuale valutazione delle potenzialità offerte dal Paese di riferimento.“Al Presidente del Gruppo Pmi Estero di Ance e di Ance Foggia - ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice- formulo a nome di tutte le imprese associate, della struttura  e mio personale le più calorose congratulazioni  per il prestigioso riconoscimento internazionale che ancora una volta ribadisce il successo della nostro territorio nel mondo”.  “Voglio condividere questo riconoscimento, che arriva inaspettato, – dichiara Biancofiore- con tutti quegli imprenditori che hanno scelto di internazionalizzarsi per far crescere le proprie aziende e continuare a creare lavoro nel nostro Paese. Aziende che hanno scelto di puntare sulla specializzazione. L’industria italiana delle costruzioni è una delle più importanti, avanzate ed apprezzate nel mondo. L’espansione all’estero delle nostre imprese è per noi e per l’intero Paese motivo d’orgoglio. La grande sfida è  continuare ad incrementare la presenza delle nostre imprese soprattutto delle piccole e media attraverso un lavoro di squadra. Questo premio ha anche un altro destinatario: il team dell’Internazionalizzazione in Ance guidato dall’Ambasciatore Massimo Rustico e tutto il personale delle ambasciate e dell’Ice che lavora al nostro fianco per l’internazionalizzazione delle imprese.” Il premio, presieduto da Santo Versace e coordinato dal giornalista Massimo Lucidi, ha nella sua giuria personalità italiane come  l’ex  Ministro degli Esteri ed ex Ambasciatore a Washinghton Giulio Terzi di Sant’Agata, il critico d’arte e giornalista Philippe Daverio, il guru della nutrizione e docente alla Sapienza Luca Piretta e l’armatore Salvatore Lauro e personalità italo americane che vivono la realtà degli Stati Uniti d’America, diffondendo il loro radicato valore e la loro passione per l’Italia nel mondo.  “Il ” – afferma Massimo Lucidi – “è per chi crede e per chi lavora con entusiasmo, per chi nonostante le difficoltà e le delusioni sorride al futuro, perché lavora con il prossimo e per il prossimo. Tanti di questi sono gli italiani in Italia e nel mondo. Il Premio accende i riflettori su persone, prima di tutto, ma anche aziende  che danno un contributo significativo al cambiamento culturale e sociale affermando i contenuti propri del Made in Italy: cultura, benessere, bellezza, eleganza, passione, innovazione. I valori più espressivi e unici dell’italianità. Il Premio  quest’anno conferma la buona stella dal momento che i premiati hanno realtà in forte sviluppo e che alimentano percorsi di crescita e di best practice per il territorio.”

Lascia un commento