Capodanno col fantasma

By 29 ottobre 2015Italia

La notte di si tinge di mistero al (PC). L’antico maniero medievale per il 31 dicembre 2015 ha in programma cenone, musica e una speciale escursione notturna, in attesa del pranzo di Gala del 1° gennaio 2016.

image001 (1), 29 ottobre- Un antico maniero medievale e il suo ponte levatoio, un sentiero nel bosco e la complicità della notte. Gli ingredienti per trascorrere un Capodanno diverso dal solito ci sono davvero tutti. Per gli amanti del mistero, alla ricerca di avventure indimenticabili, l’appuntamento è per il 31 dicembre 2015 al Castello di Gropparello (PC), un luogo magico e ricco di atmosfera dove il tempo sembra essersi fermato. Per tutta la giornata sarà possibile visitarlo accompagnati da una guida (su prenotazione, alle ore 11.30, 15.30, 10 euro a persona; in notturna, alle 18.30, 19, 00.30, 15 euro a persona). L’appuntamento clou, però, sarà quello del Cenone. Arrivati al ponte levatoio sarà il castellano ad accogliere gli ospiti e a condurli alle Antiche Cucine per gustare un ricco aperitivo, servito a lume di candela da camerieri in costume. Da lì, lungo il sentiero del bosco illuminato dalle fiaccole, si arriverà fino alla Masseria, dove sarà apparecchiata la , per una coinvolgente serata tra luci, colori e danze. A mezzanotte in punto, in giardino, sotto le stelle, il tradizionale brindisi di San Silvestro, per salutare l’anno nuovo tra Fontane di luce, Champagne e panettone della casa a cui seguirà, per chi vuole, una suggestiva escursione notturna al castello in cerca di… fantasmi! In passato sono già stati avvistati e documentati tre secolari e illustri ospiti: chissà che da qualche parte non se ne nascondano altri! Per chi invece preferisce le danze, dalle 0:30 sono in programma musica e balli; all’1:30, infine, verranno servite lenticchie e cotechino “della buona sorte”, accompagnati da bevande delle Americhe in tazzina e distillati di corte. La cena prevede aperitivi in sala delle Armi (con Chardonnay, cocktail analcolico e acqua), salmone marinato alle erbe e bacche di ginepro, cocktail di gamberi in salsa rosa, insalata di piovra con patate in salsa verde. Nelle Antiche Cucine, Monterosso e acqua accompagneranno la crema di burrata con coulisse di pomodoro Pachino e salsa di basilico, il Grana in scaglie con aceto balsamico, le focaccine al formaggio con prosciutto crudo di Parma e gli spiedini di mozzarella e verdure grigliate. Come antipasto Culatello di Zibello con spuma di formaggio al pepe rosa, pesce spada marinato coriandolo e aneto; come primi risotto al salmone con gambero in bellavista e ravioli di branzino con verdurine julienne e per secondo filettino di manzo al pepe verde con patate duchesse. Per finire, la torta di San Silvestro. Per il pernottamento, il Castello di Gropparello è convenzionato con l’hotel country charme La Maison de Vi, a soli 10 minuti di distanza. E una volta archiviato l’anno vecchio, il 2016 inizia in grande stile con un’altra giornata in Castello. In programma il 1° gennaio ci sono il grande pranzo di Gala alle ore 13 (menu di 4 portate, bevande escluse, a partire da 50 euro a persona) e, alle 16.30, la visita guidata al maniero accompagnati dal castellano, con buffet di dolci finale, servito nella sotto il grande albero di Natale. Il prezzo è di 18 euro a persona.

Lascia un commento