“Barchette di Carta” all’Aniene

By 2 Dicembre 2016Arte & Cultura

[AdSense-A]

Il nuovo libro di Vincenzo Zaccagnino “Barchette di carta” , edito da Mursia, presentato  a Roma nei saloni del Circolo Canottieri Aniene

di Romolo Martelloni

bar

Si è svolto a Roma nei saloni del Circolo Canottieri Aniene il “varo” del nuovo libro di Vincenzo Zaccagnino “Barchette di carta” , edito da Mursia. A presentarlo è stato Alessandro M. Rinaldi , delegato per la Vela d’Altura del Club romano e Vice Presidente esecutivo della Lega Italiana Vela. Ad affiancarlo c’era il figlio, Matteo Zaccagnino, direttore di Top Yacht design. Per oltre mezzo secolo l’autore ha scritto di mare , di barche ma soprattutto sui grandi personaggi dello yachting mondiale. Il libro è una raccolta di interviste memorabili a personaggi del calibro di Juan Carlos di Spagna, Karim Aga Kahn, Gianni Agnelli, Donald Trump, Giorgio Armani, Wilbur Smith, Ralph Lauren, Raul Gardini, Giorgio Falck e così via.


Un libro interessante, pieno di retroscena, aneddoti, curiosità dove si mette in risalto l’uomo e il suo stile, la sua filosofia dettata dal mare. Sono intervenuti Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo, il vice Presidente della Federazione Italiana Vela , Alessandro Mei, ed il vice presidente del Circolo Canottieri Aniene, Francesco Rocco.

Vincenzo Zaccagnino, giornalista, scrittore, storico navale, è stato direttore delle più note testate giornalistiche tra le quali Nautica, Mondo Sommerso, Mondo Barca, Yacht Capital, Yacht Digest, ideatore della gara offshore Viareggio-Bastia-Viareggio, socio dell’Aniene dal 1970, ha avuto il merito di introdurre lo yachting in Italia e promuovere gli yachtsmen nazionali nel mondo.

 

Lascia un commento