Italia

Assemblea Anci, Fassino: “Expo un grande successo dell’Italia forte. “

By 1 Novembre 2015 Novembre 2nd, 2015 No Comments

Fassino: “Anci ha fatto la sua parte e Anci per Expo diventa Anci per il Giubileo”

Piero Fassino, presidente Anci durante la conferenza stampa che ha tenuto a margine del convegno: "Le idee di Milano 2015 verso la Carta di Milano" in corso di svolgimento all'Hangar Bicocca, 7 febbraio 2015 ANSA / MATTEO BAZZI

Torino, 1 novembre- “I grandi eventi sono una grande occasione per il Paese, anche se all’inizio sono circondati da mille dubbi, come accaduto anche con l’Expo”. Lo ha detto il presidente dell’Anci e sindaco di Torino, Piero Fassino, durante i lavori della tavola rotonda “Da Expo al Giubileo, un impegno che continua”, organizzata in occasione dei lavori della 32°  assemblea annuale Anci a Torino.“Expo – ha proseguito Fassino – ha dato al mondo un’immagine forte dell’Italia, in anni non facili e ha aperto una fase di credibilità e fiducia. Come Anci, abbiamo dato il nostro contributo promuovendo un tour in Italia con 800 eventi in quasi 500 Comuni per socializzare Expo sui territori e valorizzare in ogni Comune le ricchezze gastronomiche e di civiltà di quel territorio. Durante i sei mesi di Expo, Anci ha organizzato 5 giornate al padiglione Italia, 6 giornate e sei mesi al mercato dentro Cascina Triulza, coinvolgendo 450 Comuni. Con questo abbiamo fatto anche noi la nostra parte nel raggiungimento dei 21 milioni di visitatori di Expo”.“Ora dobbiamo dare continuità all’eredità che ci lascia l’Expo – ha continuato il presidente Anci – e lo faremo chiedendo a tutti i sindaci di assumere la Carta di Milano e il Patto dei sindaci sull’alimentazione sostenibile, siglato due settimane fa da oltre cento città di tutto il mondo”.“Tutta questa esperienza non la butteremo via. Nel 2016 Anci per Expo diventerà Anci per il Giubileo e accompagnerà lungo l’Italia, con eventi e iniziative, questo grande evento della fede perché sia l’occasione per valorizzare il patrimonio culturale e religioso presente in tantissimi Comuni del nostro Paese”.



Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com