Ambiente & Turismo

Ambiente: Lumactiv la soluzione alle polveri sottili

By 17 Gennaio 2016 No Comments

Il grande vantaggio di LumActiv è il fatto di essere un prodotto assolutamente trasparente e puo’ quindi essere utilizzato su tutte le strutture già esistenti senza modificarne o alterarne lo stato.

di Romolo Martelloni

Legnago-polveri-sottiliROMA, 17 GENNAIO – Dopo le polemiche dei giorni scorsi che hanno interessato le maggiori metropoli italiane, Milano e Roma su tutte, Pofambiente (www.pofambiente.it), societa’ attiva nella ricerca e nella produzione di prodotti per l’ambiente, presenta un nuovo prodotto utile alla riduzione dell’inquinamento atmosferico. Si tratta di LumActiv, un prodotto Fotocatalitico a base di Biossido di Titanio (TiO2), trasparente che riduce l’inquinamento atmosferico. Ne da notizia la stessa azienda in un comunicato. LumActiv migliora la qualità dell’ aria intorno agli edifici eliminando le cosiddette «polveri sottili». ”Il grande vantaggio di LumActiv – spiega la nota – è il fatto di essere un prodotto assolutamente trasparente e puo’ quindi essere utilizzato su tutte le strutture già esistenti senza
modificarne o alterarne lo stato. Per questo LumActiv può essere applicato su:• Pavimentazioni stradali, Barriere spartitraffico e barriere acustiche, Infrastrutture di trasporto stradale, aeroportuale, ferroviario, stazioni etc..• Rivestimenti interne di gallerie con idonea illuminazione• Intonaci interni ed esterni• Parcheggi• Ricettori sensibili quali scuole, ospedali, edifici pubblici e privati, abitazioni etc..• Monumenti, chiese, beni archeologici etc. Come avviene questo procedimento: La reazione fotocatalitica delle sostanze organiche, si legge ancora nella nota, avviene entro un decimo di secondo. In presenza di luce, i composti del rivestimento sono in grado di decomporre gli Ossidi di Azoto (NOx), Monossido di Carbonio (CO), Formaldeide, Benzene ed altri composti organici volatili (VOC). Questi inquinanti sono convertiti in composti non tossici come l’anidride carbonica, acqua e nitrati.Il processo fotocatalitico riproduce in pratica ciò che avviene in natura con la fotosintesi clorofilliana. 3.000 mq. di rivestimento di LumActiv
rimuove la stessa quantità di sostanze inquinanti in un periodo di 12 ore come 70 alberi.

Lascia un commento