Mondo

Agosto a Tokio fra danze, Festival e Sumo!

By 1 Agosto 2016 No Comments

[AdSense-A]

 

AGOSTO A TOKYO: la danza è protagonista per le vie della capitale con oltre diecimila danzatori provenienti da tutto il Giappone, si accendono le luci per la festa di Obon e arrivano i lottatori di Sumo in un ring spettacolare. I più piccoli potranno partire alla scoperta dei guerrieri Ninja e per chi ama la tradizione un tuffo nel periodo EDO con l’EDO KIRIKO.

Senza-titolo-5

Sono moltissimi gli italiani che hanno scelto Tokyo come meta per le vacanze d’agosto. Una scelta sicuramente vincente proprio perché la capitale del Giappone accoglie i turisti in questo mese con numerose attrazioni e alcuni importanti servizi. A partire dal “Sightseeing Without Baggage in Tokyo” che consente di visitare la città usufruendo del servizio di consegna dei bagagli in hotel, in aeroporto, alla stazione di Shinjuku e in molti altri luoghi della città. Ma agosto è anche il mese dei Festival. Certamente da non perdere, per chi vuole immergersi nelle magiche atmosfere del passato, è la festa di Obon con le tradizionali lanterne di carta che vengono accese e fatte scivolare sui corsi d’acqua e danza di Bon-Odori, che sarà possibile ammirare al festival di Marunouchi Ondo Bon-odori Dance Festival al parco Hibiya.


03_Obon_TCVB

L’atmosfera autentica dell’estate giapponese si potrà vivere, anche, al festival Tokyo Koenji Awaodori, uno dei più grandi eventi estivi di Tokyo con oltre di 10.000 danzatori, e il festival Super Yosakoi Festival 2016 di Harajuku Omotesando con 5.500 danzatori provenienti da tutto il Giappone. Anche il Sumo, lo sport per eccellenza del Sol Levante, si dà appuntamento a Tokyo, al Hakkiyoi KITTE, con una mostra e un ring di dimensioni reali e un incontro per il 28 di agosto. Per chi ama la cultura moderna, e per i bambini, una mostra speciale, “The NINJA – who were they?” sarà aperta fino al 10 ottobre presso il Miraikan di Odaiba, per mostrare tutti i segreti che avvolgono le leggendarie figure dei ninjaChi ama Tokyo non può non conoscere una fra le più belle arti tradizionali del periodo Edo, l’EDO KIRIKO, il tradizionale vetro intagliato caratterizzato da straordinari disegni e motivi tradizionali. Nella bottega SUMIDA EDO KIRIKO shop, si può partecipare alla lavorazione.

Lascia un commento