Arte & Cultura

A Perugia i vent’anni di collezionismo d’arte della Cassa di Risparmio

By 14 Marzo 2016 No Comments

La mostra verrà suddivisa in sette sezioni tematiche che guideranno il visitatore alla scoperta di questo importante patrimonio d’arte della Fondazione

di Roberta Grendene

lancioperuginoRoma, 14 Marzo – Sarà inaugurata il 20 marzo “ I tesori della Fondazione Cassa di Risparmio e il caravaggismo nelle collezioni di Perugia”  la mostra  che celebra i vent’anni di collezionismo della Fondazione  Cassa di Risparmio Di Perugia. Palazzo Lippi Alessandri ospiterà le opere più importanti della Fondazione;  accanto ad esse anche una minuziosa selezione di dipinti caravaggeschi provenienti da collezioni pubbliche e private del capoluogo umbro. Curata da Francesco Federico Mancini professore ordinario di storia dell’arte dell’università di Perugia con la collaborazione della docente  Silvia Blasio per quanto riguarda la parte relativa ai caravaggeschi, la mostra raccoglie le esperienze artistiche umbre più significative a partire dal Trecento fino al Settecento e si sofferma sugli aspetti più rilevanti  della cultura italiana dal Rinascimento fino al Barocco. La mostra verrà suddivisa in sette sezioni tematiche che guideranno il visitatore alla scoperta di questo importante patrimonio d’arte della Fondazione. Nelle prime sei sezioni  le opere pittoriche, dove tra gli altri spiccano i capolavori di  Pietro Perugino, Bernardino Pintoricchio e Giusto Fiammingo, mentre la settima e ultima sezione è dedicata all’iconografia francescana. C’è tempo fino al 20 novembre per fare questo fantastico  viaggio nella cultura italiana.



Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]