Il 25 Giugno nel ricordo di Michael Jackson, grande artista e benefattore

By 27 giugno 2016Italia

[AdSense-A]


La giornata si è aperta con la presentazione della targa apposta su uno dei giochi del parco

Di Francesca Rossetti

Senza-titolo-21

Sabato 25 giugno, presso il Parco delle Mimose di Roma, l’ ha organizzato una bellissima giornata di beneficenza in occasione del 7° anniversario della prematura scomparsa di , il Re del Pop, riscuotendo un grande successo grazie alla partecipazione di un alto numero di fans accorsi da tutta Italia. La giornata si è aperta con la presentazione della targa apposta su uno dei giochi del parco, recante l’immagine dei piedi danzanti di Michael, dato che l’Associazione ha donato una parte della spesa sostenuta per l’acquisto, e dell’alberello in onore del grande artista americano, piantato alcuni mesi fa e attorno al quale si svilupperà l’orto botanico che sarà possibile visitare da parte delle scuole e di tutti gli interessati. Erano presenti Shop, con magliette, poster, album e memorabilia di ogni genere e diversi autori che hanno presentato i loro libri:  Francesca Vacondio Gregori con  “You and me…sold out” dedicato a Michael, Antonietta Parisi, madre di Daniele, un piccolo fan scomparso in giovane età a causa di una grave malattia e che ha conosciuto Michael, Cristiana Blasi che ha letto una sua poesia dedicata al cantante, Roberta Giulianelli, volontaria del canile di Furbara  con il libro scritto da Harkirpal Kaur “Papera a chi?” .

Gianni-25-giugno-2016


E’ stata poi la volta della profonda testimonianza del ballerino Gianni D’Andria, che ha incontrato Michael a Montecarlo nel 1996 ed ha danzato per lui, fondando poi la compagnia “Dancing the Dream” in onore dell’opera omonima di Michael e che rivedremo presto sul palcoscenico con lo spettacolo tratto dal libro e di diversi bravissimi artisti che si sono cimentati nelle più famose coreografie del Re del Pop, quali “Billie Jean”, “Thriller” e “Smooth Criminal”: Emiliano Fiacchi, Emanuele Murgia e Cristiano Ricciardi, oltre a vari gruppi di bambini e ballerine dalle sensuali movenze sulle note di “Whatever Happens”. I bambini sono stati allietati dall’Associazione “Crescere insieme” che li ha piacevolmente intrattenuti con giochi a tema Michael, mentre in serata si è esibito un gruppo rock  già conosciuto anche negli Stati Uniti con le più famose cover del grande cantante fino alle h.23, orario in cui palloncini rossi a forma di cuore sono volati in cielo mentre sul grande schermo le più famose immagini di Michael facevano da sottofondo a suoi celebri discorsi sui temi a lui cari: l’infanzia, la pace, la natura. I fondi raccolti dalla vendita di libri e gadget sono stati destinati a Casa Ronald Roma Palidoro  ed era presente la Presidente  che ha sentitamente ringraziato l’Associazione Michael’s Dangerous Girls e tutti i presenti per l’ottima riuscita dell’evento. La Fondazione Ronald è nata nel 1974 a Filadelfia e ad oggi con le sue case presenti in tutto il mondo permette alle famiglie dei bambini ospedalizzati di alloggiare presso la stessa struttura in cui sono ricoverati i figli allo scopo di poterli seguire quotidianamente e continuare ad essere una famiglia. Il mito immortale e senza tempo del grande Michael ha potuto rivivere in un bellissimo scenario naturale e sulle note delle sue straordinarie canzoni che da sempre uniscono generazioni e popoli nel linguaggio dell’Amore, quello che ogni fan ogni giorno cerca di rivivere e porre in essere nel suo ricordo, perché le grandi leggende non potranno mai venire a mancare e per informazioni https://www.facebook.com/Michaels-dangerous-girls-association-Italy-287335824713063/?fref=ts

One Comment

Lascia un commento