Italia

25 Aprile: Ilaria Piccolo (PD), tra via Tasso, Trullo e Tiburtino III, un pensiero al ruolo delle donne

By 26 Aprile 2016 No Comments

Ilaria Piccolo: ” “25 aprile e’ Il giorno che ci ha reso liberi”

di Romolo Martelloni

4270ba74167c66dec72d8e1c531ec9a4ROMA, 26 APRILE – “25 aprile e’ Il giorno che ci ha reso liberi. E voglio ricordare,una donna, che era madre e combattente, Ada Gobetti”, così’ Ilaria Piccolo candidata del Pd per il Campidoglio visitando il Museo della Liberazione a Via Tasso e rendendo omaggio al Tiburtino III sotto la targa che ricorda una popolana uccisa da un milite fascista con una fucilata perché’ ha osato protestare e inscenare una manifestazione per il panei: Caterina Martinelli.  Rileva Ilaria Piccolo, che proprio Ada Gobetti ha voluto ricordare e omaggiate le tante donne che  hanno avuto parte attiva nella lotta di Liberazione: “Ada così rievoca nel suo,libro pubblicato nel 1956 “Diario Partigiano” la sua avventura di madre – rileva Ilaria Piccolo – che va a combattere accanto al figlio Paolo, diciottenne, e ne divide i pericoli e i disagi. Non c’è divario tra la donna che sfida le pattuglie tedesche e la madre in perenne ansia per il figlio. Ada è animata da una passione di libertà, da un bisogno di azione, da una femminile concretezza e semplicità”.  Infine al Trullo, l’esponente del Pd,  rendendo omaggio ai caduti  ha voluto infine ricordare i 335 martiri delle Fosse Ardeatine e i tanti romani uccidi dai nazifascisti prima dell ‘entrata degli alleati il 4 giugno del 1944: “un giorno di festa e di dolore per i romani ma anche di speranza  sapendo che al Nord ancora si stava combattendo l’invasore “.



Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com