Connect with us

Italia

Wonderful Christmas a Ferrara!

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

La città si trasforma in un vortice di spettacoli e meraviglie, tra cene rinascimentali, fiabe, Mercatini e lo sfavillante incendio del Castello. Il meglio del Natale e del Capodanno con il consorzio Visit Ferrara.

image001Ferrara, 10 dicembre – Se c’è un posto ideale in cui portare i bimbi a Natale è Ferrara. Il centro storico dall’anima e le architetture rinascimentali si trasforma nell’effervescente periodo natalizio in un mondo di meraviglie, nel quale la fantasia di grandi e piccoli vola tra spettacoli fiabeschi, i profumi e le curiosità artigiani dei Mercatini, un Villaggio di Natale a tema Disney, eleganti cenoni in stile Rinascimento, grandi spettacoli e l’attesissimo show piromusicale che alla mezzanotte del 31 dicembre 2015 incendierà il maestoso Castello Estense. Tantissime le sorprese pensate per le famiglie e per chi vuole vivere la fine dell’anno in modo speciale, e numerose le opportunità offerte dal consorzio Visit Ferrara, che unisce quasi 90 operatori turistici di tutta la Provincia ferrarese.

Mercatini, fiabe e l’albero di Natale di vetro soffiato più grande del mondo.

L’atmosfera tra le scenografiche piazze e le stradine ricoperte di ciottolato si fa incantata già dal 21 novembre, quando si accendono le luminarie, che come cascate di gioielli impreziosiscono dall’alto l’antico Mercatino di Natale in piazza Trento e Trieste e, sempre nel cuore della città si anima il Villaggio natalizio con tante animazioni dedicate a i bambini e non solo e la presenza delle Associazioni di Volontariato. Il 28 novembre (fino al 31 gennaio 2016) in piazza Verdi apre la gigantesca pista di pattinaggio, mentre i personaggi delle fiabe  inonderanno il centro ferrarese il 12 dicembre, per la giornata dedicata ai bambini, con animazioni itineranti e l’evento “Ferrara in fiaba”, negli Imbarcaderi del Castello. Il 20 dicembre, invece, il mondo Disney protagonista con The Swingers Orchestra e il disegnatore Disney Donald Soffritti, che canteranno e disegneranno le più belle fiabe. Ma l’apertura ufficiale del periodo natalizio sarà sabato 5 dicembre, quando in piazza Cattedrale uno show di fontane danzanti, in un gioco di acqua, fuoco e musica, inaugurerà un albero in vetro di Murano di oltre 8 metri, il più grande albero di Natale al mondo di vetro soffiato, che resterà in bella mostra durante tutte le festività.

Balletti, teatro e tour nella città.

E per sognare ancora di più ci sono gli spettacoli del Lago dei Cigni (29 novembre) e lo Schiaccianoci (12 dicembre) a cura del Ballet of Moscow al Teatro Nuovo (pacchetto di 1 notte con colazione, ingresso a teatro e light lunch da 98 euro). E le mostre d’arte come“De Chirico a Ferrara” (dal 14 novembre al 28 febbraio 2016) al Palazzo dei Diamanti, da esplorare anche grazie a visite individuali (6 euro), che si possono prenotare con Visit Ferrara. Inoltre,  nelle domeniche e nelle date di festa si può partire per tour guidati della città grazie all’Associazione Guide (8 euro). Per vivere tutto questo, dal 21 novembre al 6 gennaio, c’è proposta di 1 o 2 notti compresa di visita ai mercatini, tour guidato della città, pranzo tipico e bicicletta.

A Capodanno alla Tavola del Principe.

Tra i momenti più desiderati a Ferrara c’è lo scenografico incendio del Castello Estense, che allo scoccare del Capodanno inonda di luci e di giochi pirotecnici guidati dalla musica il grande maniero simbolo della città. Lo spettacolo è preceduto da band ed ospiti speciali sul grande palco di Piazza Castello a partire dalle 21.30, ma per chi vuole vivere la notte di San Silvestro da privilegiato, può partecipare al cenone in stile rinascimentale nelle Sale degli Imbarcaderi della fortezza, degustando le antiche ricette rivisitate dagli Chef della provincia del cuoco Messisbugo, che fu alla corte degli Estensi e lasciò un ricettario di piatti principeschi. Per poi avere a disposizione, dalle 23.00, un’area privilegiata da cui assistere allo show piromusicale. Al Teatro Comunale va in scena, invece, un Gran Galà della Belle Epoque con cena raffinata ed animazioni, oltre alla possibilità di assistere in modo agevolato allo spettacolo del Castello. Sempre nell’ ultima serata dell’anno, dalle 21.15 nella Sala Estense c’è l’intrattenimento di Makkeroni Pasta Ridere, show di teatro, magia e cabaret. La Caffetteria al piano nobile del maniero ospiterà inoltre il 1° gennaio, il primo pranzo dell’anno.

Tutte le proposte e i pacchetti, anche dei singoli hotels, si possono prenotare direttamente sul sito del consorzio Visit Ferrara www.visitferrara.eu , compreso il Bus&Fly per l’aeroporto di Bologna e la MyFe Card per ottenere sconti e vantaggi nei musei e nei vari punti di interesse.

Print Friendly, PDF & Email