Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

Vittoria assoluta per Pietro Messina al decennale del Premio Eleonora Lavore 2023

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

Vittoria meritata e sicuro successo per Pietro Messina – in arte Mess – alla Finale del Premio Eleonora Lavore 2023, svoltasi l’8 luglio presso il Teatro Ghione di Roma. La Band Luden ottiene il Premio Critica. Di Premi Speciali sono stati insigniti Pippo Franco, Minnie Minoprio e il Principe Gino Petrucci

 di Giordana Fauci

 La Finale Internazionale del Premio Eleonora Lavore 2023, giunta quest’anno alla decima edizione, si è appena conclusa: nella serata di sabato, 8 luglio, 18 artisti hanno avuto la possibilità di esibirsi in occasione del prestigioso evento, svoltosi a due passi dalla Basilica di San Pietro, presso il Teatro Ghione di Roma.

Vincitore Assoluto Pietro Messina, in arte Mess, originario di Monreale: il suo inedito, dal titolo Giarena, è destinato a divenire un sicuro e piacevole tormentone estivo.

Vince il Premio Critica la Band Luden, composta da tre talentuosi quattordicenni che, oltre a cantare, hanno suonato il bell’inedito Out Loud.

Anche questa edizione è stata presieduta da Antonio Fugazzotto, noto autore e regista Rai Tv, in presenza di una prestigiosa giuria di giornalisti.

Il Premio Lavore è stato ideato e diretto dal Maestro Giuseppe Lavore per commemorare la sorella Eleonora, valente scrittrice di Gela: la lettura della poesia Nel freddo della più rovente estate è stata l’ennesima conferma del suo talento.

Angelo Martini e Pamela Olivieri hanno condotto l’evento egregiamente: non a caso sono al timone della kermesse fin dalla prima edizione.

Il Premio Lavore è, da sempre, vicino al tema dell’Autismo, perciò supportato da non pochi volti-noti, tra cui Eleonora Daniele, Arisa, Eros Ramazzotti e Marcello Cirillo, che non hanno potuto fare a meno di inviare video di saluti ad ogni artista.

Grande interesse da parte dei media Rai e Mediaset, come pure della stampa nazionale.

Tra un’esibizione e l’altra sono stati consegnati finanche Premi Speciali: a Pippo Franco e Minnie Minoprio, oltre al Principe Gino Petrucci, visibilmente emozionati.

Da non dimenticare i premi destinati a Don Nunzio Lavore e alla Senatrice Souad Sbai che, purtroppo, non hanno potuto essere presenti.

Il lavoro che ha preceduto la Finale ha richiesto non poco impegno: sono stati visionati oltre 640 video durante la Semi-finale nazionale del Caffè Letterario, così decretando i 18 cantanti che si sono sfidati in Finale, con dieci inediti ed otto editi, eseguiti magistralmente dalla Lavorè Orchestra, diretta dal Maestro Vincenzo Panza.

Ogni artista si è esibito in modo impeccabile. Pertanto, tutti meritano di essere ricordati.

Il primo è stato Dido; a seguire, Francesco Battaglia, Criphia, Mess, Carlo Cuomo, Luisa Felicioni, Gipsy Fiorucci, Margherita Pettarin, Metrica, Lady Gemma, Marco Delfini, Cristina Robilatte, Nati Miele, Band Luden, Vinci Ferrer, Sascia Cuomo, Maria D’Amato e, infine, Clotilde Caci.

Molti gli ospiti, tra cui l’artista Krassym che, come ogni anno, ha confermato la sua presenza, allietando i presenti con una carica di simpatia e bravura, nel canto e finanche nel ballo; senza dimenticare, di certo, Cinzia Corrado, con una meravigliosa rivisitazione del brano New York, New York.

La Giuria Critica dei Giornalisti, presieduta dall’Autore e Regista RaiTv Antonio Fugazzotto – altresì conduttore e presidente del Circolo delle Vittorie di Roma e dell’Associazione “La Ginestra”, con sede in Umbria – era composta da:

Maria Luisa di Simone: Giornalista Rai TV, inviata di Mi Manda Rai3;  

Emilio Albertario: già Vicedirettore TG2 Rai, oltre che dirigente conduttore Radio Televisivo, cronista, parlamentare di politica, costume e società, Vicepresidente Associazione Stampa Romana;

Antonio Signorini: Giornalista Rai TGR;

Paola delle Colli: Giornalista, nota conduttrice di “Italia in Festival Musica Gold TV;

Giordana Fauci: scrittrice e Giornalista di The Daily Cases;

Barbara de Nuntis: Attrice doppiatrice, Giornalista di Ragazza Moderna e Cioè, inviata RAI per Sereno Variabile, Mattino in Famiglia e Domenica in;

Marzia Roncacci: Giornalista Rai, conduttrice di TG2 Italia su Rai 2;

Alessandra Broglia: Giornalista Euro comunicazione e politica news.it

Donatella Gimigliano: Giornalista, ideatrice, autrice, organizzatrice di eventi, produttrice, tra gli altri, dell’evento Tv su Rai2 Women for women against Violence – Camomilla Award sui temi della violenza di genere e del tumore al seno. Responsabile uffici stampa.

Credit photo Damiana Cicconetti

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi