Mondo

Viaggio virtuale tra le attrazioni più amate e le gemme nascoste di Tokyo

By 23 Maggio 2020 No Comments

Alla scoperta della capitale nipponica attraverso gli occhi di fotografi d’eccezione e clip originali 

Per chi sogna la prossima avventura a lungo raggio e inizia già a raccogliere ispirazioni per i viaggi futuri, i contenuti digitali del sito Tokyotokyo.jp offrono una finestra aperta sulle attrazioni e la cultura della capitale nipponica. La piattaforma di Tokyo Convention & Visitors Bureau è lo strumento perfetto per scoprire il volto più noto, le esperienze inaspettate e gli angoli segreti della città grazie a clip originali e gallerie fotografiche realizzate da fotografi d’eccezione, che invitano a partire per un viaggio virtuale alla scoperta delle molteplici anime di Tokyo, offrendo tanti spunti e consigli da veri insider da appuntare in agenda.

Una volta atterrati virtualmente nella capitale del Sol Levante, grazie ai 24 filmati immersivi offerti dalla sezione Tokyo Channel è possibile esplorare le tante sfaccettature della città, a partire dalle attrazioni più innovative della metropoli. La tecnologia è protagonista del MORI Building Digital Art Museum, il primo museo digitale al mondo sviluppato dal collettivo giapponese teamLab, che ridefinisce il concetto di arte moderna trasportando i visitatori in un mondo onirico fatto di luci, immagini e ombre suggestive. Dà la sensazione di essere in un’altra dimensione anche il Miraikan, il National Museum of Emerging Science and Innovation, un mix tra museo, centro di divulgazione scientifica e parco tematico dove è possibile interagire con le tecnologie più avanzate e comprendere le profonde relazioni esistenti tra uomo e universo. Questa anima avveniristica trova il suo apice nella terrazza panoramica Shibuya Sky, l’attrazione di punta del modernissimo edificio Shibuya Scramble Square inaugurato lo scorso novembre, da cui ammirare – per ora solo virtualmente – una vista a 360 gradi sulla città. Dietro la tecnologia continua a vivere, più vibrante che mai, l’affascinante storia della città, a cui è dedicato l’Edo-Tokyo Museum. Qui è possibile ritrovare la Tokyo del passato tra oggetti originali, miniature e ricostruzioni fedeli.

Per chi immagina Tokyo come una distesa di cemento e luci al neon, c’è un mondo tutto da scoprire a poca distanza dal centro città, dove natura e tecnologia convivono armoniosamente. La sezione “Nature” della piattaforma Tokyotokyo.jp svela i luoghi in cui ammirare i gioielli naturalistici della capitale nipponica, dal bucolico Hinohara, l’ultimo autentico villaggio di Tokyo, alle spiagge delle isole Izu, fino ai luoghi più esotici come l’arcipelago di Ogasawara. Mentre inizia a farsi sentire la voglia di estate, il tour virtuale alla scoperta dell’anima sub-tropicale della metropoli regala un’esperienza rigenerante, oltre che inaspettata, anche a distanza.


Tornando in città, c’è ancora tanto da scoprire anche per chi pensa di conoscere già ogni segreto di Tokyo: i reportage fotografici raccolti nella sezione “Tokyo Curiosity” svelano alcune chicche nascoste della capitale nipponica da segnare in agenda in attesa di poterle scoprire di persona, andando a ricercare gli angoli immortalati dallo sguardo di fotografi professionisti. Un esempio sono i quartieri di Ningyocho e Shinbashi: il primo è stato il più importante centro del periodo Edo e conserva intatta la bellezza del suo tempo più florido, mentre il secondo ha ospitato la prima fermata ferroviaria del Giappone e oggi è un’area brulicante di uffici, negozi e ristoranti. Gli appassionati della lettura rimarranno affascinati dagli scatti che immortalano i quartieri di Kanda, una zona ricca di negozi di libri che costudiscono volumi molto rari, e Daikanyama, un’area elegante in cui qualche anno fa ha aperto la libreria Tsutaya Daikanyama in cui acquistare libri, DVD e CD musicali di ogni genere in un ambiente di design. Da non perdere anche una passeggiata virtuale nei quartieri di Shimokitazawa e Kichijoji, che regala ai visitatori una sensazione di familiarità e quiete ad ogni angolo.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com