Arte & Cultura

“Un’estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta” Sold out!

By 5 Luglio 2016 Luglio 31st, 2016 No Comments

[AdSense-A]

 

Il Cortile della Reggia Vanvitelliana di Caserta ha ospitato l’evento, animata dalla grande musica, dal 4 all’11 luglio

Di Marina d’Angerio  di Sant’Adjutore

Senza-titolo-10


Sold out!, per “Un’estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta”. Due grandi Direttori, Sir Antonio Pappano e Daniel Oren, tre Teatri internazionali hanno illuminato di bellezza la Reggia di Caserta, in collaborazione con il Teatro di “San Carlo” di Napoli, il Teatro “Verdi” di Salerno e l’Accademia di “Santa Cecilia” di Roma. Il Cortile della Reggia Vanvitelliana di Caserta ha ospitato l’evento, animata dalla grande musica dal 4 all’11 luglio . Lunedì 4 luglio alle ore 21.00 : la “IX Sinfonia” di L.van Beethoven, sul podio il grande Direttore Antonio Pappano e l’Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di “Santa Cecilia”. Venerdì 8 luglio – Lunedì 11 luglio ore 21.00 : il “Nabucco” dramma lirico in quattro parti, musica di Giuseppe Verdi. Libretto di Temistocle Solera, dal dramma Nabucodonosor di Auguste Anicet-Bourgeois e Francis Cornu e dal ballo Nabucodonosor di Antonio Cortesi. Prima rappresentazione: Milano, Teatro alla Scala, 9 marzo 1842. Direttore d’orchestra Daniel Oren, regia di Stefano Trespidi, scene di Alessandro Camera. Orchestra e Coro del Teatro di “San Carlo” di Napoli e Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno. Oltre 400 artisti tra musicisti e cantanti, sono stati impegnati per le tre serate per uno spettacolo coinvolgente che ha voluto la realizzazione di gradinate per un totale di 2800 posti a sedere, con tariffe a partire da 5 euro fino ad un massimo di 20 euro a persona, con sconti per giovani, famiglie e gruppi. Questo progetto è stato finanziato con Fondi POC DGR 90/2016 dal titolo ‘Lirica alla Reggia di Caserta e dintorni’ . Un evento meraviglioso di rilevanza internazionale e al tempo stesso un’operazione a valenza sociale che ha voluto avvicinare il grande pubblico ed i giovani alle iniziative culturali attraverso una politica tariffaria con prezzi accessibili. Un evento culturale e mediatico, in sintonia con le iniziative messe in campo dalla Direzione della Reggia e MIBACT. L’organizzazione generale e la produzione sono state realizzate dalla Scabec, Società Campana Beni culturali, che ha inserito la proposta anche nella propria piattaforma Artecard sia nel suo prodotto base sia in Artecard Contemporaneo, con la realizzazione di pacchetti dedicati alla Reggia per il periodo dei concerti. Una grande azione di valorizzazione permanente. Il restauro e la realizzazione di un teatro all’aperto nella Aperia del Giardino Inglese, progettato dalla Direzione in collaborazione con la Scabec, permetterà alla Reggia di Caserta di avere nella prossima stagione 2017 uno spazio straordinario per ospitare spettacoli e concerti.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com