Italia

Una domenica con Anci a passeggio nelle campagne al Padiglione Italia

By 10 Luglio 2015 No Comments

Secondo appuntamento di Anci per Expo dedicato alle eccellenze italiane, da Treviso a Battipaglia, passando per il Lazio. Con una mozzarella da 22 kg con personalità

75822602-169e-406d-9512-df173544f9e9Milano, 10 luglio- La Campagna, la giornata della passeggiata è il secondo appuntamento promosso da Anci per Expo all’interno del Padiglione Italia che si terrà domenica 12 luglio. Questa volta le protagoniste d’eccezione saranno il Veneto, la Campania e il Lazio, con un’invitata speciale, la Zizzona di Battipaglia. La giornata comincia nell’auditorium del Padiglione Italia alle 14.30 con il racconto della campagna che si snoda lungo il fiume Sile. La città di Treviso presenterà il progetto turistico Sile: oasi d’acque e sapori, di cui fanno parte l’ente parco del fiume Sile e i Comuni di Treviso, Roncade, Casale sul Sile, Silea, Casier, Quinto di Treviso, Istrana, Morgano e Vedelago. Durante l’incontro saranno presentate le produzioni enogastronomiche locali, la ricchezza ambientale e culturale di un paesaggio a metà tra laguna e terraferma. Saranno presentati i percorsi di visita per questa terra, che è possibile attraversare in bici o scegliere di guardarla dal fiume, in barca o canoa. A seguire, dalle 16, la parola passa alla Campania. Qui i prodotti del Comune di Battipaglia sono i protagonisti del convegno La dieta mediterranea tra innovazione e tradizione. In particolare sarà raccontata la storia e la tradizione dei prodotti locali come il fiaschello battipagliese, una variante locale di pomodoro e la Zizzona, la tipica mozzarella di latte di bufala di Battipaglia e le innovazioni tecnologiche delle aziende della piana del Sele che ne stanno accompagnando la diffusione. Alle 17.30 è tempo di show cooking sul palco del Qatar con il Comune di Treviso. Si potranno conoscere e degustare i sapori del Sile e dei territori rivieraschi. Sul palco troverà posto l’abbinata dell’asparago bianco con lo storione di fiume, gli spinacini, la trota iridea del Sile, il peperone di Zero Branco, la patata del Montello e i piselli del Borgo del Grappa. Alle 18.30 lo show cooking prende i colori di Battipaglia. I docenti e gli studenti dell’Istituto Alberghiero della città prepareranno i piatti della dieta mediterranea, utilizzando ingredienti locali, dall’olio alla frutta e verdura. Per l’occasione salirà sul palco la Zizzona di Battipaglia nella versione speciale da 22 kg. La giornata si concluderà in musica. Dalle 20.00 sul palco si terrà l’esibizione dell’Orchestra Bottoni, esempio di musica folk laziale, promossa da Anci Lazio. L’esecuzione sarà un viaggio tra la tradizione mediterranea e l’etnojazz, guidata della voce di Antonella Costanzo.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]