FeaturedMondo

Trump e le sue strane dichiarazioni in conferenza stampa

By 3 Maggio 2020 No Comments

Se ci fosse un premio per il personaggio più difficile da interpretare, questo premio di certo lo vincerebbe Mr Donald Trump.

di Paolo Buralli Manfredi

La gaffe del Presidente della Nazione più potente del Pianeta di pochi giorni fa, credo abbia fatto riflettere un po’ tutti nel mondo e sicuramente a ragione. Infatti Trump chiese in una delle sue ultime conferenze stampa: “Perché non iniettare del disinfettante nel corpo per distruggere il virus covid19?”. Una domanda apparentemente delirante ma che ha un suo motivo. Come poi riferito dallo stesso Trump, una domanda provocatoria. Perchè?

Va ricordato che da quando è partita l’epidemia la linea di Trump è stata quella di seguire le direttive dell’OMS, e per chiarezza di ragionamento va altresì ricordato che la Bill e Melinda Gates Foundation è il secondo contribuente, dopo gli Usa, dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità e che, sempre la Bill e Melinda Gates Foundation, investe milioni di dollari nella ricerca del “Santo Gral vaccinale” un vaccino miracoloso per ogni evenienza che dovrebbe salvare l’umanità da tutte le malattie, e in tutta onestà bisogna dire che Bill Gates di questa vision, vaccinare tutta l’umanità, non ne ha mai fatto un segreto. Resta aperto a qualsiasi ipotesi il quesito sul perché il fondatore di Microsoft si trasforma in un mecenate delle malattie virali del mondo.


Ad un certo punto però, il Presidente degli Usa ha incominciato a rivedere la sua posizione nei confronti di Bill Gates e dell’OMS, ritenendo che la linea dettata sino a quel momento fosse viziata da interessi affaristici. Il contrasto tra le parti è stato da allora in poi una continua escalation di colpi, sino ad arrivare addirittura all’affermazione di Trump: “Gli Usa non verseranno più il loro contributo annuo all’Organizzazione Mondiale della Sanità”, una cifra che si aggira intorno ai 400 milioni di dollari.

Ma… “possiamo veramente credere che il Presidente della Nazione più potente al mondo sia un perfetto idiota?”

Allora cerchiamo di capire cosa ci sia in realtà dietro quella folle domanda, e navigando sul web troviamo una relazione esposta alla Camera dei Deputati che illustra una ricerca fatta da esperti per comprendere da cosa sia realmente composto un vaccino, e devo dire che la spiegazione data è stata abbastanza scioccante. Consiglio di investire qualche minuto per guardare il filmato: 

Poi ho cercato se nella composizione dei vaccini ci fosse traccia di disinfettanti o simili, ed in un sito che tratta medicina, semplice e comprensibile anche per i non addetti ai lavori, ho trovato che il THIMEROSAL e la FORMALDEIDE che sono disinfettanti, che vengono normalmente utilizzati nella composizione degli stessi:

NEWS MEDICAL

THIMEROSAL

 

FORMALDEIDE

Da queste informazioni dunque, possiamo dedurre che involontariamente, o forse volontariamente, l’affermazione di Donald Trump potrebbe mettere in seria difficoltà i prodotti vaccinali perché, se la sua buffa domanda è stata criticata e derisa dal mondo medico, basti vedere la faccia di Antony Fauci durante la conferenza stampa dove addirittura è costretto a coprirsi con la mano la faccia per nascondere la risata, ci ha fatto capire, sempre a detta dei medici e degli esperti a mezzo stampa e tv, che iniettare disinfettante nel corpo umano è dannoso. Ma se andiamo a vedere nel dettaglio la composizione dei vaccini, troviamo la presenza di disinfettanti all’interno degli stessi, cosa che ci dovrebbe far riflettere sul fatto che, forse grazie a quella buffa domanda, abbiamo ottenuto un’informazione importante: che all’interno dei vaccini ci sono delle sostanze dannose all’Essere Umano.

È chiaro che ogni cosa può essere dannosa per la salute ma a volte è necessaria, quindi per onestà intellettuale bisogna dire che anche la chemioterapia porta scompensi in tutto il corpo, e quindi potrebbe essere considerata dannosa per l’Essere Umano ma, grazie a quella terapia molta gente guarisce dal cancro, ed è forse per questo che la nostra costituzione con l’art 32 tutela i cittadini.

Articolo 32. La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge”.

Chiudo questa mia riflessione, rammaricandomi del fatto che tutti i Capi di Stato del mondo e tutta la Comunità Scientifica si siano limitati a parlare di cure e di vaccino facendoci comprendere che la lezione che il covid19 potrebbe averci trasmesso, non lascerà traccia nelle loro coscienze e forse neanche nelle nostre. Questo è dimostrato dal fatto che nessuno di loro ha speso una parola sulla prevenzione e sugli stili di vita, che noi occidentali siamo costretti spesso non consideriamo perchè giornalmente subiamo la grande distribuzione, lo smog, la plastica, l’uso indiscriminato di sostanze nocive alla nostra salute, per poter rimanere a vivere in quella parte del mondo, il 20%, che utilizza per poter continuare a permettersi quel tipo di vita l’80% delle risorse del Pianeta.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]