40.000 Nuovi Posti di Lavoro e 8.000 Nuove Aperture per SMS, Sportelli Multi Servizi

Ad aprire le danze, sarà la regione Lazio, protagonista del primo lotto selettivo, con le province di Roma, Frosinone, Latina, Viterbo, Rieti, ed ovviamente tutti i municipi della Capitale

ImageProxyMilano, 28 aprile 2016 – Saranno ben 8.000, tra filiali, sportelli, store, super e corner, le nuove aperture che genereranno lavoro per oltre 40.000 nuovi posti di lavoro: è questo il programma di sviluppo industriale, strutturato in 10 anni, della Company SMS – acronimo di Sportelli Multi Servizi – che approda sul Mercato Italia con vari format, dal Franchising al Licensing, e che sceglie la Capitale come Headquarters. Ad aprire le danze, sarà la regione Lazio, protagonista del primo lotto selettivo, con le province di Roma, Frosinone, Latina, Viterbo, Rieti, ed ovviamente tutti i municipi della Capitale. SMS, Sportelli Mutli Servizi si occupa di fornire servizi nei seguenti settori: Servizi Postali, Farmaceutico, Spesa, Alimentare, Cibo Caldo, Centri di Assistenza Fiscale, Servizi Assicurativi, Servizi Bancari, e così via. Obiettivo: coccolare e servire il cliente dai piccoli comuni disagiati alle frazioni abbandonate a se stesse e scevre di qualsiasi servizio, alle metropoli dove il tempo sembra essere un bene di lusso. In linea con le attuali dinamiche di mercato, il format messo a punto da SMS è progettato in funzione dei continui cambiamenti sociali e delle moderne abitudini d’acquisto, tenendo conto dell’importanza della multicanalità e dell’ammodernamento delle reti vendite da un lato. Dall’altro, è strutturato per far fronte ai continui malfunzionamenti e chiusure dei classici uffici postali, di banche ed uffici pubblici e ai disservizi diffusi su larga scala. SMS ricerca candidati in possesso dei seguenti requisiti: forte orientamento ai bisogni dell’utente e capacità problem-solving, predisposizione al lavoro indipendente e imprenditoriale, seppur guidati e accompagnati da SMS, capacità di investimento, buona conoscenza del municipio in cui ci si appresta ad operare, voglia di migliorarsi attraverso corsi di formazione, motivazione e voglia di ricoprire ruoli di responsabilità e orientati alla leadership per l’assunzione dei ruoli di Direttrice e Direttore dello sportello o della filiale. Le modalità di accesso alla selezione dei candidati-imprenditori, altamente selettive, avviene attraverso la partecipazione ai bandi privati selettivi per singola regione, attraverso l’invio del proprio CV, unitamente alla lettera motivazionale, spiegando le motivazioni per cui si intende perseguire tale progetto. I candidati saranno selezionati in più step seguendo lo schema telefonico di call conference, ad personam. I candidati dovranno inviare CV e lettera motivazionale via mail a:sms.selezioniregionali@gmail.com indicando nell’Oggetto della mail le seguenti info: il municipio per cui ci si candida, cognome e nome.

Calabria, con i Suap bastano 24 ore per fare Impresa

lucio dattolaSportello unico per le attività produttive: quasi 6mila nuove pratiche  in Calabria per il tramite delle Camere di commercio grazie alla modulistica on line.

Roma, 27 settembre  – Sono 5.975 le pratiche telematiche pervenute ai 166 Suap dei 409 comuni calabresi che hanno affidato la gestione dei propri sportelli alle Camere di commercio del territorio, dall’aprile 2011, data di avvio della riforma di questo strumento. Segnatamente, esse rappresentano più del 17% delle pratiche pervenute ai Suap nazionali, posizionando la regione ai primi posti tra quelle più dinamiche in Italia. “Il dato relativo ai risultati ottenuti in Calabria rispetto alla fruizione dello Sportello unico presso le Camere di commercio regionali è più che confortante, è la dimostrazione che il sistema sta funzionando”. Così il presidente di Unioncamere Calabria, Lucio Dattola, commenta il traguardo delle quasi seimila pratiche online gestite dagli Sportelli per le attività produttive delle Camere di commercio, su delega o in convenzione con i comuni titolari del servizio. Con riferimento alla procedura automatizzata, il Suap delle camere di commercio calabresi consente di dare realmente avvio all’attività d’impresa in un giorno. I vantaggi maggiori derivano dal gestire l’intero ciclo della pratica mediante le tecnologie della rete e dall’avere standardizzato modulistica e procedure per la maggior parte degli adempimenti. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com