I futuri critici e addetti stampa formati all’Accademia “Silvio d’Amico”al 59° Festival dei 2 Mondi di Spoleto

[AdSense-A]

Le iscrizioni per l’edizione 2016/2017 del Master candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 22 ottobre 2016

Senza-titolo-2

Anche quest’anno il  Master in Critica Giornalistica sarà presente al prestigioso Festival Dei Due Mondi di Spoleto, punto di riferimento internazionale per le rassegne di teatro. Incontri, spettacoli, interviste e viva sinergia con gli allievi dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”: attraverso la testata Recensito.net i nostri allievi racconteranno al grande pubblico tutta la manifestazione giunta alla 59° edizione. Il Master in Critica Giornalistica, da dodici edizioni è soprattutto un’occasione: formazione giornalistica, 9 borse di studio, tirocini presso aziende e realtà di prestigio (RAI, LA7, Adnkronos, Gruppo Editoriale “L’Espresso”, Fondazione Musica per Roma, Zètema Progetto Cultura,  Agis-Anec Lazio, APT-Associazione Produttori Televisivi, Film Commission Toscana, Film Commission Marche, Film Commission Torino Piemonte, Wider Films,  MY Movies, Cineteca di Bologna) corpo docente costituito da grandi firme del giornalismo di cultura e spettacolo, ERASMUS+ con esperienze di stage all’estero, possibilità di seguire i principali eventi di teatro, cinema, musica e televisione d’Italia (Biennale di Venezia – Cinema, Teatro, Danza – Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, Festa del Cinema di Roma e le stagioni di tutti i più importanti Teatri d’Italia)

Le iscrizioni per l’edizione 2016/2017 del Master candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 22 ottobre 2016 secondo le modalità previste dal Bando Pubblico disponibile sul sito ufficiale del corso: www.criticagiornalistica.it(clicca qui per accedere al Bando)

L’Ufficio Master dell’Accademia può essere contattato ai numeri 06 83083460, 06 64780118 (tutor responsabile Dr. Adriano Sgobba), per specifiche informazioni sul percorso formativo è possibile contattare direttamente il Coordinatore al numero: 340 2995425.

Spoleto, Luca Gardini: la Barbera d’Asti è il rosso dell’anno

Importante premio per i settanta anni dalla sua fondazione quello che sarà consegnato al Consorzio in occasione del festival Vini nel Mondo

Senza-titolo-14

Asti, 1 giugno – Sarà Luca Gardini a condurre giovedì 2 giugno ore 17.30 nel chiostro di San Nicolò di Spoleto la degustazione“Barbera d’Asti il rosso dell’anno”, inserita nel palinsesto di Vini del Mondo, iniziativa che si terrà dal 2 al 5 giugno a Spoleto. Una rassegna giunta alla sua undicesima edizione dove gli appassionati potranno degustare la Barbera d’Asti, la cui enoteca sarà ospitata nel foyer di quel Teatro Caio Melisso recentemente restaurato grazie al contributo della Fondazione Carla Fendi. Grande attesa anche per la cerimonia di consegna dei Vini nel Mondo Awards di venerdì 3, dove il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato sarà premiato per i suoi settanta anni di attività a favore della Denominazione. “Siamo orgogliosi di essere i protagonisti di questa degustazione – dichiara Filippo Mobrici Presidente del Consorzio – che testimonia il grande lavoro svolto. Mi complimento dunque con le aziende del territorio, da tempo impegnate affinché la Barbera d’Asti fosse riconosciuta come un vino di assoluta qualità”

Giallo a Roma: 39enne belga trovato morto in casa.

18139821Giallo in via Gradoli a Roma.
Roma 17 giugno. Un cittadino belga di 39 anni è stato
trovato morto all’interno di un appartamento al civico 75. Il corpo
dell’uomo era riverso per terra accanto al letto e la porta
dell’abitazione aperta. Da una prima ispezione cadaverica il decesso
potrebbe essere avvenuto tra ieri e la scorsa notte. L’uomo, a quanto si
apprende, aveva problemi di alcolismo ed era in cura al Sert, il Servizio
pubblico per le dipendenze. Sono in corso le indagini volte ad accertare
anche se l’uomo divideva l’appartamento, usato come appoggio temporaneo,
con altre persone.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com