Vegan on the Baubeach

Baubeach è l’unico esempio in tutto il litorale italiano che vanta al suo interno un ristoro vegano
di Roberta Grendene
Senza-titolo-38
Roma, 24 Maggio – Baubeach, la spiaggia per cani liberi e felici, la prima e più famosa d’Italia, non è solo un’occasione di incontro tra cinofili appassionati e cani felici, ma anche una meta per gustare una cucina etica e innovativa, all’insegna della salvaguardia dei diritti di tutti gli animali e della valorizzazione del culto culinario che attinge ai prodotti della terra. Nel panorama delle aziende che collaborano con Baubeach tra fornitori, partners e sponsor, l’associazione sta svolgendo una selezione volta alla ricerca dei prodotti  più in linea con la propria filosofia antispecista. Baubeach è l’unico esempio in tutto il litorale italiano che vanta al suo interno un ristoro vegano, coerentemente con il messaggio che da sempre si impegna a promuovere. Davanti alla splendida spiaggia, in un contesto etnico e minimalista, si possono gustare piatti creativi e davvero interessanti grazie ad una attenta ricerca che ha coinvolto per tutto l’inverno la coppia Ghilardi-Grazzini, le due responsabili del circolo, che si sono impegnate a trovare piccoli artigiani fornitori di formaggi e affettati vegetali (seitan, carpaccio lupino…etc), incredibilmente appetitosi da far cedere il più ostico carnivoro. Piadine romagnole senza strutto farcite con fantasia e amore, insalate, spiedini di verdure e seitan profumati alle erbe, snack e birre artigianali, rispettando la necessità di non sfruttare il mondo animale per produrre il proprio cibo. In pratica nutrimento per gli occhi e anche per l’anima, oltreché gustoso e alla portata di ogni tasca. Nei prossimi weekend estivi il Bistrot Clivo, locale vegan friendly di Roma, preparerà per i soci del Baubeach piatti caldi di gastronomia vegana. Per festeggiare l’estate ormai alle porte, domenica 22 maggio è stato organizzato il LOVE PRIDE 2016. Una giornata speciale che ha celebrato l’amore antispecista e che è stata utile per far conoscere la scelta che verrà osservata per tutta la stagione: il cibo, essendo un atto d’amore, non può nascere dalla sofferenza altrui. Un grande messaggio. Anche per i palati più esigenti.

BauBeach: riapre la prima spiaggia per cani con numerose novità bio-sport-social-gourmet

Bandane, tuffi, corse, guinzagli al vento, schizzi di mare…. Da sabato 7 maggio riapre ufficialmente

unnamedRoma, 4 Maggio – E’ giunta alla sua XVIII stagione la meravigliosa avventura del Baubeach®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d’Italia, gestita appassionatamente dalla A.S.D. Baubeach Village. Baubeach® nasce  a Maccarese nel 1998, nel Comune di Fiumicino, dalla passione di Patrizia Daffinà che in nome dell’etica ed amore per i nostri amici a quattro zampe, nel corso degli anni –  nonostante le mille difficoltà tipiche delle attività innovatrici – è riuscita a portare a realizzazione e al successo il suo sogno, condiviso con uno Staff motivato ed energico, oltre che con un affezionatissimo pubblico di Soci e quadrupedi. Baubeach® non è solo una spiaggia per  cani, è un crocevia di esperienze e stimoli,  di attività sportive che mirano al Benessere fisico e mentale, di realizzazioni biocompatibili, di una ideazione che si fonda sulla biosostenibilità e sul rispetto per le altre Specie e ogni scelta fatta ha di base la coerenza a questo principio. Anche quest’anno non deluderanno le aspettative le sorprese in arrivo al Baubeach®: nella ambientazione Natural-Etnica, che ha come Reception una tenda berbera dove sul bianco degli arredi in legno riciclato, trionfa il blue Majorelle, si faranno apprezzare  le pedane eco-compatibili, realizzate in Plastica Seconda Vita®, igieniche, resistenti, eleganti e dimostrative del fatto che differenziare la raccolta dei rifiuti può creare nuovi modi per sostenere l’ambiente. A sostegno di questa idea ci saranno diversi oggetti e attrezzature ricavate dal Riciclo, assemblati in modo originale… A seguire, la facilitazione per gli anziani e per i disabili che quest’anno potranno spostarsi liberamente tra spiaggia e mare tramite la “sedia Job” il più efficiente mezzo per deambulare sulla sabbia fino all’acqua, quest’anno a disposizione dei Soci. Innovativa anche la presenza di un BAU BAR, area esclusiva e riservata ai cani per soddisfare le esigenze di un pranzetto in tranquillità, offerto naturalmente dal Baubeach® e scelto tra i migliori e più etici  Pet Food in commercio. E poi, con “BE WILD!  l’Albo per la valorizzazione delle Diversità genetiche del Cane”, si potrà conseguire un riconoscimento per tutti cani adottati di razza ibrida (meticci). E’ importante compilare il format presente nel sito www.baubeach.net  alla pagina dedicata ed esibirlo al momento della iscrizione: mentre si contribuirà a creare le basi per uno studio etologico sui cani derivati, si potrà beneficiare subito e per tutta l’estate di uno sconto sui servizi dedicati al proprio cane. Il Benessere Olistico è al centro degli obiettivi della Associazione, partendo dalla certezza che più una persona è serena, sana e armonica, migliore sarà la qualità di vita del suo Cane! Quindi proseguiranno i corsi (tutti gratuiti per i soci) di Yoga, sulla bellissima pedana sull’acqua: sabato 7 maggio alle 16 primo appuntamento con una lezione di saluto all’Estate, condotto da Flavia Ricordy che introdurrà anche alla Tecnica di Yoga in galleggiamento da eseguire su delle speciali pedane galleggianti in dotazione della spiaggia. Seguiranno per tutta la stagione appuntamenti per Stage detox, sessioni di Meditazione, Yoga dinamico e Hata Yoga, Pilates ePentadog®, la disciplina cinofila nata al Baubeach® che tende ad ottenere un perfetto grado di empatia con il proprio cane attraverso un circuito di lavoro a terra e in acqua, con utilizzo anche di canoe e piccole zattere, riconosciuta come Dipartimento della Federazione Italiana Sport Cinofili dal 2015, e che verrà condotta dalla Istruttrice Alessandra Garufi. Tutti gli appuntamenti verranno segnalati ai Soci tramite i canali virtuali e nel quotidiano con il “Programma del Giorno” scritto con gesso su grande lavagna scolastica che accoglie i Soci presso la Reception con un’aria divertente e un po’ retro … Ampio spazio alla sinergia e all’incontro tra Associazioni di settore e Realtà che sostengono la Cultura Vegan e Antispecista, organizzati intorno al noto e apprezzatissimo punto Ristoro certificato VeganOk® che quest’anno si avverrà di un tandem affiatato e motivato: affiancherà la creativa e ricercata Parù (Rita Ghilardi), che già dalla stagione passata ha dato un magico tocco di tendenza al piccolo approdo, la Vegan Chef  toscana Valentina Grazzini, che da quest’anno si unirà al gruppo. Il catering per i piatti cucinati trova quest’anno la complicità del noto Bistrot “Clivo”, di Roma- Monteverde: il connubio tra queste due realtà sarà un esplosivo cocktail di inventiva, arte, genuità e passione. Infine, una serie di incontri culturali, che saranno a breve calendarizzati sul sito ufficiale del Baubeach® (www.baubeach.net) e che vedono in pole position la presentazione del nuovissimo libro di Patrizia Daffinà “BIOCENTRICI SI NASCE! (e io lo nacqui)” edito dalla A.S.D. Baubeach Village e contenente un importante contributo della fotografa naturalista Claudia Candido: un’opera a tutto tondo, o meglio, un viaggio d’amore senza fine frutto anche dello studio di Etologia Relazionale®, che guida alla comprensione delle Altre Specie, al rispetto assoluto delle Diversità e alla condivisione di esperienze finalizzate alla diffusione di una cultura antispecista, poiché “è dalla conoscenza che nasce il rispetto, pasta madre per ricostruire un rapporto corretto e costruttivo con la Natura“. Presente in spiaggia ogni domenica anche EduKarlo, educatore cinofilo APNEC e istruttore e giudice di Rally-O, una disciplina sportiva che lavora sul binomio cane-padrone in modo divertente e dinamico e che sarà proposta durante la stagione. Con Edukarlo, oltre a correggere o avviare l’educazione del proprio cane, si organizzeranno delle giornate spot in cui si potrà vivere la simulazione perfetta del  “Just married (with) Dog”. Di che si tratta? E’ semplice: se avete intenzione di sposarvi e volete che il vostro cane partecipi al vostro giorno più felice comportandosi al meglio e non stressandosi, rivolgetevi a questo servizio e intanto potete fare le “prove generali” al BauBeach® (maggiori informazioni su http://www.edukarlo.it/it/justmarrieddog/). Inoltre, in virtù della recente liberalizzazione delle cerimonie nuziali nel Comune di Fiumicino, si potrà scegliere proprio la spiaggia del Baubeach® come contesto ideale per celebrare la cerimonia in compagnia dell’amico quadrupede. Novità dell’estate è anche la pubblicazione di un tabloid, sul modello del classico Times newyorkese, sui contenuti e le modalità di accesso della spiaggia, “The Baubeach Times” con molti articoli dedicati ad un vivere sano e amorevole con se stessi, col proprio cane e con gli altri Animali, che verrà distribuito in loco a tutti i visitatori. Infine, per alleviare lo stress che potrebbe generare la ricerca del parcheggio nei giorni festivi e prefestivi (nei feriali non c’è alcun problema), è stato creato un gruppo sulla piattaforma Facebook, BAU BAU CAR (https://www.facebook.com/groups/1096896957034231/?ref=bookmarks) per permettere alle persone di organizzare il percorso insieme, conoscersi o ri-conoscersi, sperimentare gruppi di cani compatibili e contribuire così anche alla lotta all’inquinamento (e allo stress). Arrivati a destinazione ci sarà anche un’altra piccola invenzione: il BIKE TO BAU, noleggio gratuito di bici per il solo guidatore che potrà comodamente parcheggiare in una ampia area di sosta distante circa 800 metri dall’ingresso della spiaggia più divertente del litorale .

Il regolamento, il programma completo e le news dell’ Estate Baubeach 2016 saranno visibili via via  al sito www.baubeach.net

Quest’anno al mare viene anche Fido!

Una cuccia personale, la possibilità di andare in spiaggia e fare il bagno in mare.

Barricata_dog friendly_mRoma, 24 Marzo – Quando arriva l’ora di prenotare le vacanze per chi ha in casa un piccolo amico a quattro zampe iniziano i problemi. Bisogna pensare con chi lasciarlo, trovare un dog sitter o cercare una pensione per animali. Quando finalmente si è sistemato tutto e si riesce a partire la vacanza non è mai perfetta, perché si pensa sempre a lui… L’ideale sarebbe portarlo in vacanza, ma soprattutto se si sceglie il mare la situazione si fa ancora più complicata, perché le spiagge aperte ai cani sono davvero poche. Barricata Holiday Village ha l’obiettivo di rendere la vacanza dei propri ospiti serena e indimenticabili e per questo ha trovato la soluzione: i cani sono i benvenuti, in villaggio, ma anche in spiaggia e per loro ci sono tanti servizi dedicati, a partire da una piccola cuccia tutta per loro nello chalet della loro famiglia.

 Una vacanza a quattro zampe nel Parco del Delta del Po

A Barricata Holiday Village fido è il benvenuto. Il villaggio, affacciato sul mare, nel cuore del Parco del Delta del Po, è la meta ideale per chi ama le vacanze in spiaggia e a contatto con la natura e per chi non vuole separarsi dal suo piccolo amico a quattro zampe nemmeno in vacanza. Il villaggio è il punto di partenza per tante passeggiate ed escursioni nel Delta del Po, che diventano l’occasione per far correre e divertire il proprio cane. Fido, arrivato al villaggio, troverà tanti spazi per giocare e divertirsi con il suo padrone. I bambini potranno portare a spasso i loro piccoli amici, al guinzaglio, nel villaggio e anche in spiaggia, dove gli animali possono correre e fare un bagno rinfrescante. Nelle vicinanze del Villaggio si trova tutto quello che può servire per fido: negozi specializzati, veterinario, toelettatura. Barricata Holiday Village è la meta di vacanza ideale in un contesto naturalistico affascinante e unico al mondo. Spiagge, lagune, boschi e dune tutte da esplorare a cavallo, in barca o in bicicletta per poi tornare in un Villaggio perfettamente attrezzato e lasciarsi andare al divertimento e al relax. Si può scegliere il classico chalet, ma anche optare per una vacanza veramente “eco” senza rinunciare alle comodità nelle lodge tent, con veri e propri letti con materasso e lenzuola, armadi, cucina, terrazza in legno rialzata e toilette in camera.

 Lodge tent o cottage…c’è posto anche per fido

Fido, a Barricata Holiday Village, trova la sua cuccia sia nei cottage, che nelle lodge tent. Per chi vuole aprire la stagione con una corsa sulla spiaggia con il proprio cane, può scegliere la formula glamping, campeggio dal risvolto glam per una vacanza a tutta natura senza rinunciare alle comodità, in lodge tent, con letti, armadi, cucina, terrazza e bagno. Nel periodo dal 12 maggio al 9 luglio e dal 28 agosto al 18 settembre 2016, sconto del 30% su una vacanza di 7 giorni. Se invece si preferiscono i cottage, si può scegliere una vacanza nelle strutture Bahamas, dal 12 maggio al 9 giugno 2016  soggiorno minimo 3 notti. In entrambe le soluzioni il costo del soggiorno di fido è di 3 euro a notte.

Info: Barricata Holiday Village, Bonelli di Porto Tolle (Ro), 0426 389270, info@villaggiobarricata.com,www.villaggiobarricata.com

Maccarese, riapre BAUBEACH

Venerdì 1 maggio riapre la prima spiaggia attrezzata per cani liberi e felici d’Italia

 

bau-bau-maccarese-romaRoma, 28 aprile- Con diciotto anni di esperienza sul campo ma ancora tanta voglia di inventare, il prossimo primo maggio  ​il Baubeach® di Maccarese, la  prima spiaggia attrezzata per cani liberi e felici d’Italia, riaprirà le sue porte, con il Patrocinio del Comune di Fiumicino. La struttura, unica a poter usare il Marchio Registrato BAUBEACH®, per non cadere in confusione con altri lidi accessibili ai cani, è garante di alcune priorità che si rendono necessarie in presenza di animali: il benessere dei cani, la sicurezza, il controllo sanitario, l’attività educativa. Inoltre Baubeach® garantisce il comfort, con attrezzature balneari, studiate anche per le esigenze del cane, acqua potabile a volontà, servizio di lavaggio del cane, pronto soccorso veterinario.  L’estate che si annuncia in questi giorni sarà accompagnata da una mostra permanente della ​fotografa ​naturalista Claudia Candido con commenti a cura di Patrizia Daffinà, ​presidente della A.S.D. Baubeach Village dal titolo “L’Ultimo Paradiso”, in cui si affiancano immagini del reportage dalle Galapagos a scatti effettuati in spiaggia, commentando la similitudine dei ​luoghi ​unici, tali perché protetti da qualcuno che preserva il loro cuore. Le riflessioni etologiche e relazionali che prendono spunto dalla ​mostra, che si esplicherà in uno Slideshow il 4 luglio,  si ritroveranno nelle attività proposte, che spaziano dal Pentadog®, una disciplina sportiva e cinofila di coppia, inventata di sana pianta al Baubeach®, che verrà condotta dai due ​istruttori Enzo Morelli e Corrado Trelanzi, con l’obiettivo di misurare il grado di empatia tra le persone e i loro cani, escludendo la competitività e l’agonismo, prediligendo il benessere naturale e armonico, fino ad arrivare alle proposte gastronomiche del Ristoro Vegan al 100%  studiato per avere un minimo impatto ambientale, proporre una alimentazione che escluda il dolore e lo sfruttamento animale e prediliga il cibo sano, fresco, biologico ed etico. Le calde giornate d’estate saranno un’occasione per conoscere meglio il proprio cane e le sue eventuali problematiche, sia comportamentali che di salute: a tal proposito sono previsti incontri settimanali gratuiti e stage con l’EducatoreCarlo Montaruli, alcune date con il Dott. Manuele Cascioli, ​veterinario esperto in Medicina Biologica Naturale, oltre a chi proporrà eventuali percorsi fisioterapici per cani con problematiche legate alla mobilità (Dottori Silenzi e Rasola).  Per garantire il Benessere  fisico e mentale ci saranno, come sempre, corsi totalmente gratuiti di Yoga e di Pilatesstage gratuiti con la Associazione Vitala Yoga®, incontro sul tema “Le Costellazioni Familiari” ,trattamenti Ajurvedici il sabato da giugno. Baubeach® è anche Arte: a luglio previsti i Concerti della Luna Piena, (il 3 e il 31) in cui ​artisti ​amici degli ​animali (Sara Berni e The Hots), porteranno le loro note dopo gli AperiVegan previsti ogni week end, mentre ad ​agosto il laboratorio di arte orafa Bluemonde® presenterà la Collezione Baubeach®. Spazio anche alle presentazioni di libri per bambini a tema, con laboratori interattivi annessi, come Bauhamas di Laura Grassi GuidaBaubeach® è sempre stato un ​luogo, oltre che di svago e benessere, di profondo impegno animalista. Per questo sono in cartellone eventi che sostengono il lavoro di persone che hanno impiegato la loro vita per difendere i diritti delle specie più deboli: dall’instancabile Gianluca Felicetti, Presidente della LAV che presenterà il 6 giugno il suo ​libro “Oltre il filo spinato di Green Hill” scritto con Michela Kuan, alle giornate dedicate a Thegreenplace, un santuario per animali liberati dallo sfruttamento umano per un’esistenza in libertà.  Il cuore di Baubeach batte forte per creare i presupposti ad un mondo dove ci sia spazio per il rispetto e l’empatia tra le ​specie. Dal 1998, anno della sua nascita, l’obiettivo è sempre stato questo e quest’anno lo ha voluto ricordare stampando sulle t-shirt promozionali la citazione meravigliosa e tagliente, della grande etologa inglese Jane Goodall “Il futuro del nostro pianeta dipende da noi. Siamo noi che possiamo fare la differenza. E se riusciamo a lasciare anche il più piccolo segno, possiamo cambiare il mondo in una notte”. 

Il programma completo dell’ Estate Baubeach 2015 sul sito www.baubeach.net

Terremoto, forte scossa nelle Marche: magnitudo 4.4

terremoto marcheIl sisma ha provocato il distacco di un grosso blocco di calcare dal Monte Conero, precipitato fra la spiaggia Gigli e i Lavi di Sirolo. Nessun ferito. 

Ancona, 22 agosto – Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.4, è stata avvertita alle 8.44 ad Ancona e lungo la costa marchigiana. Il sisma ha provocato il distacco di un grosso blocco di calcare dal Monte Conero, precipitato fra la spiaggia Gigli e i Lavi di Sirolo, una zona già interdetta alla balneazione perchè la falesia è a rischio di frane. “Non ci sono stati feriti – ha spiegato il sindaco Moreno Misiti – ma stiamo monitorando la situazione con verifiche in tutta l’area”. Continue Reading

Siracusa, bagnanti salvano migranti arrivati a pochi metri dalla riva

migranti salvati da bagnantiNapolitano:  “Sono di quelle che fanno onore all’Italia”. Salvini (Lega):  “A quando, caro ex comunista una catena umana per aiutare i 4 milioni di disoccupati italiani?”.

Roma, 16 agosto – Un Ferragosto singolare e all’insegna della solidarietà quello vissuto ieri da alcuni bagnanti sulla spiaggia di Morghella, a Pachino (Siracusa), che hanno tratto in salvo circa 160 migranti arrivati a pochi metri dalla riva a bordo di un barcone. Il natante è stato avvistato da uno dei vacanzieri che ha subito allerato la Guardia costiera. Quando l’imbarcazione si è arenata, alcuni migranti hanno cercato di raggiungere la riva a nuoto. La Guardia costiera e i bagnanti presenti sul posto, che hanno formato una catena umana, hanno portato a riva tutti. Sull’imbarcazione erano presenti anche cinquanta bambini e alcune donne in stato interessante. Continue Reading

Tarquinia, esplosione in spiaggia: due feriti

TarquiniaLo scoppio causata da una fuga di gas nello stabilimento  l’Altra isola. 

Roma, 9 agosto – Esplosione in spiaggia questa mattina a Tarquinia, in provincia di Viterbo. La deflagrazione è avvenuta all’interno di un chiosco ed è stata causata probabilmente da una fuga di gas proveniente da una bombola. Due le persone ferite. Si tratta di un egiziano e un romeno entrambi, dipendenti dello stabilimento l’Altra isola.  I due sono stati portati rispettivamente nell’ospedale Sant’Eugenio di Roma, con l’elisoccorso, ed in quello di Civitavecchia. Il più grave presenta ustioni sul 25 per cento del corpo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il 118.

Disastro ambientale in Thailandia:50mila litri di petrolio in mare

disastro_petrolifero_thailandiaUna perdita da un oleodotto della PTT Global Chemical Public Company provoca un disastro ecologico nel Golfo di Thailandia. L’urlo di Greenpeace: basta con le trivellazioni!

Roma, 31 luglio – Sono centinaia i militari e i volontari che stanno lavorando senza sosta per ripulire le spiagge di Ao Phrao, sul versante occidentale dell’isola di Koh Samet. I 50mila litri di greggio fuoriusciti il 27 luglio da un oleodotto della PTT Global Chemical Public Company nel Golfo di Thailandia hanno raggiunto la spiaggia di Ao Phrao, località turistica a sudest di Bangkok. “È il più importante sito corallino dell’isola di Samet – ha spiegato Thon Thamrong-nawasawat, esperto di scienze marine presso la Kasetsart University – ci sono coralli estremamente rari che crescono non più di 4 centimetri l’anno; al momento non possiamo calcolare la gravità e l’entità del danno”. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com