Monza calcio, la nuova maglia ‘Stop racism’ al ministro Kyenge

IMG_5845Anthony Emery Armstrong, neo presidente della squadra lombarda, elimina sponsor da nuove magliette. ‘Stop al razzismo’ è il messaggio della squadra di calcio per la stagione 2013 – 2014

Roma, 18 settembre – Niente sponsor sulle magliette del Monza calcio per la stagione 2013 – 2014. L’unico messaggio ben evidente è la frase “Stop racism”. E’ questa la scelta del neo presidente del club sportivo lombardo Anthony Emery Armstrong che stamattina nel corso di un convegno dal titolo ‘Le frontiere dell’intercultura’ organizzato dal Pime, ha consegnato una maglia omaggio, con il numero 10 ed il nome Kyenge, al ministro per l’Integrazione. “Ho letto che questa iniziativa è nata quando sono stata oggetto di un lancio di banane. Vedete anche il lancio di banane è servito a qualcosa” ha commentato scherzando il ministro Kyenge. E’ la prima volta in Italia che un presidente di squadra calcistica rinuncia ad uno sponsor per lanciare un messaggio forte. Il fatto poi che l’iniziativa ‘ Stop al razzismo’  prende le mosse da un comune lombardo, con tanto di approvazione e partecipazione all’evento del sindaco di Monza Roberto Scanagatti, pone in evidenza anche che in tema di immigrazione “è urgente e fondamentale affrontare il problema dello status giuridico dei residenti stranieri in Italia”, come ribadito da Cecile Kyenge durante il convegno.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com