VIAGGI: LA TENDENZA È QUELLA DI PARTIRE DA SOLI

In aumento il numero di persone che, seppure abbiano un partner, preferiscono partire da sole. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, che ha stilato una classifica dei Paesi preferiti da chi viaggia da solo.

Per gli italiani sicurezza ed ospitalità sono le due qualità determinanti al momento di scegliere una meta per le vacanze. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, che rileva anche un aumento del numero di persone che, seppure abbiano un partner, preferiscono partire da sole.

«Non solo i single, ma anche chi è in coppia a volte ha voglia di prendere una valigia e partire da solo. L’importante è divertirsi evitando di esporsi a rischi inutili» commenta Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it, sintetizzando così i due valori essenziali per chi viaggia da solo: un elevato grado di sicurezza percepito nel paese di destinazione ed un elevato indice di cordialità nei confronti dei turisti percepito da parte dei suoi abitanti.

Inoltre, secondo quanto rileva SpeedVacanze.it, per chi non è single prevalgono le “aspettative di amicizia“, mentre per chi è single prevalgono le “aspettative romantiche“, con una “visione più sentimentale”, né conformista né cinica.

«Per tutti il viaggio diventa un mezzo per concretizzare i loro sogni: l’incontro che si aspettava da sempre con la persona ideale con cui condividere la vita oppure quello dell’avventura e del divertimento insieme a tanti nuovi amici» spiega Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it.

Quali sono i 5 Paesi ideali per viaggiare da soli? Secondo quanto registra SpeedVacanze.it, in testa alla classifica si colloca la Spagna, con le mete come le Isole Canarie, Ibiza, Palma de Mallorca e Formentera. Segue al secondo posto la Repubblica Dominicana, Paese in cui l’indice di felicità è tra i più alti al mondo.

In terza posizione le Maldive. Anche qui la gente è amichevole e cordiale. «Soggiornare in overwater è un esperienza unica» assicurano gli operatori di SpeedVacanze.it. Poi ancora in quarta posizione si colloca Capo Verde: un arcipelago multicolore sull’Oceano Atlantico che accoglie i viaggiatori con piscine naturali di acqua trasparente a Buracona, spiagge bianche a Sao Vicente e una vita notturna ovunque molto vivace.

Al quinto posto, infine, l’Egitto: una destinazione molto ambita soprattutto dai single. Qui la meta più alla moda è Marsa Alam che fino a pochi anni fa era solo un piccolo villaggio di pescatori sulla costa ovest del Mar Rosso.

I single viaggiano e leggono di più

Il vantaggio più importante di essere single è quello di potere partire in vacanza da soli o in gruppo insieme alla maggiore possibilità di leggere e di arricchirsi culturalmente

 

Chi è solo ha un grado di libertà maggiore rispetto a quello di chi è in coppia. A metterlo in evidenza è un nuovo sondaggio di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, che ha chiesto ad un campione di 2 mila single quale siano i principali vantaggi di non avere una coppia stabile, consentendo a ciascun intervistato di esprimere più di una preferenza (risposte multiple).

SpeedVacanze.it ha così stilato una graduatoria che rappresenta la «Top 10» dell’orgoglio di essere single:

1) Il vantaggio più importante di essere single è quello di potere partire in vacanza da soli o in gruppo per il 92% degli intervistati. Chi è in coppia, invece, tende a viaggiare di meno, a trascorrere vacanze più tranquille e meno elettrizzanti rispetto a quelle di chi viaggia da solo. «Attraverso i viaggi di gruppo i single si sentono più liberi, sono più inclini a incontri inaspettati e si divertono molto di più» commenta Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova.

2) Al secondo posto nelle preferenze espresse dagli intervistati si colloca con l’85% delle preferenze il tempo libero da dedicare a familiari ed amici. E sì, quando si è impegnati in una relazione molto spesso è difficile trovare il tempo per familiari ed amici, mentre i single riescono a rafforzare i legami con le persone che amano di più e questo conferisce loro un gran senso di benessere e di sicurezza.

3) Sul podio al terzo posto con l’81% la maggiore possibilità di leggere e di arricchirsi culturalmente. Per chi è in coppia non è facile trovare il tempo e la voglia di leggere un libro, i single invece hanno molte meno “scuse” e leggono di più.

4) La possibilità di trasferirsi all’estero (74%). I single non hanno, come chi è in coppia, legami ed obblighi che rendono difficile un trasferimento e ostacolano qualunque “sogno”, sia esso volare per piacere verso una meta lontana o lanciarsi in una nuova avventura lavorativa in un altro Paese.

5) Poi ancora nella graduatoria di SpeedVacanze.it vi è la possibilità di apprendere qualcosa di nuovo (69%). Qualunque nuova attività è più probabile possa essere intrapresa se si è soli.

6) Il fatto di potere dire sempre di “sì” (65%). Essere single consente di essere più disponibili, di dire di “sì” ad un numero considerevole di proposte e quindi di ricevere più inviti.

7) La libertà di fare ciò che veramente si vuole (64%). Da soli non ci sono compromessi: si fa proprio quello che si vuole.

8) Una maggiore produttività. Rispetto a chi è in coppia, chi non ha troppi “obblighi” ha una maggiore disponibilità in termini di sforzi per raggiungere obiettivi, siano essi professionali o personali.

9) Una maggiore socievolezza. Chi è single è più propenso a manifestare le proprie emozioni reali: non deve indossare una “maschera”, come invece accade spesso nelle coppie.

10) Un maggiore equilibrio psicofisico. Chi è solo ha minori possibilità di conflitto e maggiori possibilità di pensare a se stesso, rilassarsi, riflettere e prendersi cura di se stesso.

 

Single: gennaio è il mese dei buoni propositi

[AdSense-A]

Per i single al primo posto vi è il desiderio di trovare un partner (78%). Al secondo e terzo posto rispettivamente, trovare più tempo da dedicare a sé stessi (72%) e viaggiare di più (67%).

A mettere in evidenza i buoni propositi dei single per il 2017 ci ha pensato SpeedDate.it, il portale che offre a chi non è in coppia il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, che ha relizzato una ricerca su un campione di 2 mila iscritti al portale, rilevando così la top-10 delle aspirazioni dei single per il nuovo anno.

Secondo le risposte date al questionario a risposte multiple predisposto da SpeedDate.itil 75% dei single dichiara di sentirsi con uno «spirito rinnovato», il 68% «carico di energia», il 54% «pieno di speranza», il 51% con «tanta voglia di iniziare un nuovo capitolo della loro vita».

«I single si dimostrano più che mai fiduciosi sui buoni propositi per il 2017» puntualizza Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi per single.

Quali sono gli obiettivi che la maggior parte di loro si è prefisso per il 2017? Ecco la graduatoria dei 10 obiettivi più gettonati di quest’anno, così chi non ha ancora focalizzato i buoni propositi per l’anno appena iniziato, può anche lasciarsi ispirare.

1) Trovare un partner. Il 78% dei single si è promesso di trovare qualcuno con cui condividere le gioie e i dolori della vita. Il successo nella realizzazione di questo proposito spesso dipende più dal caso che dalla buona volontà, ma scegliendo un evento SpeedDate.it o una vacanza SpeedVacanze.it le possibilità di concretizzare questo proposito aumentano vertiginosamente.

2) Riservare più tempo per sé. Il 72% dei single vorrebbe poter ritagliare più tempo per se stesso, soprattutto da dedicare al wellness, ma anche al relax, all’apprendimento di una nuova lingua, allo studio di uno strumento musicale.

3) Viaggiare di più. Il 67% dei cuori solitari vorrebbe viaggiare di più, soprattuto per scoprire posti nuovi ma anche per tornare nei luoghi che più amano.

4) Migliorare i rapporti in famiglia. Il 63% dei single vorrebbe evitare le liti con i fratelli e con i genitori, riprendere i rapporti con parenti meno prossimi e ritagliare più tempo per riuscire a migliorare in generale i rapporti in famiglia.

5) Fare più sport. Il 60% vorrebbe fare più sport, iscriversi in palestra o mettersi a correre. Molti di loro opteranno quest’anno per i weekend o le vacanze all’insegna di attività sportive, dalla bicicletta al rafting, pensate specificamente per loro da SpeedDate.it e da SpeedVacanze.it.

6) Frequantare maggiormente gli amici. Il 57% promette che nel 2017 si impegnerà di più per mantenere e coltivare le amicizie, anche quelle lontane.

7) Mangiare più sano. Il 52% dei cuori solitari vorrebbe mangiare meno e meglio. Insomma dopo i pranzi di Natale e Capodanno, vorrebbe mettersi a dieta.

8) Migliorare nel lavoro. Il 48% vorrebbe migliorare la situazione lavorativa. C’è chi vorrebbe aumentare la propria produttività, chi si prefigge di ottenere un aumento e chi addirittura pensa di cercare un nuovo posto di lavoro. L’obiettivo per tutti, anche in ambito lavorativo, è quello di migliorare.

9) Leggere più libri, vedere più film, andare a teatro. Il 42% vorrebbe leggere di più o andare più spesso al cinema e al teatro.

10) Fumare e bere di meno. Il 38% dei single vorrebbe smettere di fumare o fumare di meno e ridurre i consumi di alcolici.

ANNO NUOVO, VITA NUOVA PER I SINGLE: ECCO LA TOP 10 DELLE LORO ASPIRAZIONI.

[AdSense-A]

I single affronteranno il 2017 con uno spirito rinnovato,carichi di energia, pieni di speranza e con tanta voglia di iniziare un nuovo capitolo della loro vita. A metterlo in evidenza è un sondaggio di SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nuovi potenziali partner.

Il 2017 è iniziato da oltre due settimane e anche quest’anno, dopo le feste e le vacanze, i single tracciano un bilancio di ciò che hanno realizzato e di ciò che avrebbero voluto realizzare, piccole o grandi cose rimaste incompiute che si propongono di concretizzare entro la fine di quest’anno,

A mettere in evidenza i buoni propositi dei single per il 2017 ci ha pensato SpeedDate.it, il portale che offre a chi non è in coppia il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, che ha relizzato una ricerca su un campione di 2 mila iscritti al portale, rilevando così la top-10 delle aspirazioni dei single per il nuovo anno.

«La prima cosa che emerge dal sondaggio è che, nonostante la sensazione di inconcludenza in merito agli obiettivi mancati nel 2016, i single si dimostrano in generale fiduciosi sui buoni propositi per il 2017» puntualizza Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi per single.

I single, insomma, sono pronti ad affrontare l’anno pieni di buone intenzioni, decisi a migliorare. Secondo le risposte date al questionario a risposte multiple predisposto da SpeedDate.it, il 75% dei single dichiara di sentirsi con uno «spirito rinnovato», il 68% «carico di energia», il 54% «pieno di speranza» ed il 51% con «tanta voglia di iniziare un nuovo capitolo della loro vita».

Ed ecco la lista degli obiettivi che la maggior parte di loro si è prefisso e per i quali lotteranno con dedizione, senza mai perdersi d’animo.

1) Trovare un partner. Il 78% dei single si è promesso di trovare qualcuno con cui condividere le gioie e i dolori della vita. Il successo nella realizzazione di questo proposito spesso dipende più dal caso che dalla buona volontà, ma scegliendo un evento SpeedDate.it o una vacanza SpeedVacanze.it le possibilità di concretizzare questo proposito aumentano vertiginosamente.

2) Riservare più tempo per sé. Il 72% dei single vorrebbe poter ritagliare più tempo per se stesso, soprattutto da dedicare al wellness, ma anche al relax, all’apprendimento di una nuova lingua, allo studio di uno strumento musicale.

3) Viaggiare di più. Il 67% dei cuori solitari vorrebbe viaggiare di più, soprattuto per scoprire posti nuovi ma anche per tornare nei luoghi che più amano.

4) Migliorare i rapporti in famiglia. Il 63% dei single vorrebbe evitare le liti con i fratelli e con i genitori, riprendere i rapporti con parenti meno prossimi e ritagliare più tempo per riuscire a migliorare in generale i rapporti in famiglia.

5) Fare più sport. Il 60% vorrebbe fare più sport, iscriversi in palestra o mettersi a correre. Molti di loro opteranno quest’anno per i weekend o le vacanze all’insegna di attività sportive, dalla bicicletta al rafting, pensate specificamente per loro da SpeedDate.it e da SpeedVacanze.it.

6) Frequantare maggiormente gli amici. Il 57% promette che nel 2017 si impegnerà di più per mantenere e coltivare le amicizie, anche quelle lontane.

7) Mangiare più sano. Il 52% dei cuori solitari vorrebbe mangiare meno e meglio. Insomma dopo i pranzi di Natale e Capodanno, vorrebbe mettersi a dieta.

8) Migliorare nel lavoro. Il 48% vorrebbe migliorare la situazione lavorativa. C’è chi vorrebbe aumentare la propria produttività, chi si prefigge di ottenere un aumento e chi addirittura pensa di cercare un nuovo posto di lavoro. L’obiettivo per tutti, anche in ambito lavorativo, è quello di migliorare.

9) Leggere più libri, vedere più film, andare a teatro. Il 42% vorrebbe leggere di più o andare più spesso al cinema e al teatro.

10) Fumare e bere di meno. Il 38% dei single vorrebbe smettere di fumare o fumare di meno e ridurre i consumi di alcolici.

«Tra gli altri buoni propositi dei single meno ricorrenti vi sono inoltre “comprare casa“, “non sbagliare a scrivere l’anno“, “smettere di procastinare”, “tenere un diario personale” e “buttare via quello che non serve”» aggiunge Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it.

A San Faustino i single stanziano un budget di 110 euro

Tra chi spende di più, secondo i dati analizzati da SpeedVacanze.it, sul podio troviamo al primo posto i milanesi, con un budget pro capite di 160 euro. Al secondo posto i napoletani che arrivano a 150 euro ed in terza posizione troviamo i veneti con 120 euro.

imageRoma, 15 febbraio – Chi un partner ce l’ha non tende a spendere molto in viaggi, regali e ristoranti. Chi il partner non ce l’ha, invece, nel tentativo di trovarne uno si mostra più generoso. È quanto emerge da una ricerca condotta dal portale di viaggi online SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single, che -dalle cenette romantiche ai fiori, dal wellness ai viaggi- ha stimato in 10,5 miliardi di euro la spesa annuale dei single italiani per conquistare un partner. E per San Faustino, la festa dei single che si celebra il 15 febbraio, i single hanno stanziato mediamente un budget di 110 euro, pari a più del doppio di quella che è stata la spesa media dagli innamorati per San Valentino. «I single per cercare di conquistare una donna non badano a spese» conferma Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner. Chi spende di più? Secondo i dati analizzati da SpeedVacanze.it, sul podio troviamoal primo posto i milanesi che, con un budget pro capite di 2.900 euro annui (160 euro la spesa media per San Faustino), sembrano disposti a tutto pur di conquistare la loro potenziale anima gemella. Al secondo posto i napoletani che arrivano a spendere anche 2.800 euro (150 euro la spesa media per San Faustino) ed in terza posizione troviamo i veneti con 2.500 euro all’anno di budget (120 euro la spesa media per San Faustino). Tra i più attenti alle spese, invece, preferendo optare per fiori, cioccolatini ed altri regali meno impegnativi, si classificano al primo posto i romani con 400 euro all’anno di budget (50 euro la spesa media per San Faustino), seguiti al secondo posto dagli umbri con 450 euro (60 euro per San Faustino) ed al terzo posto dagli emiliani e romagnoli con 500 euro (70 euro per San Faustino). Tra chi opta per un viaggio tra quelli proposti da SpeedVacanze.it quest’anno ad andare per la maggiore è la Crociera a Cuba, Giamaica, Isole Cayman e Messico che già ha registrato tantissime prenotazioni. Su SpeedDate.it, invece, ancora tante opzioni in tutte le città italiane, da Roma a Milano, da Ancona a Torino, con Speed Date, Speed Dinner ed altre serate a tema.

San Faustino: Single alla riscossa

Il budget di spesa dei single per San Faustino è il doppio di quello degli innamorati per San Valentino: a metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it, il portale specializzato in eventi e viaggi per single.

cupidoRoma, 13 febbraio – Italiani, popolo di latin lover. Una ricerca condotta dal portale di viaggi onlineSpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single, ha stimato in 10,5 miliardi di euro la spesa annuale dei single italiani per conquistare un partner: dalle cenette romantiche ai fiori, dal wellness ai viaggi. Gli innamorati sono invece più parchi. Il loro budget di spesa annuale per conquistare una donna è meno della metà di quello dei single. E neanche per San Valentino gli innamorati spendono di più: anche in questo caso il loro budget è la metà di quello dei single per San Faustino, la festa dei single che si celebra il 15 febbraio, un giorno dopo San Valentino, e che negli ultimi anni ha preso molto piede in tutte le principali città italiane. In sintesi quello che emerge dalla ricerca di SpeedVacanze.it è che chi un partner ce l’ha non tende a spendere molto in viaggi, regali e ristoranti neanche in occasioni speciali come può essere San Valentino. Mentre, al contrario, chi il partner non ce l’ha, nel tentativo di trovarne uno, si mostra più generoso. «I single per cercare di conquistare una donna, ma anche solo per fare nuove conoscenze o per divertirsi da soli, non badano a spese» conferma Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner. Ma tra gli italiani, chi spende di più? Secondo i dati analizzati da SpeedVacanze.it, sul podio troviamo al primo posto i milanesi che, con un budget pro capite di 2900 euro annui, sembrano disposti a tutto pur di conquistare la loro potenziale anima gemella. Al secondo posto i napoletani che arrivano a spendere anche 2800 euro edin terza posizione troviamo i veneti con 2500 euro all’anno di budget. Tra i più attenti alle spese si classificano invece al primo posto i romani con 400 euro all’anno di budget, seguiti al secondo posto dagli umbri con 450 euro ed al terzo posto dagli emiliani e romagnoli con 500 euro. I romani, insomma, sono sì latin lover, ma più oculati nelle spese. Se quindi i milanesi, i napoletani e i veneti corteggiano con viaggi e regali importanti, i romani, gli umbri e gli emiliani e romagnoli preferiscono optare per fiori, cioccolatini ed altri regali meno impegnativi. Per tutti, comunque, su SpeedVacanze.it e su SpeedDate.it per questo San Faustino 2016 non c’è che l’imbarazzo della scelta. Dalle serate a tema ai week-end, fino ai viaggi più impegnativi, per una vita sociale pianificata con meticolosa cura che offre ai tutti i single l’opportunità di trascorrere una serata diversa e, perché no, di trovare l’amore. Tra le proposte di SpeedVacanze.it per questa occasione tante imperdibili proposte e per chi vuole optare per qualcosa di veramente speciale una meravigliosa Crociera a Cuba, Giamaica, Isole Cayman e Messico che già ha registrato tantissime prenotazioni. Su SpeedDate.it, invece, ancora tante opzioni in tutte le città italiane, da Roma a Milano, da Ancona a Torino, con Speed Date, Speed Dinner ed altre serate a tema.

A San Valentino i single escono di più e partono in vacanze

Oltre la metà dei single italiani ha prenotato una mini vacanza per la festa di San Valentino e per i giorni successivi. 

2016114184025756_borgo-umbro-per-single_L900X500Roma, 12 febbraio – «Può sembrare un paradosso, ma San Valentino è uno dei giorni più gettonati dai single per uscire e fare nuove conoscenze» commenta Giuseppe Gambardella, ideatore di  SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single, secondo cui il 51% degli intervistati in un sondaggio realizzato su un campione di 2.000 persone di entrambi i sessi si è detto deciso a concedersi una vacanza di almeno 2 giorni in occasione della festa degli innamorati. «Le prenotazioni su SpeedVacanze.it hanno il vento in poppa: quello che sta andando per la maggiore è il weekend di San Valentino in Toscana. Ma abbiamo moltissime richiesta anche per i viaggi un po’ più lunghi come la Crociera in Costa Azzurra, Spagna e Malta» spiega Giuseppe Gambardella. Proprio le crociere sono in cima alla lista delle preferenze dei single anche nel periodo successivo a San Valentino, come ad esempio la Crociera SpeedVacanze.it con destinazione Cuba, Giamaica, Isole Cayman e Messico, dal 22 febbraio al 3 marzo 2016, che sta registrando un boom di prenotazioni. Nel 2016 è di nuovo boom dei viaggi a bordo di queste enormi “città” galleggianti dove SpeedVacanze.it organizza tanti giochi per socializzare: dal classicoSpeed Date al più innovativo Lock Date Party, dove un lucchetto ed una combinazione diventano gli ingredienti per serate all’insegna del divertimento. Che si tratti du un weekend a pochi chilometri da casa piuttosto che di una crociera transoceanica, il comune denominatore dei viaggi SpeedVacanze.it rimane sempre lo stesso: un ambiente coinvolgente per mettere insieme uomini e donne con interessi, gusti e desideri il più possibile affini.

Single in crescita del 20% nell’ultimo decennio

La vita da single torna di moda. Negli ultimi 10 anni le famiglie costituite da una sola persona sono aumentate e così anche le spese.

evid-singleRoma, 16 dicembre – Nell’ultimo decennio le famiglie costituite da una sola persona sono aumentate del 20%. Lo dice un’analisi di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single che sottolinea anche come il costo della vita mensile incide di più sul bilancio di un single rispetto alla media pro capite dei componenti di una famiglia di tre persone: 1.800 contro mille euro. Secondo l’analisi di SpeedVacanze.it, i single spendono 450 euro al mese solo per cibi e bevande contro i 200 euro pro capite della famiglia. E anche per l’abitazione i single pagano di più: 600 euro al mese contro i 280 di media pro capite familiare. In Italia ci sono oggi 8 milioni di single che secondo le stime di SpeedVacanze.it per vivere da soli devono affrontare un costo ben superiore rispetto a quello di un componente di una famiglia tipo. Con una spesa in crescita perfino per i regali di Natale (+20% rispetto alla spesa media pro capite delle famiglie) e per il settore del turismo che rimane uno settori a maggiore tasso di sviluppo (+19%) nell’ambito di un target single. E proprio i viaggi registrano quest’anno un boom di adesioni da parte dei single che privilegiano proposte come la Crociera di Capodanno (dal 26 dicembre al 3 gennaio) alla scoperta di Dubai e degli Emirati Arabi, il viaggio a Cuba (dal 27 dicembre al 4 gennaio), il Capodanno in Brasile a Rio de Janeiro (dal 29 dicembre al 6 gennaio), il Capodanno a Zanzibar (dal 29 dicembre al 6 gennaio), i viaggi verso mete europee con Amsterdam, Barcellona, Budapest, Madrid e Praga ai primi posti, e molte destinazioni lungo i tratti più suggestivi della nostra Penisola, dalla Toscana a Canazei, da Roma a Milano, dove SpeedVacanze.it propone imperdibili pacchetti vacanza.

Bilancio 2015 della spesa dei single: 173 miliardi di euro

Secondo un’analisi di SpeedVacanze.it nel 2015 la spesa mensile dei single è stata di 1.800 euro contro i mille euro pro capite di una famiglia tipo.

vino

Roma, 16 dicembre – La vita da single torna di moda. Negli ultimi 10 anni le famiglie costituite da una sola persona sono infatti aumentate del 20%. Lo dice un’analisi di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single che sottolinea anche come a livello economico il costo della vita mensile incide di più sul bilancio di un single rispetto alla media pro capite dei componenti di una famiglia di tre persone: 1.800 contro mille euro. Più in particolare, secondo l’analisi di SpeedVacanze.it, i single spendono 450 euro al mese per cibi e bevande contro i 200 euro pro-capite della famiglia e anche per l’abitazione i single pagano di più: 600 euro al mese contro i 280 di media pro capite familiare.La vita da single torna di moda. Negli ultimi 10 anni le famiglie costituite da una sola persona sono infatti aumentate del 20%. Lo dice un’analisi di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single che sottolinea anche come a livello economico il costo della vita mensile incide di più sul bilancio di un single rispetto alla media pro capite dei componenti di una famiglia di tre persone: 1.800 contro mille euro. «Ma questo non ha fermato la scalata dei single» puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner. Nonostante la crisi e i costi più alti, i cuori solitari sono cresciuti. In Italia ci sono oggi 8 milioni di single che secondo le stime di SpeedVacanze.it per vivere da soli devono affrontare un costo molto superiore rispetto a quello di un componente di una famiglia tipo.Perfino per i regali di Natale i single quest’anno stanno spendendo di più: in media 240 euro, il 20% in più rispetto alla spesa media pro capite di una famiglia. E, basandosi sull’incremento delle prenotazioni registrate da SpeedVacanze.it, la spesa dei single è in crescita anche per il settore del turismo che, nonostante l’incertezza data dalla crisi e dagli eventi di Parigi, rimane uno settori a maggiore tasso di sviluppo (+19%). Tra le tante le proposte di SpeedVacanze.it per queste prossime festività stanno registrando un boom di adesioni in particolare la Crociera di Capodanno (dal 26 dicembre al 3 gennaio) alla scoperta di Dubai e degli Emirati Arabi, il viaggio a Cuba(dal 27 dicembre al 4 gennaio), il Capodanno in Brasile a Rio de Janeiro (dal 29 dicembre al 6 gennaio), il Capodanno a Zanzibar (dal 29 dicembre al 6 gennaio), i viaggi verso mete europee con Amsterdam, Barcellona, Budapest, Madrid e Pragaai primi posti, e anche molte destinazioni lungo i tratti più suggestivi della nostra Penisola, dalla Toscana a Canazei, da Roma a Milano, dove SpeedVacanze.itpropone imperdibili pacchetti vacanza, studiando itinerari a misura di single ed attività ad hoc per loro.

E’ boom di prenotazioni su SpeedVacanze.it, il portale per viaggiatori solitari che vogliono conoscere single affini

Condividere la passione per uno sport, una destinazione o un evento sul portale SpeedVacanze.it sta permettendo ai single di tutt’Italia di vivere esperienze indimenticabili: cresce così il turismo per single

vacanze-single_resizedRoma, 3 dicembre – In crescita del 19% il turismo per single. A metterlo in evidenza è il portale SpeedVacanze.it basandosi sull’incremento delle prenotazioni registrate negli ultimi 30 giorni rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. «Certo è che il turismo per single sta dimostrando grandi opportunità di crescita»conferma Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedVacanze.it e di SpeedDate.it, portale quest’ultimo che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova. Giuseppe Gambardella opera da più di 10 anni nel settore dei viaggi e degli eventi dedicati ai single ed è stato lui a lanciare per primo in Italia lo SpeedDate. Come afferma Gambardella: «nonostante l’incertezza data dalla crisi quello dei single rimane uno settori più interessanti per quello che riguarda i viaggi». SpeedVacanze.it è il primo portale dedicato alle vacanze, alle serate e ai viaggi a tema dedicati ai single: un sito web dove poter trovare con un solo click quello che i viaggiatori solitari di tutt’Italia desiderano. Sul portale del tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single si possono infatti trovare centinaia di proposte per vacanze e serate dedicate esclusivamente a coloro che ancora non hanno trovato l’anima gemella. Tra le tante opzioni, SpeedVacanze.it propone imperdibili pacchetti vacanza, studiando itinerari a misura di single ed attività ad hoc per loro: dalle crociere ai viaggi organizzati, tutto è pensato per chi per scelta o per caso non è ancora stato colpito dalla freccia di Cupido. Ma non solo. Il portale ha decisamente una marcia in più rispetto ad altri: oltre alle normali destinazioni reinterpretate a misura di single, SpeedVacanze.it è particolarmente attento a proporre viaggi e serate a tema, permettendo ai single di dividersi in gruppi di interesse e portando le persone con gusti affini a condividere suggestive esperienze in luoghi lontani o anche molto vicini, stimolando sempre la condivisione, la conoscenza reciproca e creando situazioni favorevoli per la nascita di nuove amicizie. I viaggi SpeedVacanze.it consentono di vivere esperienze indimenticabili in compagnia di perfetti sconosciuti, un’occasione unica e memorabile in cui l’unico filo conduttore che unisce i partecipanti è l’autentica passione per la destinazione scelta: dalle crociere, che già da alcuni anni stanno vivendo un periodo particolarmente positivo, ai viaggi a Cuba fino ad un ampia scelta di destinazioni lungo i tratti più suggestivi della nostra Penisola, dalla Toscana a Canazei, da Roma a Milano, con un’offerta di viaggi diversificata per tutti i gusti. Tra le tante le proposte di SpeedVacanze.it per queste prossime festività stanno registrando molte adesioni la Crociera Mediterranea (dal 6 al 13 dicembre), la Crociera di Capodanno (dal 26 dicembre al 3 gennaio) alla scoperta di Dubai e degli Emirati Arabi e il viaggio a Cuba (dal 27 dicembre al 4 gennaio). Mentre per chi preferisce festeggiare in una capitale europea le destinazioni più richieste sono Amsterdam, Barcellona, Budapest, Madrid e Praga.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com