È nato Clickoon.it, il magazine dedicato allo shopping online consapevole

[AdSense-A]

Clickoon.it si offre come un utile strumento tra chi vende e chi compra

Senza-titolo-5

E’ nato Clickoon.it, il primo magazine online dedicato allo shopping consapevole. Il progetto Clickoon, a cura di Komlab, nasce per rispondere alle domande tipiche di chi acquista online: “Mi posso fidare di questo sito? Sto davvero risparmiando?“. Clickoon.it si offre per questo agli utenti come una guida allo shopping consapevole, grazie ad accurate recensioni sugli ecommerce, e con l’obiettivo di farli anche risparmiare tramite l’offerta di esclusivi buoni sconto . Quando le persone navigano online sono bombardate da slogan promozionali e ormai ne sono diventate quasi immuni, i messaggi si perdono nell’intricato groviglio del web. Come raggiungere quindi l’utente con qualcosa di davvero interessante che lo aiuti a raggiungere il suo obiettivo? Come lanciare prodotti innovativi in tempi dove il marketing online impazza e tutti si sentono creativi? Lanciare un prodotto che sia utile alla comunità è difficile. Per questo Clickoon.it si offre come un utile strumento tra chi vende e chi compra, a partire dalla carta fino ad arrivare al web. Il servizio è infatti il primo ad offrire l’ Adv in Box” in Italia, cioè un booklet promozionale distribuito all’interno delle confezioni della merce venduta online, contenente buoni sconto di siti eCommerce. L’idea è quella di rivolgersi agli utenti che vogliono acquistare online, e che già lo fanno, rispondendo alle domande più comuni: opinioni e sconti. Clickoon.it è un vero e proprio magazine dedicato allo shopping online insomma, con news e recensioni sui più diversi eCommerce appartenenti alle più diverse categorie, dalla casa alla moda, dalla tecnologia alla salute. L’obiettivo è quello di informare i consumatori sulle ultime tendenze e proposte del web, ricercando, raccontando e valutando quelli che sono i migliori shop dove acquistare. Le persone acquistano online perrisparmiare tempo, per comodità e per il risparmio: sono queste 3 le motivazioni più forti che spingono i consumatori a fare shopping direttamente da pc, tablet o smartphone. Ecco perché il valore aggiunto di Clickoon.it sono indubbiamente i buoni sconto esclusivi riservati agli utenti che visitano il sito: divisi per sezioni, quali moda, beauty, casa e technology, su Clickoon.it i visitatori potranno trovare i codici coupon di decine e decine di importanti brand partner per acquistare a prezzi scontati. Clickoon.it si propone di crescere ed allargare la propria rete di partner ed utenti, fino a diventare un punto di riferimento per tutti coloro che acquistano online e che lo vogliono fare in maniera più consapevole

Natale sotto le stelle

San Giovanni Rotondo, 11 dicembre- 6 gennaio

Mercatini-di-Natale-a-BolzanoRoma, 28 novembre- A San Giovanni Rotondo dall’11 dicembre al 6 gennaio si svolgerà il “Natale sotto le stelle”, una importante manifestazione natalizia organizzata con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione comunale di San Giovanni Rotondo. La location di tutta la manifestazione è il seicentesco borgo antico della città di San Pio, dove nella splendida piazza del Municipio, verrà riprodotto un vero e proprio villaggio nordico, con i caratteristici mercatini di natale, costruiti da un gruppo di maestri d’ascia del trentino che verranno in città per realizzare i caratteristici chalet in legno. Ogni casetta sarà addobbata al meglio con luci, lanterne e stelle di natale e al centro della piazza verrà posizionato un maestoso albero di Natale alto ben 8 metri che verrà addobbato con più di mille lampadine colorate. Secondo la migliore tradizione natalizia, non poteva mancare il tappeto rosso che farà da cornice a tutta la piazza e il Corso Umberto I° rendendo ancor più piacevole lo shopping. Il Municipio, l’intera piazza e il Corso Umberto I° saranno illuminati con uno straordinario tappeto di luci colorate che renderanno l’atmosfera ancor più natalizia e decisamente suggestiva accompagnata da una filodiffusione con brani tipici natalizi; tutte le sere avremo esibizioni imporvvisate di artisti di strada, giocolieri, trampolieri, clown e gli immancabili zampognari del Gargano. All’interno del mercatini ci saranno le migliori attività enogastronomiche selezionate tra le tante che ne hanno fatto richiesta, per la loro professionalità, serietà e la qualità dei prodotti che proporranno. Infatti dalla Svizzera arriverà un famoso maestro cioccolataio che preparerà dell’ottima cioccolata calda, guarnita con ottima panna fresca, la deliziosa fonduta di cioccolato bianco accompagnata dai mirtilli e dalle fragole, i Maestri gastronomi di Norcia e di Faeto proporranno i migliori salumi e formaggi della tradizione italiana, tra cui il fantastico capocollo di Martina Franca, il prosciuto di maiale nero, i salumi di cinghiale, il caciocavallo podolico, il pecorino di Fossa; dalla Sicilia arriverà un grande pasticcere che proporrà gli originali cannoli con la ricotta delle Madonie e i dolci con canditi e pistacchio di Bronte, non mancheranno anche gli arancini di riso con lo zafferano ed il ragù, preparati al momento; un Maestro casaro del Gargano preparerà al momento delle squisite mozzarelle, ci saranno i panettoni artigianali di grande tradizione e con piacevoli varianti come quelli al peperoncino fichi e zafferano. Le pizze fritte, i caranci e i cavicioni ripieni di ricotta e ceci, le scartellate li prepareranno un gruppo di Maestri pasticceri, secondo le antiche ricette tradizionali e non mancherà la classica bevanda nordica, il vin brulè che verrà proposto nello chalet dedicato al Trentino insieme alle castagne. Degli artigiani locali proporranno diverse soluzioni per i regali natalizi tutti lavorati rigorosamente a mano. Garantiamo assaggi e degustazioni gratuite per tutti ed i bambini rimarranno estasiati quando vedranno un trionfo di dolciumi, crepes e una novità, lo zucchero filato colorato, oltre ad un grande assortimento di giocattoli per tutte le età.

la-casa-di-babbo-nataleAdiacente alla piazza del Municipio verrà allestita la casa di Babbo Natale, ricostruita fedelmente come quella originale di Rovaniemi in Lapponia, tutta realizzata in legno dove al suo interno ci sarà Babbo Natale che, seduto su un imponente trono tappezzato di velluto rosso riceverà i più piccini che potranno incontrarlo e consegnargli le letterine e i disegnini. A tutti loro verrà data gratuitamente la possibilità di farsi delle fotografie insieme a Babbo Natale e verrà regalato un dolce pensierino. All’interno del chiostro comunale verrà allestita una straordinaria mostra di presepi dell’arte presepiale napoletana e potrà essere visitata gratuitamente durante tutta l’intera manifestazione. Il 31 dicembre, a partire dalle 23.30 e tempo permettendo, si svolgerà il capodanno in Piazza con tanta musica, spumante e panettone offerto (fino ad esaurimento scorte) a partitre dalle 23.30. Il 6 gennaio alle ore 17.00 la Befana scenderà dal tetto del Municipio e consegnerà a tutti i bambini una calza con i dolciumi. Un grande concerto musicale e fuochi pirotecnici concluderanno la manifestazione. I mercatini di Natale e la mostra di presepi, saranno aperti tutti i giorni a partire dall’11 dicembre al 6 gennaio con orario continuato dalle 10.30 alle 23.00 e i giorni festivi fino alle ore 01.00. La casa di Babbo Natale sarà aperta tutti i giorni dall’11 dicembre al 6 gennaio con orario continuato dalle 10.30 alle 20.30. Babbo Natale sarà presente nella casa i giorni 11, 12, 13, 19, 20, 22, 23, 24 dicembre dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00. L’11 dicembre alle ore 18.00 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della Manifestazione con l’accensione dellì’albero, delle luminarie, l’apertura della mostra di presepi e dei mercatini natalizi e degustazioni gratuite per tutti. Tutte le attrazioni saranno visitabili anche da persone portatrici di handicap, abbiamo previsto diversi bagni pubblici gratuiti e diversi parcheggi in prossimità della piazza del Municipio (Piazza Europa e Piazza dei Caduti).

Sull’Appennino parmense la spesa è naturalmente social

Al bando l’alienazione da shopping artificiale grazie  agli esercizi del centro storico di Bedonia, riuniti in un Centro Commerciale Naturale

 

image006Parma, 25 aprile- L’interazione con altri esseri umani è considerata ormai un inutile orpello e lo si vede chiaramente dall’evoluzione del nostro modo di fare la spesa. Tra shopping on line e corse tra scansie infinite di anonimi ipermercati dove si utilizza la cassa automatica stiamo perdendo uno dei piaceri della vita: la socialità. Fino a pochi anni fa nelle città tutto accadeva durante i mercati, le fiere agricole, le compere quotidiane. Nei brulicanti centri storici si faceva la Storia. Oggi gli esercizi di vicinato cadono come birilli, soccombendo alla rivalità dei grandi centri commerciali di periferia, portando con sé nell’oblio tradizioni e identità di comunità intere. Per arginare questa evidente crisi è nato, nel 2010, il Centro Commerciale Naturale di Bedonia (PR), che riunisce, al proprio interno, 45 attività presenti in città, tra erboristerie, alimentari, enoteche, negozi di abbigliamento e così via. Costituito prendendo spunto da un modello molto diffuso in Francia, il centro commerciale naturale di Bedonia lavora quotidianamente attraverso gli esercizi aderenti per attivare collaborazioni che facciano scaturire l’interessare del consumatore con promozioni, strumenti di fidelizzazione, iniziative che animino il centro storico. L’obiettivo è chiaro: attirare i cittadini e nel contempo distoglierli dal “canto delle sirene” degli enormi centri commerciali; pieni di merci, ma vuoti d’animo. Tra gli eventi del Centro Commerciale Naturale, resi possibile dal contributo dell’Amministrazione Comunale di Bedonia: Xtaro – Un talent show di grande successo che prevede la sfida tra numerosi cantanti amatoriali della provincia e non solo – i Mercatini di  Agosto – ogni venerdì sera del mese di agosto, da 4 anni, in pieno centro, un’esposizione caratteristica di piccoli stand di hobbisti e collezionisti provenienti dalle province limitrofe – Il Festival del tartufo della Valceno/Valatro – evento che nasce dalla trasformazione dello storico Autunnando di Valle in Valle in un’iniziativa per la promozione di un prodotto della terra locale che ha potenziale incredibile sia per qualità che per quantità raccolta -Cioccolataro – festa classica che è stata antesignana del successo della varie fiere sul cioccolato. «Ci rendiamo conto – ha spiegato Marco Mariani, il vice presidente del Centro Commerciale Naturale di Bedonia – che gli sforzi che quotidianamente facciamo sono ancora pochi, e non sempre riusciamo ad andare completamente incontro ai consumatori e ai visitatori con orari di apertura, prezzi e profondità dell’offerta. Nel momento in cui veniamo paragonati alle grandi strutture organizzate, siamo ancora oggettivamente indietro, ma stiamo cercando, con grande fatica e sforzo di ricucire la distanza, consapevoli della virtù di appartenere alla storia del paese e di scriverne ogni giorno una pagina insieme a tutti i nostri clienti. E, in questo, siamo molto bravi». Un Centro Commerciale Naturale non solo rappresenta un’opportunità in più che il paese guadagna ma per accedere a tutti i tipi di contributi statali o locali quindi, ma anche una rivalutazione dell’elemento umano, ridando dignità al rituale della spesa in paese e riportando in auge l’idea che, spesso, “un saluto fa la  differenza”. «Credo che aver osato cinque anni fa verso una nuova forma di aggregazione con una spinta propulsiva forte dell’amministrazione sia stato importante- ha commentato Gianpaolo Serpagli, assessore alle attività produttive del Comune di Bedonia- All’inizio è stato molto faticoso: diffidenza, paura del nuovo, poco capacità di aggregazione. Poi piano piano sempre più esercenti hanno creduto nel nostro progetto. Ora, credo, siamo sulla strada giusta e si comincia a invertire una rotta sempre slow, a bassa velocità, ma questo ci fa dire oggi che rispetto ai dati che arrivano dai centri storici delle città sempre più invivibili e con sempre meno negozi noi stiamo tenendo nonostante la crisi e nonostante siamo ancora giovani. Nei prossimi anni questa inversione porterà anche una migrazione necessaria dai grandi centri a noi piccoli paesi a 50 minuti dal capoluogo provinciale».

Roma, “Ciao Cina” 2015 per lo shopping

Un progetto di Confcommercio Roma per favorire il flusso di turisti cinesi negli esercizi commerciali della capitale

youfeed-turismo-114-milioni-turisti-cinesi-n-1-al-mondo-per-flussi-forum-ad-assoturismo-confesercentiRoma, 9 aprile – Il progetto Ciao Cina, realizzato da Confcommercio Roma in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma, si propone l’obiettivo di fornire agli imprenditori romani le giuste competenze per incrementare l’afflusso di turisti cinesi nei propri esercizi commerciali e favorirne l’accoglienza, nonché quello di promuovere in Cina i ristoranti, gli alberghi e i negozi della Capitale.
Il 15 aprile 2015 prende il via il corso ‘CIAO CINA’ per imprese del settore Shopping commercio, moda & lusso . Gli imprenditori interessati ad inserire la propria attività nel circuito dovranno conseguire l’attestazione “Ciao Cina” attraverso la partecipazione al corso gratuito di preparazione de superare il test di verifica finale. Il corso si terrà presso la sede di Confcommercio Roma (via Marco e Marcelliano 45, 00147 Roma – II° Piano, Sala Salemi) in tre giornate formative: 15,22 e 29 aprile dalle ore 09:00 alle ore 13:00 – per una durata complessiva di 12 ore.

Dolce Pasqua a Fidenza Village

Per un’esperienza di shopping multisensoriale da combinare alla scoperta delle eccellenze locali.

 

_DSC3134Fidenza, 4 aprile – Quest’anno Fidenza Village diventa la destinazione ideale per tutti coloro che desiderano trascorrere una dolce Pasqua vivendo una “Sweet Temptation”: un’esperienza di shopping multisensoriale. L’eccezionale apertura dei negozi dalle 10 alle 22 tra il 3 e il 6 aprile permetterà di scoprire al meglio la collezione Primavera-Estate, attraverso un percorso ludico e intrigante che prende forma grazie alle installazioni dell’artista Adriana Albertini. La Pasqua a Fidenza Village sarà anche l’occasione per scoprie le eccellenze di un territorio che offre alta gastronomia, città d’arte, paesaggi meravigliosi e musica raffinata. Un’offerta che accontenta famiglie, viaggiatori e appassionati dello shopping, con proposte che combinano gli acquisti nelle esclusive boutique del Villaggio alla valorizzazione delle attrazioni locali. Oltre ad ospitare i migliori marchi internazionali della moda e dell’homewear, Fidenza Village renderà l’esperienza di shopping pasquale unica e irripetibile, grazie alle performance jazz dell’ensemble dei giovani del Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma: un’accoglienza speciale riservata agli ospiti nelle mattine del 4 e del 6 aprile e nel pomeriggio del giorno di Pasqua. Inoltre, per tutto il periodo dal 4 al 19 aprile, il Villaggio lancia anche “Luxury Temptation”, un’iniziativa che darà la possibilità di vincere una gift card del valore di 3.000 euro, spendendone solo 300 nelle boutique di lusso, e gift card di 100 euro negli altri negozi. Il modo perfetto per dare il benvenuto alla primavera e fare un regalo speciale ai propri cari. Inoltre dal 4 al 12 aprile tutti i possessori di Mille Miglia, Ulisse Freccia Alata e Freccia Alata Plus potranno convertire il loro shopping in miglia con vantaggi esclusivi. Per celebrare il nuovo ed esclusivo percorso multisensoriale di Fidenza Village, le più belle foto pubblicate dagli ospiti sui canali social verranno raccolte in una gallery sul sito e sulle pagine social del Villaggio. Per tutti coloro che invece volessero trascorrere una giornata all’aria aperta come nella tradizione del lunedì di Pasqua, Fidenza Village offre inediti pacchetti turistici per affiancare allo shopping un tour per conoscere e ammirare le bellezze artistiche e naturali dei dintorni. L’esperienza turistica a Fidenza Village permetterà agli ospiti di andare alla scoperta della meravigliosa terra dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, nel cuore della Food Valley, tra la tipica enogastronomia, i luoghi d’arte e cultura, i divertenti eventi in castello da vivere con tutta la famiglia. Le numerose iniziative organizzate presso le rocche e i castelli del territorio coniugano infatti divertimenti per i più piccoli, riscoperta di panorami unici e degustazioni dei prodotti più caratteristici.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com