Settimana della Scienza: DOMANI e Giovedì visite guidate nei laboratori, incontri con i ricercatori, spettacoli e curiosità all’insegna della divulgazione scientifica

Fino al 25 Settembre. La manifestazione si concluderà con la Notte Europea dei Ricercatori

Settimana-della-Scienza-Notte-Europea-dei-RicercatoriRoma, 22 settembre- 2015- Continua la Settimana della Scienza, la maratona di appuntamenti, mostre, laboratori dedicati alla divulgazione scientifica. La manifestazione iniziata ieri 21 Settembre continuerà fino a Venerdì 25 Settembre e culminerà con la Notte Europea dei Ricercatori, un evento che si svolge ogni anno in tutta Europa. L’organizzazione è affidata a DREAMS, il primo progetto classificato in Europa, pensato e realizzato dall’Associazione Frascati Scienza che può contare sul supporto dei più importanti istituti di ricerca e atenei italiani (ASI, CNR, ENEA, EGO VIRGO, ESA-ESRIN, INAF, INFN, INGV, con Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Università Roma Tre) e il sostegno dell’Unione Europea e che coinvolge diverse città italiane, Roma e Frascati, Trieste, Bologna, Milano, Ferrara, Bari, Cagliari, Pavia e Pisa. Grande novità della manifestazione, giunta alla decima edizione è il SAPERmercato, una installaAZIONE urbana permanente, un mercato della scienza e della conoscenza che si trova in piazza del Mercato a Frascati. La struttura ospita incontri, presentazioni di libri, esperimenti, video installazioni, laboratori didattici e un “kindergarten” scientifico. Ogni sera fino a mezzanotte il SAPERmercato diventa il luogo principale dove si alternano giovani ricercatori, affermati studiosi e musicisti che portano la scienza in un luogo totalmente rigenerato. Il SAPERmercato racchiude un sistema innovativo per diffondere contenuti scientifici ai cittadini, connotando così un concetto di ‘Saper Comune’, in un’ambientazione inconsueta per la scienza.

Di seguito i principali appuntamenti di domani e di Giovedì 24 Settembre.

Mercoledì 23 settembre:
Rosetta! Sette paper fanno il punto sulle scoperte di Philae, il lander protagonista dello storico sbarco sulla cometa lo scorso 12 novembre e che ha permesso di reperire una mole enorme di dati, svelando da vicino la natura delle comete come mai prima. Organizzato con la collaborazione di INAF, presso le Scuderie Aldobrandini – Piazza Marconi – Frascati.
OpenLab: sbirciando nei laboratori. Visita guidata dai ricercatori della Macroarea di Scienze dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata ai laboratori di ricerca dei dipartimenti di Biologia, Fisica, Matematica e Scienze e Tecnologie Chimiche. Dalle ore 10:00 alle ore 12:00 Aula Magna Macroarea di Scienze – Università di Tor Vergata – Via della ricerca scientifica, 1 – Roma.
Il Giardino Tecnologico Sostenibile. Progettazione e costruzione di un sistema di controllo e irrigazione di un giardino prendendo in considerazione, grazie ad opportuni sensori collegati a dispositivi sia industriali sia opensource, parametri come la temperatura e l’umidità dell’aria e del terreno, l’irraggiamento solare, la velocità del vento o la concentrazione di anidride carbonica nell’aria. Attraverso l’acquisizione in tempo reale di tali dati, insieme ai parametri ottimali di crescita delle singole piante, è possibile controllare il sistemi di irrigazione in modo da ottimizzare il sistema per il minor spreco energetico e di risorse unito alla massima resa della crescita delle piante, che siano esse ornamentali, da orto o officinali. Dalle 16:00 alle 18:30, presso il Giardino Tecnologico – Via Giovanni Comisso 23 – Roma.
Gli Orti Urbani del quartiere Garbatella. Legambiente in collaborazione con Flavia Bartoli e Giulia Caneva, docenti del Dipartimento di Scienze, propongono delle stimolanti passeggiate attraverso gli orti urbani del quartiere Garbatella, alla scoperta dei segreti dell’orto fai-da-te. In compagnia di un biologo e di un neo contadino urbano alla scoperta degli orti nel cuore del quartiere Garbatella. Dalle ore 18:00 alle ore 19:30, presso Orti Urbani – via Rosa Raimondi Garibaldi – Roma, IT.
Quasimanouche (evento musicale). Philippe Mougnaud, Giosue Masciari e Gualtiero Lamagna, chitarra Fernando Chiumiento, Basso. “Quasi Manouche” sono un poliedrico trio che da anni, porta avanti la straordinaria tradizione musicale, frutto di uno stile che coniuga le sonorità e la creatività dello swing degli anni ’20 e ’30, con il filone musicale del valse musette francese e l’eclettico virtuosismo tzigano, attraverso un percorso stilistico che confluisce nel repertorio del maggiore esponente di questo filone popolare: Django Reinardt il creatore del Jazz Manouche. Per questa serata si uniranno a Philippe Mougnaud che da più da 20 anni lavora a Frascati nell’ambito della ricerca spaziale e condivide questa passione per il Jazz Manouche. Aprirà la serata con alcuni brani della tradizione popolare Romana e Napoletana cantati con voci feminile. Dalle 21:30 presso il SAPERmercato – Piazza del Mercato – Frascati.

Giovedì 24 settembre:
Rilievi e modelli matematici dal Circo Massimo a San Carlino. Vedere Roma con gli occhi di un matematico durante la passeggiata scientifica. Vedere i resti dell’Arco di Tito al Circo Massimo e la volta di San Carlino alle Quattro Fontane. Verranno mostrate sul posto nuove tecniche di rilievo 3D e studi in corso di modelli matematici ed algoritmi per la  ricostruzione virtuale. Dalle ore 16:00 alle ore 18:00.  Dipartimento di Architettura – Università Roma Tre (Roma, IT)
I tori odiano il rosso. 10 false credenze sugli animali. Siamo circondati da false credenze sugli animali. Ci sono gli animali ninja, come l’istrice che lancia gli aculei, o il camaleonte che scompare alla vista; gli animali problematici, come le “gazze ladre” cleptomani e i dobermann che impazziscono; infine, gli animali creduloni: noi. Certo, la cultura popolare non aiuta. c’è Bugs
Bunny che ipnotizza un toro con un drappo rosso, c’è Khan di Star Trek che infila parassiti nelle orecchie, c’è YouTube che rende virali video di camaleonti camaleontici! Ma Graziano Ciocca, autore del libro “I tori odiano il rosso. 10 false credenze sugli animali”, non si lascia scoraggiare: analizza le false credenze che accompagnano alcuni animali da secoli e cerca di smontarle una a una, indagando sulla loro origine e sul loro eventuale contenuto di verità. Inoltre, per riequilibrare la fama danneggiata degli animali, l’autore racconta le reali meraviglie degli esseri viventi in questione, che possono lasciare a bocca aperta, anche senza false credenze, con l’aiuto del vignettista Andy Ventura, che disegnerà in tempo reale i protagonisti del libro. Dalle ore 20:30 alle ore 21:30, presso il SAPERmercato, Piazza del Mercato, Frascati.

Il programma degli eventi è visualizzabile su http://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2015/il-programma/

La  HYPERLINK “http://www.nottedeiricercatori.it/” Notte Europea dei Ricercatori è un progetto promosso dalla  HYPERLINK “http://ec.europa.eu/research/researchersnight/events_it.htm” Commissione Europea, coordinato e realizzato da Frascati  Scienza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio, Comune di Frascati, ASI, CNR, ENEA Frascati e Casaccia, EGO VIRGO, ESA-ESRIN, INAF Osservatorio Astronomico di Roma, INAF-Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali e INAF Bologna, INFN Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Ferrara, Frascati, Milano, Pavia, Pisa, Roma e Trieste, con Sapienza Università di Roma e il Dipartimento di Management, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Università Roma Tre, Explora il Museo dei Bambini di Roma. L’evento vede la partecipazione, in qualità di partner di Frascati Scienza, di INGV, Telethon, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, G.Eco, Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), Accatagliato, Associazione Arte e Scienza, Istituto Salesiano Villa Sora, Gruppo Astrofili Monti Lepini, Associazione Culturale Chi sarà di scena. Altri partner: Museo Tuscolano delle Scuderie Aldobrandini, Native, Consorzio tutela denominazione Vini Frascati, STS Multiservizi, Sotacarbo, Eataly, Associazione Eta Carinae,  Associazione Tuscolana Amici di Frascati, L.U.D.I.S, Dipartimento Interateneo di Fisica “M.Merlin” dell’Università degli Studi di Bari, UNIBO, CINECA, ARPA, Liceo SABIN, Università degli studi di Cagliari, Liceo Scientifico Pacinotti, Università degli Studi di Pisa, Ludoteca Scientifica di Pisa, Università degli studi di Ferrara, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, Dipartimenti di Fisica – Università degli studi di Pavia, Università degli studi di Pavia, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica (CNAO), Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS), Università dei Studi di Trieste, VeneziePost, Comune di Trieste, Università di Sassari, Astronomitaly, CREA-CMA. Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del MIUR, della Regione Lazio, di Roma Capitale, della Città Metropolitana di Roma Capitale, di Expo Milano 2015, del Comune di Monte Porzio Catone e del Parco Regionale dei Castelli Romani, Comune di Bologna, Comune di Pavia.

Gallarate (VA), Settimana della Scienza

Tutto pronto a Gallarate per la nona edizione de La Settimana della Scienza, in programma dal 13 al 24 marzo 2015.

gallarateVarese, 6 marzo – Il tema scelto per quest’anno è INTELLIGENCE, non solo in riferimento all’accezione comunemente usata relativa ai processi informativi e all’elaborazione di informazione, ma anche nell’esplorazione di tanti possibili contesti d’uso. L’argomento sarà declinato da un vasto programma di attività destinato a coinvolgere un largo pubblico di utenti, come conferenze, spettacoli, mostre, prove al simulatore di volo, giochi matematici e molto altro ancora. Come nelle altre edizioni La Settimana della Scienza propone una serie di iniziative appositamente realizzate per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e dell’infanzia degli istituti scolastici di Gallarate. La Settimana della Scienza, promossa dal Comune di Gallarate, col contributo dell’Aeronautica Militare,rientra all’interno del vasto programma di OFFICINA CONTEMPORANEA [OC] – Sistema Culturale Urbano, il progetto sostenuto da Fondazione Cariplo ed elaborato da undici istituzioni attive nella città di Gallarate nei diversi ambiti che contraddistinguono la cultura contemporanea. Tra gli appuntamenti più attesi, si segnala la conferenza di Stefano Boeri, venerdì 13 marzo, ore 18 (Venerdì 13 marzo ore 18.00 Ridotto del Teatro Condominio), nella quale, l’architetto e docente al Politecnico di Milano parlerà di Architetture intelligenti, un ambito di grande interesse e attualità. Inoltre, martedì 17 marzo, ore 21.00, al Teatro del Popolo (via Palestro 5), Cristina Cattaneo, una tra le anatomopatologhe più conosciute e apprezzate a livello nazionale, che ha indagato molti casi di cronaca nera, come quello di Yara Gambirasio, terrà una conferenza sulle Strategie investigative dell’antropologia forense. La tecnologia salverà il mondo? sarà il tema che Mario Tozzi, geologo, divulgatore scientifico, giornalista e saggista, investigherà nel suo intervento, giovedì 19 marzo, alle ore 21.00, al Teatro del Popolo. Federico Benuzzi, laureato in fisica teorica e giocoliere professionista, sarà il protagonista della conferenza-spettacolo Il metodo infallibile. La matematica del gioco d’azzardo, al Teatro Condominio (via Sironi 2), martedì 24 marzo, ore 21.00. Gli amanti del volo avranno la possibilità di sperimentare la sensazione di pilotare un aereo, attraverso la prova del simulatore di volo dell’Aeronautica Militare, ospitato dall’ISIS A. Ponti di Gallarate (via Stelvio 35), da venerdì 13 a martedì 24 marzo, dove i più piccoli potranno dilettarsi a guidare il simulatore ‘Celestino’. Gli studenti della Rete degli Istituti scolastici di Gallarate saranno gli ambasciatori della cultura scientifica, grazie al progetto Science on the road. Si tratta di un modello di divulgazione delle conoscenze per fornire occasioni di approfondimento e novità agli studenti del ciclo primario ma anche alla città e ai comuni limitrofi a Gallarate. Science on the road sarà ospitato da Palazzo Minoletti, domenica 15 marzo, ore 10.00-12.30 e 14.30 -18.00, sabato 21 marzo, ore 9.00-12.30, e domenica 22 marzo, ore 10.00-12.30 e 14.30 -18.00. Sabato 21 marzo, alle 14.30, ai Licei del Viale dei Tigli, si terrà la semifinale dei Campionati internazionali di Giochi matematici, a cura dei Licei di Viale dei Tigli di Gallarate – Centro PRISTEM-ELEUSI Università Bocconi di Milano.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com