Siria, padre Dall’Oglio ucciso dai suoi rapitori

Padre Dall'OglioA divulgare la notizia il sito arabo Zaman Al-wasl, che riporta le dichiarazioni Lama al-Attassi, Segretario generale del fronte nazionale siriano.

Roma, 12 agosto – Padre Dall’Oglio è stato ucciso dai suoi rapitori. A divulgare la notizia il sito arabo Zaman Al-wasl, che riporta le dichiarazioni Lama al-Attassi, Segretario generale del fronte nazionale siriano. Secondo l’alto ufficiale il religioso sarebbe stato ucciso a Raqqa, da dov’era scomparso due settimane fa. Lama al-Attasi ha poi rivolto accuse al regime di Assad attribuendogli la responsabilità del rapimento e della morte del gesuita. Per l’ufficiale, infatti, l’intelligence siriana avrebbe infiltrato agenti nelle fila del gruppo che ha rapito il gesuita contribuito alla sua morte. Al momento la Farnesina non ha confermato la notizia.

Siria, Bonino: padre Dall’Oglio sequestrato da gruppo filo-qaedista

Padre Dall'Oglio

 Il titolare della Farnesina ha comunque assicurato che il governo, in merito alla vicenda è fiducioso. 

Roma, 6 agosto – Padre Dall’Oglio è stato sequestrato da un gruppo islamico filo-qaedista. Lo ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino intervenendo alla trasmissione televisiva Unomattina. Il titolare della Farnesina ha comunque assicurato che il governo, in merito alla vicenda è fiducioso. Di padre Dall’Oglio , scomparso in Siria, sappiamo solo che “ha lasciato detto che se entro 72 ore non torno, preoccupatevi-  ha aggiunto il ministro- Le ore sono passate, ma ce ne stiamo occupando, anche se un po’ al buio perche’ non abbiamo dettagli, ne’ sappiamo con chi stava trattando”. Del religioso gesuita non si hanno più notizie dalla fine del mese di luglio dopo un suo viaggio nella città siriana di Ar-Raqqa.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]