Donald Trump arriva alla Casa Bianca: aumentano del 168% i visitatori russi negli USA

[AdSense-A]

Dalle rilevazioni di Opodo, agenzia di viaggi online, i viaggiatori dalla Russia agli USA sono cresciuti del 168% dopo l’elezione di Donald Trump alla Presidenza degli Stati Uniti d’America. Crescono anche i turisti italiani, un +36% da novembre 2016 a gennaio 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Opodo, agenzia di viaggi online e brand di eDreams ODIGEO, ha diffuso oggi dati recenti che mostrano la notevole crescita del flusso di visitatori russi nell’ultimo trimestre*, che, dopo l’elezione di Donald Trump,dall’Europa si stanno riversando negli Stati Uniti, con un aumento del 168% delle prenotazioni rispetto allo scorso anno.

Si tratta dell’aumento più importante, seguito subito dopo dal picco di viaggiatori provenienti dai paesi nordici, quali Svezia(+96%) e Danimarca (+81%), e da una crescita del 50% delle partenze dalla Germania verso l’America. Spagna, Austria,Italia, Norvegia, Finlandia e Portogallo completano la lista.

Di seguito la top 10 dei paesi di partenza che hanno registrato il maggior incremento di viaggi dall’Europa verso gli USA con le relative percentuali di crescita:

Russia

168%

Svezia

96%

Danimarca

81%

Germania

50%

Spagna

46%

Austria

44%

Italia

36%

Norvegia

31%

Finlandia

26%

Portogallo

21%

Per l’Italia, dunque, un sostanziale aumento del 36% di prenotazione di voli verso gli USA, registrato dopo la vittoria alle urne del tycoon statunitense eletto 45esimo presidente americano.  Resta invariato rispetto allo scorso anno, invece, il costo medio di un biglietto aereo di andata e ritorno per gli Stati Uniti d’America, che si attesta intorno ai 614 Euro.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]