Egitto, uccisi operatore Sky e giornalista Xpress

EgittoSi tratta di  Mick Deane, 62enne padre di due figli, e Habiba Ahmed Abelaziz, 26 anni, egiziana. 

Roma, 14 agosto – Un operatore e una giornalista sono stati uccisi in Egitto durante l’ennesima giornata di scontri. Il primo è un operatore di Sky News. Lo ha riferito la stessa emittente britannica. La vittima, Mick Deane 62enne padre di due figli, da 15 anni lavorava nelle sedi di Sky a Washington e a Gerusalemme .
Oltre all’operatore britannico, negli scontri al Cairo è rimasta uccisa anche una giornalista egiziana, Habiba Ahmed Abelaziz, 26 anni, raggiunta da un colpo d’arma da fuoco a Rabaa al-Adawiya, simbolo della protesta contro la destituzione del presidente Mohamed Morsi. Abelaziz lavorava per “Xpress”, media che appartiene al gruppo di “Gulf News”, ma non era in piazza per lavoro.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]