Un viaggio nei sentieri del profumo

[AdSense-A]

 

Al Villa Cheta Elite di Maratea (PZ) nascono le preziose fragranze della linea MARA’TÌA. Con il perfume designer Michele Marin ora è possibile conoscere come si crea una fragranza esclusiva

Senza-titolo-6

Si chiamava Maestro profumiere chi, come un alchimista di fragranze, mescolava l’oro racchiuso da fiori, spezie, natura, per imprigionarlo in una graziosa boccetta. Oggi si chiamaPerfume designer, ma oggi come allora distilla aromi, li sposa in un matrimonio felice e da lì crea momenti di estasi. Sensoriale prima di tutto. È con lui che si può percorrere un viaggio odoroso, in cui si respirano rose, mirti, ginepri. Si può fare all’Hotel Villa Cheta Elite di Maratea (Pz) dove il profumo è, come l’ospitalità, un’arte serissima e gentile, che la famiglia Aquadro proprietaria del resort esercita da anni. Tanto che Stefania omaggia in questo modo mirto, limoni, buganvillee e rose colte dal giardino che protegge l’hotel, e ferma la loro fragranza destinata a perdersi con il mutar delle stagioni nella sua linea MARA’TÌA. Perché anche gli ospiti possano praticare quest’arte delicata e finissima, al Villa Cheta Elite si può percorrere il sentiero che dalla natura porta al profumo distillato insieme con Michele Marin di Infragranti Parfumeur. Dal suo incontro con Stefania è nato l’aromatico progetto Mara’tìa, una linea che include diverse fragranze nate da aromi locali. Prima “Elìte Rose” poi “Arbusto Maris”, che imprigionano, per poi donarlo di nuovo, il mondo della macchia mediterranea che abbraccia la Villa liberty in una stretta odorosa e viva. ElìteRose è un’unione di Rosa Damascena, così nota agli ospiti della Villa e al suo giardino, e poi Bergamotto, Frutti Rossi, Legno di Sandalo e Muschi. Arbusto Maris è invece la sintesi olfattiva dei doni selvaggi della natura tutta intorno al resort: Bacche di Ginepro, Mirto, Legno di Cedro, Mandorla amara e Vaniglia. Nel giardino di piante aromatiche del Villa Cheta è poi spuntato anche un rigoglioso Basilicus, l’erba degna di un Re, dal greco Basilikos. E da qui l’idea della nuova fragranza “Blue Basilikos”, l’ultima arrivata, fresca ed estiva, un’altra tessera di un mondo dedicato ai sensi, all’olfatto, alla felicità. Che ora è possibile percorrere con un esperto. Il sentiero di profumo è su richiesta. Prezzo del soggiorno a partire da euro 146 a persona per due pernottamenti con prima colazione in camera Classic.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]