Dolovino on Snow, un viaggio di-vino all’Alpe di Siusi

Domenica 13 marzo 2016 buongustai ed estimatori partecipano ad un tour tra malghe fra le Dolomiti innevate, assaporando circa 60 calici di qualità dell’Alto Adige/ Südtirol.

image006 (1)Roma, 14 febbraio – Zona vitivinicola d’eccellenza, l’Alto Adige custodisce tra le sue vette dolomitiche (Patrimonio Mondiale UNESCO) produzioni d’autore e vigneti da cui sbocciano calici di qualità. Vini che nascono dalla passione di chi li produce, rinsaldando il legame con la propria terra e la tradizione. Così, il 13 marzo 2016, buongustai ed intenditori potranno immergersi tra le distese imbiancate di neve dell’area vacanze Alpe di Siusi (Seiser Alm/Südtirol), girovagando sugli sci, sullo snowboard, lo slittino o semplicemente a piedi, alla scoperta di 4 malghe in cui si stappano bottiglie dei produttori più importanti del territorio altoatesino. Saranno i protagonisti di Dolovino onSnow, l’appuntamento organizzato dal Consorzio Vini Alto Adige con l’ufficio turistico dell’Alpe di Siusi, che invitano ad un viaggio di-vino tra le nobili stille altoatesine e le specialità gastronomiche locali. Ad ogni baita, dove ad attendere i degustatori ci saranno 2 esperti, si potranno assaporare fino a 15 vini, per un totale di circa 60 produzioni. Il tour comincia alle 10.00 e si protrae fino alle 16.00 del 13 marzo. Tra le baite in cui soffermarsi a degustare c’è la Malga Tschötsch, che si trova direttamente sulla pista da sci della Bullaccia ed ha una vista spettacolare sull’Alpe di Siusi. La Malga Sanon invece è il tipico rifugio dalle atmosfere familiari e sforna piatti tipici tutto il giorno. C’è poil’Alpenhotel Panorama, che gode di una vista a 360° sulle Dolomiti e sulle piste da sci. E l’Albergo Icaro, al centro della zona sciistica dell’Alpe di Siusi. Ad ogni sosta, gli estimatori del vino potranno deliziarsi non solo di prelibatezze locali, ma anche dibuona musica.

 Sito web: www.seiseralm.it

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]