Grecia, arrestato leader di ‘Alba Dorata’

alba dorataInsieme a Nikos Michaloliàkos in arresto anche il suo portavoce Ilias Kassidiaris. Le indagini sulla vera natura del gruppo di estrema destra hanno avuto origine con l’uccisione del rapper Pavlos Fyssas

Roma, 28 settembre – Pestaggi, intimidazioni aggressioni soprattutto di cittadini stranieri, ma anche di greci . Era questo il risvolto dell’azione politica di ‘Alba Dorata’ , partito di estrema destra che oggi ha visto l’arresto del suo leader Nikos Michaloliàkos e del suo portavoce Ilias Kassidiaris da parte delle autorità greche. Lo hanno raccontato agli inquirenti i  numerosi testimoni interpellati nel corso di un’indagine cominciata all’indomani dell’uccisione del rapper di sinistra Pavlos Fyssas. Una escalation di violenza culminata con l’omicidio di Fyssas, avvenuto il 17 settembre per mano del militante neonazista Georgos Roupakias, che ha convinto il procuratore della Corte Suprema Charalambos ad emettere i mandati di arresto per Michaloliàkos e Kassidiaris oltre a mandati di cattura a carico di deputati, dirigenti, membri del partito e sostenitori esterni. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]