Austerità: a Madrid incontro dei progressisti italiani e spagnoli contro l’austerità in Europa

[AdSense-A]

I parlamentari Alfredo D’Attorre (parlamentare di Sinistra Italiana), Manuel Monereo (parlamentare di Podemos), Edoardo Garzón (Economista Università Complutense di Madrid), Nacho Alvarez (Economista e membro della Direzione di Podemos) Juan Laborda (Docente dell’Università Carlos III e dell’Istituto degli Studi Bursátiles) si confronteranno sul tema dei “Piani di lavoro transitorio” come soluzione alla disoccupazione del Sud Europa.

Parlamentari italiani e spagnoli, economisti e ricercatori parteciperanno a Madrid il 25 gennaio ad una importante iniziativa organizzata da chi si oppone alle politiche di austerità in Europa. Il titolo “MMT Disoccupazione 0% – Strumenti per il progresso e la piena occupazione” è già una dichiarazione di intenti. I parlamentari Alfredo D’Attorre (parlamentare di Sinistra Italiana), Manuel Monereo (parlamentare di Podemos), Edoardo Garzón (Economista Università Complutense di Madrid), Nacho Alvarez (Economista e membro della Direzione di Podemos) Juan Laborda (Docente dell’Università Carlos III e dell’Istituto degli Studi Bursátiles) si confronteranno sul tema dei “Piani di lavoro transitorio” come soluzione alla disoccupazione del Sud Europa. La politica e la macroeconomia si uniscono a Madrid contro l’austerità e discuteranno sul perché le politiche di rigore hanno causato la disoccupazione e su come risolverla. Prima della conferenza “Disoccupazione 0%” l’economista statunitense Pavlina Tcherneva  incontrerà i deputati del Congresso spagnolo. Pavlina Tcherneva, esponente della scuola economica della “Modern Money Theory“, spiegherà poi i presupposti ed il funzionamento dei “Piani di lavoro transitorio”. L’iniziativa è organizzata da due associazioni di divulgazione della Modern Money Theory, la spagnola Red MMT España e l’italiana Rete MMT. Le due associazioni esporranno infine il documento congiunto che chiede la fine delle politiche di austerità e l’impegno legislativo a favore della piena occupazione. L’appuntamento di Madrid è per mercoledi 25 gennaio alle 18:30 presso il Círculo de Bellas Artes, Sala Valle-Inclán C/Alcalá, 42. Per maggiori informazioni visitare i siti www.mmtunemploymentzero.com e www.retemmt.it.

Sound Development City Spedizione per artisti di tutto il mondo

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Sound Development CityCori, 3 Aprile – Sound Development City è una spedizione di 3 settimane in due città (che cambiano ogni edizione) rivolta agli artisti di qualsiasi disciplina, provenienti da tutto il mondo e di tutte l’età. La 5^ edizione si terrà a Madrid e Casablanca, dal 6 al 25 Settembre 2016. Il progetto intende offrire agli artisti l’opportunità di sviluppare le loro competenze, di sperimentare, e di vivere le incognite di una vera avventura. Per candidarsi occorre presentare il modulo di domanda, insieme ad una proposta di progetto, il Curriculum Vitae, il proprio portfolio ed un breve video messaggio. La partecipazione alla spedizione per coloro che verranno selezionati è gratuita e tutte le spese coperte dall’organizzazione. Per i partecipanti è inoltre prevista una piccola retribuzione. Per partecipare c’è tempo fino all’11 Aprile 2016. Per maggiori informazioni consultare il sito http://sound-development-city.com/

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Il Gruppo Hit accompagna il primo concerto in Italia di Karen Mok

Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito negli stadi di mezzo mondo e prevede tappe a Londra, Madrid, in Australia, Canada e Stati Uniti

karen_mok_concertoNova Gorica, 22 marzo 2016 – Favorire la conoscenza e il successo di nuovi Artisti, nell’ambito di una condivisione globale delle esperienze: questo è l’obiettivo che ha spinto il Gruppo Hit – corporate specializzata nei settori del gioco e dell’intrattenimento – a partecipare al primo concerto in Italia di Karen Mok, la popstar cinese più famosa al mondo, che si esibirà all’ombra della Madonnina con il suo “Regardez World Tour”. Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito negli stadi di mezzo mondo e prevede tappe a Londra, Madrid, in Australia, Canada e Stati Uniti. Da sempre in prima linea nella promozione di show, spettacoli e nuove forme d’arte per arricchire l’offerta di intrattenimento nelle proprie strutture, il Gruppo Hit ha siglato nella serata di domenica 20/3 l’accordo per la tappa italiana del tour con l’organizzatore HY Communication Co. ltd. L’evento, attesissimo dalla comunità cinese e da un numero crescente di fan italiani, è in programma per domenica 1/5 al Teatro Linear Ciak di Milano.  Karen Mok è la prima artista cinese ad esibirsi in concerto in Italia e Spagna: ha all’attivo più di vent’anni di carriera, 14 album, una quarantina di film e “Cheek to Cheek”, il duetto con Andrea Bocelli che nel 2015 ha contribuito alla sua fama mondiale, incuriosendo anche il pubblico italiano. Ha vinto 3 Golden Melody Award, l’equivalente dei Grammy Award nel panorama musicale cinese, ha doppiato un film di animazione Disney ed è stata la prima star asiatica ad ottenere un ruolo da protagonista in una produzione di Broadway. Fisico longilineo e tratti somatici che rivelano le origini euroasiatiche della sua famiglia, la star sorprende con un perfetto italiano, frutto degli studi in letteratura italiana e dei 2 anni trascorsi frequentando il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico (UWC) a Duino (Trieste). Nel “Regardez World Tour” la sua voce inconfondibile, cristallina e particolarmente versatile si accompagna ad uno spettacolo suggestivo e ricco di effetti speciali, che si ispira agli stilemi dei grandi show americani, rivisitati in chiave orientaleggiante. Suzana Pavlin, sales promotion manager del Gruppo Hit dichiara: “dal benessere all’intrattenimento, dal gioco alla cucina, siamo sempre alla ricerca di stimoli e novità da proporre agli ospiti dei nostri Hit Casinos, centri di gioco ed intrattenimento situati nelle località più belle della Slovenia, Nova Gorica e Kranjska Gora. Con questo accordo offriremo ai clienti più affezionati la possibilità di assistere al concerto di Milano gratuitamente. Non escludiamo ulteriori sviluppi, che potrebbero portare altri celebri artisti, amati tanto dal pubblico italiano quanto da quello cinese, ad esibirsi nelle nostre strutture a un passo dal confine con l’Italia, integrando un programma già molto ricco di star italiane e straniere”.

Marocco, pedofilo spagnolo graziato dal re: scoppia la rivolta

marocco spagnaProteste a Rabat e Madrid. Forse è una ex spia. Intanto Mohammed VI ordina un’inchiesta per accertare i fatti. 

Roma, 4 agosto – Graziato nonostante la condanna a 30 anni di carcere per violenze sessuali su minori ed è subito polemica. Il re del Marocco, Mohammed VI, ha rilasciato un anziano spagnolo Daniel Galvan Vina, 64 anni di origine irachena, su richiesta re Juan Carlos che aveva visitato il Marocco il mese scorso. L’uomo faceva parte di una lista di 48 prigionieri graziati, appunto, in nome delle eccellenti relazioni tra la Spagna e il Paese maghrebino, ed era stato condannato nel 2001 per abusi sessuali nei confronti di 11 bambini tra i 4 ed i 15 anni. La notizia, però, ha suscitato un vespaio di polemiche e proteste in entrambi i Paesi.

Continue Reading

La Spagna sorda alle proteste di Lidu ed Open Dialog Foundation rimpatria il kazako Pavlov

770_w267_h196Alexandr Pavlov sarà estradato da Madrid, ad attenderlo in Kazakisthan interrogatori e torture per ottenere informazioni su Mukhtar Ablyazov

Roma, 23 luglio – Ieri il giudice del tribunale di Madrid che doveva decidere sul caso di Alexandr Pavlov, il kazako ex security del dissidente e ricercato dal suo paese e dall’Interpol Mukhtar Ablyazov, ha dato l’ordine di procedere con l’estradizione. Si tratta della  sentenza successiva all’udienza dello scorso 18 luglio: in quella data il tribunale spagnolo ha ascoltato i testimoni, compreso un ex caporedattore di un giornale indipendente kazako “Vzglyad”, Igor Vinyavskiy e uno degli analisti della fondazione Open Dialog. download Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]