Prevista neve su Milano Marittima, in arrivo da Madonna di Campiglio

[AdSense-A]

 

Domani 12 agosto, dalle 21.00 della sera a mezzanotte

Senza-titolo-2

Madonna di Campiglio e Milano Marittima ancora insieme per avvicinare la montagna al mare, le vette alle spiagge, la “perla” delle Dolomiti alla “signora” della costa adriatica. Nel segno della qualità e di una reciproca collaborazione che si rinnova ogni anno, domani 12 agosto, dalle 21.00 della sera a mezzanotte, sarà Campiglio a presentarsi nell’elegante località balneare con un’anteprima della prossima stagione e un assaggio di neve, insolito, speciale, di grande impatto e di forte emozione dedicato agli ospiti di Milano Marittima. Dopo il debutto con successo nella passata stagione, per la seconda estate consecutiva, uno spettacolare gatto delle nevi delle Funivie di Campiglio arriverà alla rotonda Primo Maggio dove sarà trasformato nell’originalissima consolle di uno spettacolare dj set vestito d’inverno e completato da una singolare nevicata creata per l’occasione. Da Madonna di Campiglio, tanta è la soddisfazione di poter essere ospitati a Milano Marittima portandovi un fresco anticipo invernale: la neve, ma anche le novità della prossima stagione come l’imperdibile appuntamento della 3Tre-Coppa del Mondo di sci alpino, specialità slalom, in programma by night il 22 dicembre 2016. Continua, dunque, la cooperazione, declinata in interscambio promozionale e co-marketing tra due territori turistici di eccellenza, attraverso i rispettivi comuni di Cervia e Pinzolo. Negli anni scorsi, tra le numerose iniziative attivate, ricordiamo la partecipazione del Comune rendenese a “Cervia città giardino” e a “Sapore di sale” e la presenza della Municipalità marina a Madonna di Campiglio per un fine settimana dedicato alle peculiarità della costa cervese con assaggi della gastronomia romagnola (piadina, cappelletti, etc.), ma anche momenti di animazione, emozionanti spettacoli con gli aquiloni e presentazione di unicità del territorio come le terme, le saline, sport sulla sabbia e divertimento. Inoltre, sul secondo numero del magazine “Campiglio” in distribuzione questa estate, Cervia-Milano Marittima è presente con un approfondito reportage. L’evento di domani è promosso dall’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena insieme al Comune di Cervia.

Camminare è un piacere!

Tra le più apprezzate località del Trentino c’è Dolomiti Walking Hotel, il club di prodotto formato da 18 alberghi specializzati nelle escursioni nella natura e tra le vette.

image006Trento, 22 luglio- Sono sempre di più le persone che scoprono il piacere di camminare. Gli americani lo chiamano “hiking”, ma si tratta semplicemente del gusto di viaggiare a piedi, passo dopo passo, assaporandone la lentezza, alla ricerca dei ritmi della natura e all’insegna del benessere che muove il corpo e stimola la mente. In Trentino, gli albergatori di 18 hotels con una passione per la montagna che si tramanda da generazioni e che si trovano tra le più apprezzate valli e catene montuose dolomitiche (Patrimonio Mondiale UNESCO) hanno scelto di mettere insieme competenze e amore per il trekking tra le vette, creando un’associazione specializzata in escursioni e camminate attraverso i paesaggi disarmanti che si aprono tra le Dolomiti. Si chiama, non a caso, Dolomiti Walking Hotel e raggruppa i migliori alberghi che si distinguono per servizi ad hoc per gli escursionisti e che vogliono condividere con gli ospiti il piacere di ascoltare i suoni del bosco e lo scricchiolio degli scarponi su sentieri sterrati, la soddisfazione della conquista di una cima accarezzati dal vento, l’emozione che si prova quando si scopre un panorama ad alta quota. I Dolomiti Walking Hotel – che si trovano nelle bellissime località trentine nell’area che si estende tra il Parco Adamello Brenta, il Parco Nazionale dello Stelvio, Madonna di Campiglio e le Dolomiti del Brenta, fino alla Val di Fassa, Moena e Canazei, San Martino di Castrozza e le sue splendide Pale, toccando i confini con l’Alto Adige con i leggendari monti del Latemar, Catinaccio, Sassolungo e Sella – organizzanotour escursionistici di ogni livello, con guide esperte. Si può scegliere tracamminate nella natura con i bastoncini di nordic walking alla scoperta di fiori, erbe aromatiche ed animali, ed escursioni di diverse difficoltà sui sentieri che si arrampicano fra le Dolomiti andando alla ricerca delle vette più belle, percorrendo i torrenti e le rive dei laghi, restando incantati davanti alle cascate e i punti panoramici più suggestivi. Oppure, per i più allenati, ci sono i trekking dolomitici che durano fino a 7 ore e che consistono in viaggi a piedi avventurosi nelle zone più selvagge delle Dolomiti trentine. Ogni albergatore valuta le richieste che arrivano dagli ospiti ed organizza la camminata di gruppo del giorno, sulla base delle varie esigenze, ovviamente sempre dopo aver consumato un’abbondante colazione a base di prodotti tipici locali. Ma per chi vuole fare esperienze in solitaria, gli hotels sono a disposizione con consigli personalizzati, mappe e guide naturalistiche, che fanno parte della speciale collezione di una vera e propria “biblioteca della montagna”. Per molti, l’opportunità di partecipare alle camminate dei Dolomiti Walking Hotel diventa anche un modo divertente per condividere interessi e fare nuove amicizie, oltre alla possibilità di godersi l’empatia con la natura e uno stile di vita più ecologico, abbattere lo stress e migliorare il benessere psicofisico. I 18 hotels organizzano nei diversi periodi dell’anno speciali pacchetti-vacanza per far provare ai propri visitatori esperienze di walking & trekking sempre più entusiasmanti. Il club di prodotto Dolomiti Walking Hotel è stato riconosciuto dalla Provincia Autonoma di Trento come l’eccellenza per gli ospiti camminatori in Trentino, è inoltre patrocinato dallaFondazione UNESCO – Dolomiti e dal marchio Dolomiti-Patrimonio dell’Umanità,premiato per la valorizzazione dell’ambiente e lo sviluppo ecosostenibile dell’area dolomitica.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]