Un piccolo zoo all’Hotel Bergschlössl di Luson (BZ) che si arricchisce di alcuni esemplari di alpaca

Un giardino dove i piccoli animali pascolano liberi, una meraviglia per i bimbi che imparano a coccolarli e rispettarli

 

Bergschloessl_Alpaca01Bolzano, 8 maggio – Un mix tra una dolce fattoria e un esotico giardino zoologico, nel paradisiaco paesaggio delle Alpi. E’ il piccolo zoo dell’Hotel Bergschlössl di Luson (BZ) che si arricchisce di alcuni esemplari di bellissimi alpaca, marroni e bianchi, provenienti dall’allevamento Kaserhof di Renon (BZ) di Walter Maier, considerato il migliore d’Europa, oltre ad essere il più grande e antico d’Italia. Il soffice manto, da cui si ricava una lana molto pregiata, il lungo collo e il dolce musetto conquistano al primo sguardo. E ogni giorno i bimbi che soggiornano all’Hotel Bergschlössl hanno la possibilità di accarezzare e nutrire questi teneri animali. Originari delle Ande (sono presenti nel Perù meridionale, nella Bolivia settentrionale e nel nord del Cile) sono estremamente docili e non raggiungono grandi dimensioni (arrivano a pesare al massimo 60-70 kg) e sono quindi ideali per attività didattiche con i bambini. Che possono porgergli con delicatezza erba fresca e fieno, e magari qualche biscotto, di cui sono molto ghiotti! A fare compagnia agli alpaca ecco, nel piccolo zoo, agnellini e caprette, con i quali i piccoli possono fare il gioco delle differenze-somiglianze, e apprendere cosi le caratteristiche di animali che vivono curati e in piena libertà, in un ambiente eccezionale. Fanno parte della compagnia anche alcuni coniglietti, recentemente diventati popolari tanto quanto cani e gatti come animali da compagnia. Vedendoli nutrirsi di carote e verdure i bimbi imparano a non far capricci a tavola! Con le coccole si comincia a prendere confidenza con gli animali, che non sono giocattoli, ma esseri che vanno rispettati e amati. E ci si prepara alla splendida avventura che prende il nome di Alpaca Trekking: semplici escursioni a dorso di alpaca, alla scoperta delle meraviglie dei dintorni, tra sentieri, boschi e ruscelli. Il prezzo per il soggiorno settimanale, con trattamento di mezza pensione, parte da 569 euro a persona, e sono previsti sconti e agevolazioni per i bambini a seconda dell’età.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]