Concerti di Autunno, nel segno dei giovani la chiusura della ventesima edizione

Tra i premiati di “Una piazza, un racconto” un detenuto del carcere di Bollate

toscanini_young_orchestraNapoli, 4 dicembre – La ventesima edizione dei Concerti di Autunno si chiuderà con una ‘festa’ che celebra il rapporto tra giovani e musica, una serata che proporrà il concerto della Toscanini Young Orchestra, la formazione giovanile di flauti ideata e diretta da Paolo Totti, preceduto dalla proiezione di alcuni estratti dal film “L’altra voce della musica” di Helmut Failoi e Francesco Merini, racconto del viaggio del maestro Claudio Abbado tra L’Havana e Caracas a contatto con la realtà del ‘sistema Abreu’. Sottolinea la direttrice artistica Luciana Renzetti: “Il modo migliore per suggellare il traguardo delle venti edizioni dei Concerti di Autunno è guardare al futuro, e per questo abbiamo pensato per la chiusura un appuntamento dedicato ai giovani che fanno musica, che testimoni e premi il loro impegno e la loro passione, perchè possa essere un buon auspicio per il domani nonché un invito alla musica per tutte le giovani generazioni”. L’appuntamento è in programma domenica 6 dicembre 2015 alle ore 18.00 nella Chiesa Luterana di Napoli (in via Carlo Poerio). Ingresso libero. INFO: tel. 081.8043130 / celna.it Si comunica inoltre che lo scorso 25 novembre nell’ambito dei Concerti di Autunno sono stati conferiti i premi della diciassettesima edizione del Concorso Letterario “Una Piazza, un racconto”. La giuria ha decretato primo classificato Gaia Milocco (veneta, classe 1993) con il racconto “A come Amore, A come Andrea”; secondo classificato Linda Di Giacomo con “Benimi per sempre”; terzi classificati ex aequo Roberto Bratti con “Il destino non deraglia per venirti a cercare” e Nazareno Caporali (detenuto del carcere di Bollate) con “Yeta e Pietro”. Il premio a Caporali sarà prossimamente consegnato dalla pastora Kirsten Thiele e dalla direttrice artistica Luciana Renzetti nell’istituto di Bollate. I racconti finalisti -tutti rigorosamente inediti- sono pubblicati nell’antologia “Una Piazza, un racconto” (Iuppiter edizioni).
Domenica 6 dicembre 2015
ore 18.00
Chiesa Luterana (via Carlo Poerio 5, Napoli)
Proiezione del film “L’altra voce della musica”
di Helmut Failoni e Francesco Merini
a seguire
Toscanini Young Orchestra
Paolo Totti: direttore
W. A. Mozart, Eine Kleine Nachtmusik (I movimento)
Baym Rebn (tradiz.Klezmer)
L. v. Beethoven,  Allegro per Organo Meccanico
L. Boccherini, Minuetto in Re
The Bryan Boru’s March (Tradiz Irlandese)
P.I. Tchaikovskj, Marcia dallo Schiaccianoci
A. Borodin, Danze Polovesiane dal Principe Igor
J. Brahms, Danza Ungherese n. 5
Ingresso libero – INFO: tel. 081.8043130 / celna.it

Il Trio Cardoso ai “Concerti di Autunno”

Mercoledì 11 novembre, ore 20.30- Chiesa Luterana, Napoli

07_trio_cardoso_2Napoli, 9 novembre – In occasione della ventesima edizione dei “Concerti di Autunno”, la direttrice artistica Luciana Renzetti ha invitato molti dei musicisti e delle formazioni più apprezzati in questi anni dal pubblico della rassegna. Tra questi, l’ensemble chitarristico “Trio Cardoso” che si esibirà mercoledì 11 novembre 2015 alla Chiesa Luterana di Napoli a partire della ore 20.30 (il concerto è ingresso libero). Il trio formato da Alessandro Giancola, Guido Ottombrino e Massimiliano De Foglio, celebra tra l’altro i suoi primi quattro lustri di attività, durante i quali, dal 1995, ha tenuto oltre settecento concerti in tutto il mondo riscuotendo consensi di critica e di pubblico per le sue proposte molto originali. Di raro ascolto sarà il programma per il ritorno ai “Concerti di Autunno”, un concerto dal titolo “Venti (anni) di musica per il mondo” che insieme alla prima esecuzione assoluta di “Il gioco del nostro incontro” di De Foglio, spazierà dal repertorio antico alla musica contemporanea, e da celebri pagine di musiche per il cinema alle tradizioni klezmer e basca, con brani firmati da Pachelbel, Guridi, Barrios e Ramirez, e ancora da Nino Rota e Nicola Piovani fino a Jorge Cardoso, il musicista e compositore argentino da cui il trio prende il nome, che al trio ha dedicato alcune sue composizioni, e che di questo ensemble ha scritto: “il suono è puro e molto curato, l’interpretazione è meticolosa, perfetta, l’impasto sonoro è squisito …”.  INFO: tel. 081.8043130 / celna.it

 

 

Dal 1° ottobre i Concerti di Autunno 2015

Vent’anni di “Musica e Cultura” per la Comunità Luterana di Napoli

coroluteranoNapoli, 22 settembre, 2015- Si svolgerà da giovedì 1° ottobre a mercoledì 2 dicembre 2015 la ventesima edizione dei Concerti di Autunno, la rassegna ideata e diretta da Luciana Renzetti, e promossa dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli presieduta da Riccardo Bachrach, che dal 1995 propone nella Chiesa Luterana del capoluogo campano un programma di appuntamenti musicali a ingresso gratuito. La ventesima edizione sarà incentrata sugli elementi che da sempre caratterizzano la rassegna: l’originalità delle proposte, la particolarità degli interpreti, la presenza di giovani talenti e la rarità dei repertori eseguiti soprattutto contemporanei. “Il programma 2015”, sottolinea la direttrice artistica Luciana Renzetti, “si arricchisce inoltre di una nota di allegria e festosità dovute all’importante traguardo raggiunto”. I Concerti di Autunno 2015 segnano infatti i quattro lustri di attività di “Musica e Cultura in piazza dei Martiri”, il progetto della Comunità -interamente autofinanziato con i contributi dell’otto per mille alla Chiesa Luterana – attraverso il quale si realizzano dal 1995 due rassegne concertistiche con appuntamenti a ingresso gratuito, un concorso letterario e uno di composizione entrambi con riconoscimenti in denaro, e non ultimo le attività del Coro femminile luterano di Napoli. La ventesima edizione dei Concerti di Autunno si inaugura con il duo Nicolò Vaiente ed Eleonora Volpato, tra le poche formazioni di arpa e marimba al mondo e unica in Italia nel suo genere (giovedì 1° ottobre, ore 20.30 –  Chiesa Luterana di Napoli). Seguono l’eclettico Davide Azfal Quartet (il 7 ottobre), il giovane talento della chitarra Gian Marco Ciampa per un viaggio nel Novecento musicale (14 ottobre), il recital pianistico di Mattia Ometto allievo di Aldo Ciccolini (21 ottobre), il virtuoso del flauto Mario Caroli accompagnato da Aniello Iaccarino al pianoforte (29 ottobre), l’originale incontro sulle note di Claude Bolling tra la chitarra di Duilio Meucci, il mandolino di Raffaele La Ragione e il trio jazz Porzio-Petrella-De Fazio (4 novembre), e ancora i chitarristi del Trio Cardoso tra suggestioni ispaniche e cinematografiche (4 novembre), Carlo Guaitoli per pagine di Schubert, Chopin, Debussy e Gulda (18 novembre), la serata di premiazione del 17esimo Concorso Letterario “Una piazza, un racconto” (25 novembre) e in chiusura il violinista colombiano William Esteban Chiquito Henao (2 dicembre).

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]