La stagione del Pic-Nic

[AdSense-A]

Come trasformare un tappeto erboso in una sala da pranzo all’aria aperta‏

Senza-titolo-13

Se c’è una tradizione in grado di unire due epoche lontane, nei tempi e nei modi, questa è la più che secolare iniziativa di abbandonare le tavole imbandite, le posate ben disposte, le complicate apparecchiature e la claustrofobica atmosfera casalinga, per infilare tutto in un cestino e trasformare un tappeto erboso in una sala da pranzo all’aria aperta. Lo abbiamo visto immortalato in quadri di fine ottocento e nelle scene di film dei nostri giorni: dalla Francia di Manet alla New York degli orti sui tetti, il pic-nic mantiene intatto il proprio fascino.

image006

 Pic-Nic d’autore con cestino stellato

Una tovaglia a scacchi rossi e bianchi, un cestino colmo di buon cibo, un cappello di paglia, la primavera. La festosa bellezza di un déjeuner sur l’herbe, con l’occasione più che mai appetibile di averlo a firma stellata: torna all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), maison dei fratelli Luciano e Massimo Spigaroli, il Pic-Nic più chic che ci sia. Le proposte, distinte per accontentare i gusti più diversi, portano sul prato salumi, frutta, verdure e formaggi tutti di produzione rigorosamente local, provenienti sia dal territorio sia dall’orto della Corte, a chilometro zero e seguendo l’ordine delle stagioni. In un cestino, ogni volta che la bella stagione lo permetta, la melodia dei sapori orchestrata dallo chef che ha puntato tutto sul recupero delle tradizioni rinnovate con genio e freschezza. Allora ecco il menu – proposto a prezzo di 30 euro a persona, vini esclusi –comprende Focaccia Zibello (con Culatello di Zibello Dop), oppure con Spalla Cotta (Spalla Cotta di San Secondo, salsa verde, verdure grigliate e tosone), oppure nella versione vegetariana Focaccia Garden Food Mix (con verdure, insalata, tosone e uova),  insalata fredda di grani antichi, insalata mista dell’orto in pinzimonio, Parmigiano Reggiano Riserva Acp in scaglie, Crostata casereccia, Frutta a pezzi al naturale, acqua. La prenotazione è obbligatoria. E per chi abbia voglia di vivere l’argine del Grande Fiume e i deliziosi dintorni della Bassa Parmense, ci sono anche le bici per una pedalata. E il pic-nic dei sogni è servito.

Per informazioni: Relais Antica Corte Pallavicina

Strada del Palazzo Due Torri, 3 – 43010 Polesine Parmense (PR)

Tel. 0524 936539

E-mail: [email protected]

Sito web: www.fratellispigaroli.it

 Déjeuner Chic en plein air

Con l’arrivo della bella stagione, il Lido Palace di Riva del Garda (TN) ripropone il classico e inconfondibile Pic-Nic “En plein air chic” americano. Fino a inizio settembre, è possibile acquistare un favoloso cestino, per un’esperienza romantica e indimenticabile nel parco secolare che circonda il Lido Palace. Come nella migliore tradizione newyorkese, l’ottimo cibo in un contenitore di vimini intrecciati o qualche sua moderna versione e una tovaglia sono tutto ciò che è necessario per pranzare all’aria aperta, rilassandosi sotto il sole, in uno dei luoghi di maggiore fascino del Lago di Garda. Da prenotare con almeno 48 ore di anticipo, il basket per due persone contiene tutt’altro che qualche sandwich e una bibita. La raffinata cucina del Lido Palace si impegna infatti più che mai nell’elaborazione di un pasto degno di un contesto tanto eccezionale, con un menu che include Medaglione di aragosta con maionese al caviale, Insalatina di riso selvatico con gamberone di Sicilia al lime, Cannoli di salmone selvaggio Balik affumicato con crema acida all’erba cipollina, Caesar salad di spinacina e lattuga con galletto ruspante, il vitello tonnato con capperi del Garda e tonno di Carlo Forte, Spiedino di polpo verace con sedano croccante al levistico, Insalata di mezze maniche con verdurine e mozzarella alla mediterranea, Terrina di melanzane grigliate e fiori di zucca, Frutti di bosco con crema al sambuco, Aspic di frutta esotica alla vaniglia, Piccole creme gratinate e Acqua minerale. È possibile inoltre su richiesta, abbinare, con un sovrapprezzo, Müller Thurgau Palai Pojer & Sandri, Chardonnay Pojer &Sandri, Chianti Brolio Barone Ricasoli, Teroldego Rotaliano Foradori, Pinot nero Pojer & Sandri, Ferrari maximum brut. Il cestino Pic-Nic “ En plein air Chic” al Lido Palace è proposto al prezzo di 120 euro per due persone.

Per informazioni: Lido Palace

Viale Carducci, 10 – 38066 Riva del Garda (TN)

Tel. 0464 021899  

E-mail: [email protected]

Sito web: www.lido-palace.it

Dall’Umbria all’Alto Adige parola d’ordine: Pic Nic!

Con l’arrivo della bella stagione in tutta Italia esplode la voglia di Pic-Nic! In mezzo alla natura, tra scenari suggestivi – dall’Umbria all’Alto Adige, passando per il Veneto – si gustano prelibatezze con prodotti locali, preparate dagli abili chef dei Romantik Hotels & Restaurants. Al Romantik Hotel Le Silve di Armenzano, Assisi (PG), per esempio, si possono fare escursioni nel parco e gustare sul prato i prodotti genuini del Cestino delle Favole e di quello dei Cuori. Nel giardino o nell’uliveto del Romantik Hotel Tenuta di Canonica di Todi (PG), sui Monti Martani si gode appieno del contatto con la natura e si assapora un “pic-chic” a base di torta al testo della Tenuta di Canonica, farcita con formaggi o salumi tipici umbri, uova sode o frittate, plum cake salato ripieno di verdure, sfogliatelle farcite con zucchine e melanzane, dolcetti e biscottini, torta di mele. Il Romantik Hotel Villa Margherita di Mira Ponte (VE) confeziona una cesta imbandita di rara delicatezza da consumare nel verde del grande parco della villa, punteggiato da piante secolari per poi dirigersi sul tratto del Brenta che va da Malcontenta a Stra per ammirare le ville e i capolavori lasciati in eredità da Andrea Palladio, Vincenzo Scamozzi, Giuseppe Jappelli e Giambattista Tiepolo. Per chi ama la montagna, il pic-nic è in alta quota! Al Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ) il proprietario e chef Stefan Pramstrahler prepara un pranzo frugale all’antico Maso Grottner; alRomantik Hotel Santer di Dobbiaco (BZ), invece, il pic-nic all’insegna dell’autenticità e dell’amore per le cose genuine è allestito nella baita privata di caccia di proprietà della famiglia Santer, costruita in un magnifico alpeggio vicino al lago di Braies, nel cuore delle Dolomiti. IlRomantik Hotel Stafler di Vipiteno (BZ) è la location ideale su misura di merenda! Il suogrande parco ospita alberi secolari, il viale dei castagni, il laghetto con le ninfee e la “casetta delle dolcezze”: una deliziosa struttura che offre momenti di intimità nel cuore del giardino. La famiglia Stafler propone il Pic nic De Luxe, quello Romantico, il picnic Family e il breakfast: un cestino diverso per ogni gusto e occasione!

Per informazioni: Romantik Hotels & Restaurants

E-mail: [email protected] 

Sito web: www.romantikhotels.com

Imparare a piacersi: al Lido si può

Nell’esclusiva CXI SPA del Lido Palace di Riva del Garda (TN), trattamenti di bellezza rivoluzionari. Che iniziano dall’autostima

image001Roma, 14 Maggio – La bellezza, che strano concetto. Così soggettivo e sfuggente, così diverso tra epoche e continenti. Tra tutto ciò che si può dire della bellezza perfetta, c’è soltanto un risultato che chiunque si augura: guardarsi allo specchio e piacersi. È questo che fa la CXI SPA delLido Palace di Riva del Garda (TN). Quasi un miracolo. Perché si inizia dall’autostima e dalla forza del proprio sorriso, a qualunque età. E si arriva a piacersi. Nell’Hotel simbolo del jet set internazionale, primo 5 stelle di lusso del Trentino, sperimentano tecniche nuove, filosofie nuove. Con un obiettivo difficile, ma possibile: valorizzare la propria età e le proprie consapevolezze invece di nasconderle o mimetizzarle, in una ricerca firmata CXI Medical Beauty, concept SPA sulle rive del lago di Garda specializzata in pro-aging. Alla guida della Spa, Ezio Costa, professore e docente di prestigio internazionale esperto in Medicina ad indirizzo Estetico, e Claudio Dutto, medico Chirurgo e Odontoiatra. Insieme, hanno ideato un percorso che ha inizio da un health and beauty check up – in cui vengono scomposte le cause di fondo dell’invecchiamento cutaneo – e si conclude con l’individuazione delle azioni più adatte. Un percorso personalizzato, perché ogni invecchiamento è diverso, per un unico obiettivo: far felice chi lo segue, passo passo, in un ambiente di privacy e benessere con pochi eguali, con strumentazioni e trattamenti medicali all’avanguardia. Ci sono trattamenti specifici dedicati al viso, specchio dell’anima, per un ovale perfetto ed estremamente naturale. Dal Dermal filler per intervenire su piccoli segni del tempo, che dona elasticità alla pelle e ripristina l’armonia del volto in una terapia mirata a base di acido ialuronico. Ancor più decisivo il Pro-Aging con biovolumetria, un’unica seduta con acido ialuronico di nuova generazione che combina l’azione biologica rivitalizzante del tessuto con la correzione dei volumi del viso ad azione pro-aging. E ancora il De-stress con botox, per ridurre le rughe in modo armonioso, oppure il Full-face approach, che in una sola seduta rimodella ogni singolo componente del volto, combinando i benefici di dermalfiller, botox e biorivolumetria, un trattamento all’avanguardia che porta al ringiovanimento completo. Si può anche ampliare il trattamento a Collo e decolleté, puntare l’attenzione alle manicon il Focus Hand, o mettere in luce le potenzialità delle labbra seguendo il Focus Smile, sempre con acido ialuronico.

Per altre iniziative, maggiori informazioni e appuntamenti, il team della CXI Medical Beauty è a disposizione al numero 0464 021911 e all’indirizzo [email protected].

L’arte di Amadio e Brescianini al Lido Palace

Un’inedita pittura e scultura dimensionale, cinetica e spaziale impreziosisce dal 15 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016 gli spazi comuni del lussuoso hotel di Riva del Garda (TN).

image001Roma, 14 dicembre – L’arte contemporanea sposa ancora una volta il Lido Palace di Riva del Garda (TN), struttura di charme sulla sponda trentina del Lago di Garda. Dal 15 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016, il lussuoso 5 stelle in cui si fonde l’anima della Bella Epoquee il design contemporaneo, si apre, nei suoi spazi comuni, ad un’esposizione firmata dagli artisti Giuseppe Amadio (Todi 1944) e Angelo Brescianini (Palazzolo sull’Oglio 1948). Amadio propone un’inedita pittura dimensionale, cromatica e spaziale su supporto di telero. Il colore delle opere è monocromo, ma è rotto da linee, punti ed avvallamenti, che disegnano un nuovo modo di concepire lo spazio, dando origine ad una geometria simbolica che sembra muovere l’universo. La pittura prende corpo dall’azione, imprimendo colline spaziali che trovano equilibrio nel susseguirsi dei movimenti. Il segno impresso dona movimento allo spazio, esprimendo una geografia dinamica fatta di dune di colore, materia pulsante, ritmi e dilatazioni. In questa pittura è insita una spiritualità, una ricerca estetica da parte dell’artista che coniuga emozione e razionalità. Movimento e dinamismo sono anche alla base della ricerca artistica di Brescianini, che produce sculture cinetiche, che sembrano prendere vita. Dal 2001 l’artista realizza quadri di metallo le cui superfici sono colpite da proiettili. Le sue tele metalliche e monocrome vengono così disegnate e caratterizzate con stile da protuberanze e rilievi, che esprimono l’immediatezza dell’idea dell’autore in rapporto alla sua opera. La mostra di Amadio e Brescianini arricchisce le molte iniziative artistiche ospitate dal Lido Palace, che punta alla promozione della cultura artistica del territorio, per offrire alla comunità locale e agli ospiti internazionali l’opportunità di entrare a contatto con l’arte in un ambiente coinvolgente. L’ingresso è gratuito.

Show Cooking con le stelle

Il 12 novembre 2015 al Lido Palace di Riva del Garda (TN) si terrà un evento live di alta gastronomia, con un ospite d’eccezione: Stefano Caffarri, direttore iniziative speciali del mitico “Il Cucchiaio d’Argento”. 

image006Trento, 7 ottobre- A Riva del Garda (TN) le stelle non brillano solo sul Lago di Garda ma anche alla tavola del Lido Palace, che si sta preparando ad un inverno gustosissimo. Il 12 novembre 2015 si terrà infatti il primo evento di alta cucina della stagione, complici lo chef Giuseppe Sestito, padrone di casa – premiato con una stella Michelin – e l’ospite d’eccezione Stefano Caffarri, direttore Iniziative Speciali de “Il Cucchiaio d’Argento”, da oltre sessant’anni la più famosa raccolta di ricette italiane. Il 12 novembre la serata “Stelle in cucina” verterà su uno show cooking al ristorante “Il Re della Busa”, che vedràcoinvolti non solo gli chef ma anche i conviviali. L’ambiente elegante del ristorante è la perfetta location per sperimentare un inedito viaggio culinario con uno spettacolo esclusivo. Per esaltare la ricchezza enogastronomica del territorio che fa da cornice al Lago di Garda, la selezione degli Chef predilige prodotti della più raffinata cultura culinaria, come il tartufo bianco d’Alba, in versione rivisitata e adattata ai gusti di palati esigenti.  Si potrà dunque gustare un menu interamente realizzato live con: Uovo bio al vapore su crema di patate della Val di Gresta con speck del Brenta croccante e tartufo bianco d’Alba, Cappellotti di farina di kamut con ricotta di malga alle erbe, carciofi con fonduta al Casoletdella Val di Sole, Filetto di luccio in crosta di polenta di Storo con sarde di lago e pesto al prezzemolo, dulcis in fundo Delizia con miele e noci del Bleggio e coulis ai frutti di bosco. Prezzo di 99 euro per persona bevande incluse (acqua minerale, selezione di vini della riserva del Sommelier e caffè). E’ stato anche studiato un pacchetto ad hoc che include cocktail di benvenuto all’arrivo al Balì Bar, soggiorno di 1 notte in camera matrimoniale Premier, prima colazione a buffet (con vasta scelta di deliziosi prodotti dolci e salati ed incantevole vista sul Lago di Garda), partecipazione allo show cooking – menu di quattro portate, degustazione di vini – ed entrata libera alla CXI SPA (dotata di piscina interna, idromassaggio, bagno mediterraneo, bagno di tepore, sauna finlandese in legno, bagno di vapore, docce emozionali con cascata di ghiaccio, accesso alla stanza del sale, angolo relax con tisaneria).

Un lago d’amore

Piani di fuga romantica al Lido Palace di Riva del Garda (TN)

image001Trento, 8 settembre, 2015- Che sia di lunga data, di pochi giorni o nel pieno della propria vita, un amore ha bisogno di cornici capaci di esaltarne la forza. E poiché spesso è il contesto a definire il senso e la potenza dei sentimenti, non esiste luogo migliore di un palazzo belle époque che si specchia sul lago e che di liaison d’eccellenza, in oltre un secolo di esistenza, ne deve avere ospitate molte. Per anniversari, Lune di miele o semplici fughe romantiche, il Lido Palace di Riva del Garda (TN) si presenta come un miraggio, l’ideale oasi in grado di proteggere i baci, in quello che oggi appare un tempo di desertificazione dei momenti da dedicare alla coppia. Soggiorno di due notti con Champagne, cena a lume di candela e trattamenti di coppia nella CXI Ritual Suite, Me and You in Paradise è l’emblema della fuga romantica. Il pacchetto comprende soggiorno di due notti in camera Premier Double room o Deluxe Double room, Champagne in camera all’arrivo, Servizio di colazione in camera senza supplemento o ricca colazione a buffet, Libero acceso alla CXI SPA, Un massaggio di coppia Cocoon (80 min.), Cena di 4 portate a lume di candela, bevande escluse, Late check-out alle ore 13:00, con prezzi a partire da 968 euro per due persone a soggiorno. Sempre in tema di evasione dalla quotidianità ma con il Benessere e il Relax come mete precise, Lido Get Away propone invece tre notti, Un Aperitivo di benvenuto per la coppia, Ricca colazione a buffet, Libero accesso alla CXI SPA, Un trattamento NIANCE Men Ultra Turbo di 25 minuti per lui, Un trattamento NIANCE Eye Deluxe di 25 minuti per lei, Una cena di 4 portate per la coppia, bevande escluse. Infine, la scena finale perfetta di un film in cui i due protagonisti si chiudono alle spalle la porta di una magnifica suite, cornice di una vacanza ideale e di un amore senza sbavature, tra bollicine, frutta, fiori e fragranze d’Oriente. L’offerta Suite Dreams comprende Soggiorno di due notti in Junior Suite o Executive Junior Suite, Champagne in camera all’arrivo, VIP set up e souvenir, Servizio di colazione in camera o ricca colazione a buffet, Libero acceso alla CXI SPA, Un rituale per la coppia CXI organic SPAce (140 min.), Cena di cinque portate a lume di candela presso il ristorante Il Re della Busa, bevande escluse, Late check-out alle ore 13:00.

Le offerte non sono cumulabili tra loro

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]