Casa del Cinema: sul tappeto rosso Leonardo Di Caprio e Gonzalez Innaritu

Il Red Carpet nel viale d’accesso a Villa Borghese si è illuminato verso le 20, raccogliendo una siepe di folla, curiosi, giovanissimi fan di Di Caprio

Leonardo-DiCaprioRoma, 15 gennaio – Una letterale onda di passione ha rischiato di travolgere Leonardo Di Caprio e Alejandro Gonzalez Iñárritu, protagonista e regista del favorito per gli Oscar, The Revenant, a giorni nelle sale grazie a 20th Century Fox, al loro arrivo ieri sera alla Casa del Cinema. Proiezione super blindata per registi e attori del cinema italiano che la Fox ha invitato a condividere una vera serata di cinema insieme al divo americano che da sempre ha per Roma un amore speciale e al regista che da Amores Perros a Birdman ha saputo conquistare in pochi anni il favore incondizionato della critica. Il Red Carpet nel viale d’accesso a Villa Borghese si è illuminato verso le 20, raccogliendo una siepe di folla, curiosi, giovanissimi fan di Di Caprio, richiamarti da un tam tam incessante scatenato negli ultimi giorni dai fan club del divo.  Le porte di Casa del Cinema si sono invece aperte agli invitati della serata alle 21. Leonardo Di Caprio, così come Iñárritu, ha confermato la sua proverbiale disponibilità prestandosi al dialogo, al rito degli autografi e delle istantanee, incontrando amici e colleghi, per poi raggiungere la sala e festeggiare la nomination all’Oscar con i suoi amici romani. “Siamo grati a Fox – dice Giorgio Gosetti, direttore della Casa del Cinema – che una volta di più ha dimostrato il suo attaccamento a questo luogo magico, creando in tutta semplicità un vero evento e festeggiando con noi un grande film e un sicuro successo”. Per l’occasione Iñárritu si è prestato al gioco del “direttore per un giorno”, scegliendo il suo film favorito che prossimamente figurerà nei programmi della Casa del Cinema. Alejandro Gonzalez Iñárritu propone “Padre padrone” di Paolo e Vittorio Taviani.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]