Enrico Onofri e l’ensemble Imaginarium per la Pietà de’ Turchini

Il virtuoso del Sei-Settecento protagonista di “Il Malinconico e il Sanguigno” Mercoledì 20 aprile 2016 ore 20.30
Roma, 20 Aprile – Grande virtuoso del violino, tra i più rinomati e internazionalmente apprezzati interpreti del repertorio barocco, Enrico Onofri sarà in concerto con lo straordinario ensemble Imaginarium da lui fondato e diretto, mercoledì 20 aprile 2016 alle ore 20.30 nella Chiesa di Santa Caterina da Siena, a Napoli, ospite della stagione in corso della Fondazione Pietà de’ Turchini.  Il programma di quest’imperdibile concerto, dall’evocativo titolo “Il Malinconico e il Sanguigno”, sarà incentrato su varie sonate e altre rarità della musica strumentale del Sei-Settecento, pagine di grande vivacità ritmica e bellezza melodica, con protagonista assoluto il violino, in questo caso firmate da Antonio Vivaldi, Francesco Maria Veracini, Elisabeth Jacquet de la Guerre e ancora altri autori, che nell’insieme raccontano gli stili delle diverse “scuole” affermatesi nelle città europee e in particolare in quelle italiane, da Parigi a Venezia, da Bologna a Firenze. L’ensemble Imaginarium è formato da Enrico Onofri, direzione e violino solo, Alessandro Palmeri, violoncello, Simone Vallerotonda, arciliuto, e Riccardo Doni, clavicembalo e organo.
Il 21 e 22 aprile, Onofri terrà inoltre una masterclass a Napoli, promossa dalla Pietà de’ Turchini.
Biglietti per il concerto: 10 euro (acquistabili mezz’ora prima del concerto o azzurroservice.net). Info: [email protected] oppure tel.081.402395 (dalle 9.00 alle 15.00, dal lunedì al venerdì).

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]